Due bicchieri di succo d'arancia al giorno abbassano la pressione sanguigna, risultati di uno studio

392

Punti chiave

  • Le persone con ipertensione che bevevano due bicchieri di succo d'arancia al giorno avevano la pressione sanguigna più bassa dopo 12 settimane.
  • I ricercatori pensano che l'esperidina, un flavonoide presente nel succo d'arancia, contribuisca a migliorare la pressione sanguigna.
  • Il succo d'arancia può offrire anche altri benefici per la salute del cuore.

Grazie a un flavonoide presente in natura, il succo d'arancia può essere una buona scelta per aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, secondo una nuova ricerca.

Il flavonoide, chiamato esperidina, si trova negli agrumi come arance, limoni e lime. I flavonoidi sono sostanze chimiche vegetali che agiscono come antiossidanti nel corpo, proteggendo dagli effetti dannosi dei radicali liberi. L'esperidina, in particolare, può aiutare a ridurre la pressione sanguigna nelle persone con ipertensione o ipertensione.

"La cosa particolarmente interessante di questo studio è che ha aiutato a identificare che l'esperidina, un potente composto vegetale che si trova principalmente negli agrumi, può essere un fattore chiave per i benefici della pressione sanguigna del succo d'arancia", Gail Rampersaud, RDN, dietista nutrizionista registrato dalla Florida Dipartimento di agrumi, dice Verywell. Il Florida Department of Citrus ha fornito sia una sovvenzione che le bevande per lo studio, ma non è stato coinvolto nella progettazione dello studio o nella pubblicazione.

Il succo d'arancia contiene naturalmente 690 milligrammi per litro (mg / L) di esperidina. I ricercatori hanno scoperto che, nel corso di 12 settimane, sia il succo d'arancia al 100% che il succo d'arancia arricchito con esperidina (1200 mg / L) hanno effettivamente abbassato la pressione sanguigna sistolica nelle persone che sono pre-ipertese o ipertesi in stadio 1. I loro risultati sono stati pubblicati sull'European Journal of Nutrition il 13 luglio 2020.

Il succo d'arancia normale e il succo d'arancia arricchito offrono vantaggi simili

I 159 partecipanti allo studio, che erano adulti ipertesi o pre-ipertesi, sono stati divisi in tre gruppi. I partecipanti di ciascun gruppo hanno bevuto 500 ml (circa due tazze) al giorno di succo d'arancia al 100%, esperidina arricchita di succo d'arancia al 100% o una bevanda di controllo con le stesse calorie, vitamina C e contenuto di acido citrico del succo d'arancia.

I partecipanti che hanno consumato succo d'arancia o succo d'arancia arricchito hanno sperimentato una diminuzione simile della pressione sanguigna sistolica: una diminuzione media di 6,35 millimetri di mercurio (mmHg) per il succo d'arancia e di 7,36 mmHg per il succo d'arancia arricchito.

Cos'è la pressione sanguigna sistolica?

Quando il cuore si contrae (un evento chiamato "sistole"), spinge il sangue nelle arterie. Ciò fa aumentare la pressione all'interno delle arterie. Il picco di pressione sanguigna raggiunto durante la contrazione cardiaca attiva è chiamato pressione sanguigna sistolica. Una normale pressione sanguigna sistolica è di 120 mmHg o inferiore.

Coloro che hanno bevuto succo d'arancia arricchito con esperidina aggiuntiva hanno anche dimostrato una diminuzione della pressione del polso, che è la differenza tra la pressione sanguigna sistolica e diastolica.

Il contenuto di zucchero supera i benefici per la pressione sanguigna?

Alcuni medici temono di raccomandare il 100% di arancia, che contiene circa 21 grammi di zucchero naturale.

Melissa Rifkin, RD, una dietista registrata e proprietaria di Melissa Rifkin Nutrition, dice a Verywell che sarebbe interessata a vedere se le arance sotto forma di frutto intero, piuttosto che una "bevanda carica di zucchero", offrono lo stesso impatto sulla pressione sanguigna. dice che il succo d'arancia potrebbe non essere la bevanda migliore da incorporare nella tua dieta se hai il diabete, poiché potrebbe causare un picco indesiderato di zucchero nel sangue.

Rampersaud afferma che ci sono prove che suggeriscono che l'esperidina può svolgere un ruolo nel ritardare l'assorbimento degli zuccheri naturali presenti nel succo d'arancia al 100%, il che significa che la bevanda non contribuirebbe all'aumento della glicemia nello stesso modo in cui farebbe una soda zuccherina.

Sono stati pubblicati dati a sostegno di questa affermazione, come una meta-analisi del 2014 che ha concluso che l'assunzione di succo di frutta non ha avuto effetti significativi sul glucosio a digiuno e sull'insulina negli adulti.

Tuttavia, Rampersaud afferma che il succo d'arancia è solo una parte di una dieta salutare per il cuore.

"Nessun cibo o bevanda fornisce tutti i nutrienti", dice. "È importante esaminare l'intero pacchetto di sostanze nutritive fornite da un alimento o una bevanda e come contribuisce alla dieta generale".

Cosa significa per te

L'ipertensione colpisce 1 adulto su 2 negli Stati Uniti. Mentre le modifiche alla dieta e allo stile di vita possono aiutare, oltre l'80% delle persone con ipertensione finisce per assumere anche un farmaco. Bere succo d'arancia mentre sei nelle prime fasi dell'ipertensione potrebbe aiutare a eliminare la necessità di farmaci lungo la strada .

Benefici addizionali

I dati dello studio dell'European Journal of Nutrition mostrano anche che il consumo di succo d'arancia per 12 settimane, fortificato con esperidina o meno, può provocare una diminuzione dell'omocisteina nel sangue, un biomarcatore delle malattie cardiache, nonché una riduzione dell'infiammazione.

Rampersaud afferma che le persone che bevono succo d'arancia possono essere inclini a fare scelte alimentari più sane in generale.

"La ricerca mostra che le persone che bevono regolarmente succo d'arancia tendono ad avere una migliore assunzione di nutrienti e una migliore qualità della dieta rispetto alle persone che non lo fanno", dice. "Questo dimostra ulteriormente il ruolo positivo che il succo d'arancia al 100% può svolgere in una dieta sana".