Come usarlo in sicurezza, vantaggi, effetti collaterali e altro ancora

0
34

Il retinolo è spesso pubblicizzato come ingrediente miracoloso per la cura della pelle. Ma accanto alle belle storie arrivano molte brutte storie.

Alcune persone dicono che il retinolo ha rovinato la loro pelle, lasciando gli altri troppo spaventati per provarlo.

Ma il retinolo ha effettivamente la capacità di danneggiare la tua carnagione? O è l'unica cosa che potrebbe trasformare in meglio il tuo regime di cura della pelle?

Continuate a leggere per scoprirlo.

Che si tratti di un regime di cura della pelle collaudato, della frequenza con cui ti lavi i capelli o dei cosmetici che ti incuriosiscono, la bellezza è personale.

Ecco perché ci affidiamo a un gruppo eterogeneo di scrittori, educatori e altri esperti per condividere i loro suggerimenti su tutto, dal modo in cui varia l'applicazione del prodotto alla migliore maschera in tessuto per le tue esigenze individuali.

Consigliamo solo qualcosa che amiamo veramente, quindi se vedi il link di un negozio a un prodotto o marchio specifico, sappi che è stato studiato a fondo dal nostro team.

Contrariamente ad alcune credenze, il retinolo è perfettamente sicuro da usare sulla tua pelle.

Ma se ti precipiti nelle cose e non lo usi correttamente, può avere alcuni effetti collaterali indesiderati.

Il retinolo è una forma di vitamina A adatta alla pelle. Appartiene a un gruppo di derivati ​​della vitamina A, noti come retinoidi.

Alcuni retinoidi, incluso il retinolo a bassa resistenza, possono essere acquistati da banco (OTC), senza prescrizione medica.

Altri, come la tretinoina, sono più potenti e possono essere prescritti solo da un medico.

Il retinolo ha molteplici usi. Può essere usato per combattere condizioni come l'acne e può colpire le aree di pigmentazione.

Può anche ridurre i segni dell'invecchiamento e i danni causati dal sole.

Invecchiando, "il turnover delle cellule della pelle e la produzione di collagene rallentano", spiega Christopher Panzica, estetista autorizzato di Brentwood, Tennessee.

"Se applicati localmente, i retinoli aiutano a riportare le cellule della pelle e la funzione a uno stato più giovane", dice.

Come lo fa?

"Questo aumento di potenza aiuta ad accelerare il turnover cellulare per mantenere i pori liberi, riducendo gli sfoghi di acne", dice Panzica, aggiungendo che "migliora anche la consistenza, le linee sottili e la luminosità della pelle".

Inoltre, afferma Panzica, "il retinolo aumenta la produzione di collagene nel derma per fornire benefici antietà".

Il collagene è una sostanza necessaria per aumentare l'idratazione e l'elasticità della pelle.

È noto che i farmaci retinoidi più potenti come Retin-A e Accutane hanno una lunga lista di potenziali effetti collaterali.

"Quelli con pelle sensibile o facilmente irritabile dovrebbero avvicinarsi all'uso del retinolo con cautela", dice Panzica.

Gli utenti di retinolo per la prima volta hanno segnalato irritazione, inclusi arrossamento, secchezza e desquamazione.

Se usi una forza troppo alta o applichi il retinolo più frequentemente di quanto dovresti, potresti provare ulteriore irritazione, come prurito e macchie squamose.

Alcune persone hanno notato sfoghi di acne dopo aver usato il retinolo, sebbene questo sia un effetto collaterale raro.

Anche riacutizzazioni di eczema, scolorimento della pelle, gonfiore e bruciore sono eventi rari.

È probabile che gli effetti collaterali scompaiano dopo alcune settimane di uso regolare, quindi è importante dare alla pelle il tempo di adattarsi.

Ma se sei preoccupato, non esitare a chattare con un dermatologo.

"I retinoli possono essere un'aggiunta benefica per la maggior parte dei tipi di pelle, ma non è un approccio valido per tutti", afferma Panzica.

Il dermatologo certificato dal consiglio Zenovia Gabriel, MD, osserva che "le persone con malattie della pelle sensibili come la rosacea non possono tollerare topici molto forti come i retinoli".

Evita anche il retinolo se trascorrerai molto tempo alla luce diretta del sole senza un'adeguata protezione solare.

Il retinolo può rendere la tua pelle più sensibile al sole, quindi è importante usare una crema solare con almeno SPF 30 ogni giorno, anche quando appare torbida.

