Forma corretta di sumo squat, direttamente da un allenatore| Bene+Buono

0
3

Gli squat sono un po' come il cavolfiore in quanto sono disponibili in molte varianti diverse. Hai il tuo air squat, il tuo Kang squat, il tuo front squat con pesi… l'elenco potrebbe continuare. E mentre la forma corretta è importante per qualsiasi esercizio, è particolarmente importante per gli squat perché può essere facile eseguire semplicemente i movimenti e perdere i benefici per la costruzione della forza che il movimento ha da offrire.

Lo squat, che prevede di allungare leggermente le gambe rispetto a uno squat normale, fa lavorare l'interno coscia, i glutei e i muscoli posteriori della coscia. Una volta che hai la versione standard, puoi amplificare le cose con gli impulsi o aggiungendo pesi, ma è prima importante ottenere la tua forma perfetta. In questo episodio della serie di video Well+Good The Right Way, l'allenatore Charlee Atkins, fondatore di Le Sweat TV, ti mostra la corretta forma di sumo squat. Continua a leggere per vedere i più grandi errori che vede le persone commettere con il trasloco.

Errori comuni con la corretta forma di sumo squat

1. Dita dei piedi troppo in avanti

"Molte persone tendono ad avere le punte dei piedi più in avanti di quanto vorrei", afferma Atkins. Mentre vuoi avere una posizione ampia, le dita dei piedi dovrebbero essere indicate con un angolo di circa 45 gradi, spiega. "Un buon modo per assicurarti che le dita dei piedi siano indicate con un buon angolo: se ti alzi in posizione eretta e accendi i glutei, dovresti sentire i bordi esterni dei fianchi accendersi", dice.

2. Sporgersi in avanti

Il prossimo errore che Atkins vede spesso fare è sporgersi in avanti. Questo trasforma il movimento in una cerniera più che in uno squat, il che gli impedisce di mirare correttamente ai glutei. Per evitare ciò, assicurati di tenere il petto in alto. "Se tendi a cadere in avanti, è un po' più difficile allargare le ginocchia", afferma Atkins. Il che ci porta a…

3. Le ginocchia si piegano

Storie correlate

Non vuoi che le tue ginocchia collassino, il che è "un grande no no", dice Atkins. "Se le tue dita dei piedi sono in evidenza, stai mantenendo il petto in posizione verticale, allora puoi naturalmente pensare di spingere le ginocchia in fuori invece di lasciare che le ginocchia cedano".

Guarda il video per vedere i suggerimenti di Atkins in azione.

Oh ciao! Sembri una persona che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi cult del benessere e i contenuti esclusivi Well+Good. Iscriviti a Well+, la nostra community online di esperti di benessere, e sblocca subito i tuoi premi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui