Gli esperti dicono che gli americani hanno bisogno di mangiare meno zuccheri aggiunti

0
74

Punti chiave

  • Nuove linee guida dietetiche per gli americani raccomandano di ridurre l'assunzione di zuccheri aggiunti dal 10% delle calorie giornaliere totali al 6%.
  • Per una dieta da 2.000 calorie, il 6% delle calorie totali equivale a 120 calorie, 7,5 cucchiaini di zucchero semolato o 30 grammi di zuccheri aggiunti al giorno.
  • In media, gli adulti americani consumano circa 77 grammi di zucchero al giorno.

Un comitato federale ha raccomandato agli americani di limitare l'assunzione di zucchero al 6% delle loro calorie giornaliere.Le attuali linee guida dietetiche consentono il 10% delle calorie giornaliere da zuccheri aggiunti. Le nuove raccomandazioni riducono l'indennità per le donne di 20 grammi e 25 grammi per gli uomini, dice a Verywell Lauren Harris-Pincus, MS, RDN, dietista registrata nel New Jersey e autrice di The Protein-Packed Breakfast Club.

Linee guida dietetiche per gli americani

La nuova raccomandazione proviene dal Dietary Guidelines Advisory Committee (DGAC), che fornisce indicazioni per le linee guida dietetiche 2020-2025 per gli americani.

Queste linee guida basate sui dati sono prodotte dal Dipartimento della salute e dei servizi umani e dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ogni cinque anni per aiutare gli americani a fare scelte dietetiche e di attività fisica che supportano la salute generale.

"L'American Heart Association (AHA) raccomanda da tempo di limitare gli zuccheri aggiunti a 24 grammi al giorno (6 cucchiaini da tè) per le donne e a 36 grammi (9 cucchiaini da tè) al giorno per gli uomini", afferma Harris-Pincus, aggiungendo che solo il 10% circa la popolazione rispetta questi limiti. "La riduzione delle raccomandazioni sugli zuccheri aggiunti al 6% delle calorie giornaliere arriverà solo leggermente superiore a quelle dell'AHA".

Sebbene abbia senso dal punto di vista nutrizionale diminuire l'assunzione di calorie vuote da zuccheri aggiunti, Harris-Pincus sottolinea che gli americani potrebbero avere difficoltà a raggiungere questi livelli.

Per una dieta da 2.000 calorie, il 6% delle calorie totali da zuccheri aggiunti sarebbe pari a 120 calorie, 7,5 cucchiaini da tè o 30 grammi di zuccheri aggiunti al giorno. Questo è rispetto alla precedente raccomandazione del 10% delle calorie totali da zuccheri aggiunti, che sarebbero circa 200 calorie, 12,5 cucchiaini da tè, 50 grammi di zucchero aggiunto al giorno. Gli adulti americani consumano una media di 77 grammi di zucchero al giorno, molto più della quantità raccomandata.

Cosa significa per te

La nuova raccomandazione per l'assunzione giornaliera di zuccheri aggiunti viene ridotta dal 10% al 6% delle calorie giornaliere totali. Se non sei sicuro di quanto stai consumando al giorno, può aiutarti a conoscere i diversi nomi e fonti di zucchero. Una volta che sai come riconoscerli, puoi trovare modi per ridurre l'assunzione.

Cosa sono gli zuccheri aggiunti?

Gli zuccheri aggiunti sono carboidrati semplici che vengono aggiunti agli alimenti durante la produzione o che aggiungi qualcosa che stai mangiando e bevendo. "Questo può essere semplice come mescolare lo zucchero nel caffè o quando un produttore incorpora lo zucchero in biscotti, gelati, cracker, condimenti per insalata o marinate", afferma Harris-Pincus.

Tuttavia, Harris-Pincus osserva anche che ci sono alcuni zuccheri che non sono in questa categoria. "Non sono inclusi gli zuccheri presenti in natura nella frutta, nella verdura e nei latticini non zuccherati come il latte e lo yogurt bianco."

Gli zuccheri aggiunti non sono sempre evidenti o facili da individuare. Se vuoi ridurre l'assunzione, uno dei modi migliori per iniziare è imparare a riconoscere gli zuccheri nascosti sulle etichette degli alimenti. Una volta che sai cosa cercare, sarai in grado di avere un'idea più precisa di quale sia l'attuale assunzione di zuccheri aggiunti e cercare opportunità per ridurla.

I nomi comuni per gli zuccheri aggiunti includono:

  • zucchero di canna
  • Zucchero di canna
  • Sciroppo di mais
  • Destrosio
  • Sciroppo di mais ad alto fruttosio
  • Miele
  • Sciroppo di malto

Potresti essere sorpreso dalle fonti di zuccheri aggiunti nella tua dieta. Ad esempio, una lattina di soda ha, in media, 39 grammi di zuccheri aggiunti. Il succo di frutta può essere un'altra fonte di zucchero aggiunto e talvolta può contenere tanti grammi (se non di più) della soda. Ma il succo di frutta al 100% senza zuccheri aggiunti può offrire importanti benefici per la salute; un'analisi dei dati ha riportato assunzioni significativamente inferiori di zuccheri aggiunti e nessuna differenza nell'assunzione di fibre alimentari nei bambini e negli adulti che bevono succo d'arancia rispetto a quelli che non lo fanno.

Anche dolci come pasticcini, gelati, cibi confezionati e persino salsa barbecue in bottiglia, ketchup e salse per pasta contengono tipicamente zuccheri aggiunti.

Un modo semplice per evitare lo zucchero aggiunto è preparare il sugo per la pasta invece di utilizzare varietà in barattolo, una fonte sorprendente di zucchero aggiunto.

Preoccupazioni per gli zuccheri aggiunti

Gli zuccheri aggiunti sono utilizzati in molti cibi e bevande per conferire loro un sapore dolce. Il problema è che gli zuccheri aggiunti contengono calorie in eccesso senza il beneficio di un valore nutritivo aggiunto.

La ricerca ha dimostrato che un'elevata assunzione di zuccheri aggiunti è collegata a diversi esiti negativi sulla salute, dalle malattie cardiache all'aumento di peso.

Le condizioni di salute associate a un elevato apporto di zuccheri aggiunti includono:

Mentre alcune di queste condizioni di salute si sviluppano nel tempo, lo zucchero può anche avere effetti più immediati e evidenti sulla salute. Ad esempio, i denti e le gengive. "Lo zucchero è anche un importante fattore che contribuisce alla carie", dice a Verywell Jack Hirschfeld, DDS, un istruttore clinico presso il Lake Erie College of Osteopathic Medicine, School of Dental Medicine.

Trovare modi per combattere l'eccessiva assunzione di zuccheri aggiunti è un modo per ridurre i rischi associati a condizioni come l'obesità e le malattie cardiache, i cui tassi continuano a salire negli Stati Uniti.

Trovare l'equilibrio

Il modo più ovvio per ridurre l'assunzione di zuccheri aggiunti è evitarlo del tutto, ma è più facile a dirsi che a farsi, soprattutto se si ha un debole per i dolci. La verità è che non dovresti rinunciare a un po 'di zucchero nel caffè oa una fetta di torta di compleanno.

"L'obiettivo è raggiungere un modo equilibrato di mangiare che mantenga il piacere del cibo riducendo al minimo il rischio di esiti negativi per la salute legati al consumo eccessivo di zucchero", afferma Harris-Pincus.