Alcuni retinoidi sono inoltre sconsigliati per le donne in gravidanza o in allattamento.

Consulta sempre un dermatologo prima di iniziare un retinolo ad alta resistenza o se sei preoccupato per gli effetti del retinolo.

"Anche se in passato potresti aver sentito alcune storie dell'orrore del retinolo, possono essere tranquillamente incorporate in una routine completa per la cura della pelle", dice Panzica. "Ricorda solo che partire basso e lento vince questa gara."

Panzica consiglia di lavorare con un dermatologo o un professionista della cura della pelle per trovare "un buon retinolo a concentrazione inferiore" da provare.

Inizia applicandolo di notte un paio di volte a settimana.

"Ogni settimana, se la tua pelle ha funzionato bene, aggiungi di notte fino a quando non la applichi ogni notte o come indicato", aggiunge Panzica.

Durante l'applicazione, prima pulisci, tonifica ed esfolia il viso. (Esegui tutti e tre questi passaggi solo se sono inclusi nella tua attuale routine di cura della pelle.)

Quindi applicare una piccola quantità di retinolo sulla pelle asciutta. Stendilo sul viso, evitando gli occhi e la bocca.

Successivamente, puoi applicare qualsiasi prodotto schiarente, seguito da sieri o creme da notte.

"Poiché i retinoli possono seccare, è l'ideale da seguire con una crema idratante efficace per aiutare a mantenere la pelle idratata e [the] la barriera della pelle è protetta ", osserva Gabriel.

Infine, non dimenticare di indossare una protezione solare ad ampio spettro durante il giorno.

Se stai usando qualsiasi altro trattamento topico per l'acne, parla con un dermatologo prima di usare il retinolo.

È anche una buona idea attenersi a detergenti delicati e assicurarsi di sovrapporre solo ingredienti che funzionano bene insieme.

"Ad esempio, la vitamina C e il retinolo usati insieme possono essere troppo aggressivi per la maggior parte dei tipi di pelle", dice Gabriel.

Inizia con un retinolo a bassa concentrazione –circa lo 0,2 per cento.

Se vuoi affrontare problemi più profondi come linee sottili e danni del sole, potresti eventualmente optare per una percentuale più alta.

"Un ottimo prodotto per principianti simile al retinolo è la crema idratante Olay Regenerist Retinol 24", afferma Gabriel.

Utilizza un complesso di retinoidi e vitamina B3 per combattere le linee sottili e le rughe. Può anche aiutare a migliorare le macchie scure, la luminosità e la consistenza della pelle.

Panzica consiglia Cosmedix Elite Serum 24.

Può "trattare le linee sottili, aumentare la produzione di collagene e illuminare e levigare la pelle", dice. È adatto a chiunque abbia un tipo di pelle da normale a secca.

SkinMedica Retinol Complex è un'altra opzione molto apprezzata.

È disponibile in tre punti di forza: 0,25 percento, 0,5 percento e 1 percento, quindi puoi salire gradualmente se necessario.

La crema al retinolo La Roche-Posay Redermic R è progettata appositamente per la pelle sensibile, mentre l'ordinario 0,2% di retinolo in squalano è un punto di partenza ideale per le persone con linee sottili e pigmentazione.

Ricorda: il retinolo non è una soluzione rapida.

Mentre i retinoidi prescritti possono avere un effetto nel giro di poche settimane, possono essere necessari fino a 6 mesi affinché i retinoli da banco producano gli stessi risultati.

Potresti notare una differenza in condizioni come l'acne dopo 12 settimane, ma i danni del sole e i segni dell'invecchiamento possono richiedere molto, molto più tempo per migliorare.

Che tu abbia problemi di acne o pigmentazione, il retinolo può fare miracoli. Ma i prodotti OTC impiegheranno il loro tempo dolce e dolce per avere un impatto.

Ciò non significa che dovresti optare per il prodotto più potente che puoi trovare. Invece, inizia con una formula a bassa intensità alcune volte a settimana.

Costruisci lentamente per evitare effetti collaterali e dare alla tua pelle i migliori risultati possibili.

Lauren Sharkey è una giornalista con sede nel Regno Unito e autrice specializzata in questioni femminili. Quando non sta cercando di scoprire un modo per bandire l'emicrania, può essere trovata a scoprire le risposte alle tue domande sulla salute in agguato. Ha anche scritto un libro che profila le giovani attiviste di tutto il mondo e attualmente sta costruendo una comunità di tali resistenti. Prendila su Twitter.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui