Gli studi confermano che i latticini non causano infiammazioni

0
66

Punti chiave

  • Si ritiene spesso che i latticini e le proteine ​​del latte causino infiammazioni nel corpo.
  • Secondo una nuova ricerca, i latticini e le proteine ​​del latte non causano infiammazioni e, in alcuni casi, combattono persino l'infiammazione.
  • Seguire una dieta antinfiammatoria che include latticini, insieme a cibi come frutti di mare, noci, semi e verdure può offrire benefici a tutto il corpo.

Sebbene Internet sia pieno di suggerimenti per evitare i latticini a causa delle sue proprietà infiammatorie, la ricerca medica non sembra supportare tale affermazione. Una nuova revisione sistematica mostra che il consumo di latticini sembra avere effetti da neutri a benefici sui marcatori infiammatori.

Per la revisione di settembre sul Journal of the American College of Nutrition, i ricercatori hanno analizzato 27 studi incentrati sull'effetto dei prodotti lattiero-caseari sui marcatori infiammatori. I prodotti lattiero-caseari includevano opzioni di prodotti lattiero-caseari come latte, yogurt, formaggio e proteine ​​del latte tra cui caseina e siero di latte.

Nessuno di questi studi suggerisce che il consumo di latticini o proteine ​​del latte aumenti l'infiammazione come si credeva in precedenza. In effetti, alcuni studi riportano che l'assunzione di latticini si traduce effettivamente in una riduzione di almeno un biomarcatore dell'infiammazione.

Chris Cifelli, PhD, vicepresidente della ricerca nutrizionale presso il Dairy Council in Illinois e uno degli autori dello studio, dice a Verywell che questa non è la prima volta che i latticini hanno mostrato un effetto neutro o positivo sull'infiammazione e a causa della consistenza del evidenza, c'è una "vera associazione".

"Non sono del tutto sicura di quando i latticini siano diventati così demonizzati per i suoi presunti effetti sull'infiammazione, ma i dati attuali semplicemente non supportano questo effetto infiammatorio teorico", Melissa Azzaro, RDN, LD, una dietista registrata nel New Hampshire e autrice di A Approccio equilibrato alla PCOS, dice Verywell. Azzaro non è stato coinvolto nello studio.

Cosa significa per te

Se stai cercando di combattere l'infiammazione cronica, non sembra che sia necessario evitare i latticini e le proteine ​​del latte come la caseina o il siero di latte.

Prodotti lattiero-caseari per l'infiammazione

Questa recente revisione sistemica è la terza pubblicata negli ultimi tre anni che indica che i latticini non offrono alcun effetto o un effetto utile sull'infiammazione.

Cos'è l'infiammazione cronica?

L'infiammazione cronica può essere difficile da riconoscere. Fattori come l'obesità, il fumo di sigarette e il consumo di determinati cibi possono far reagire il tuo corpo come se qualcosa fosse anormale o estraneo, innescando una risposta infiammatoria nei tuoi tessuti e organi.

Nel 2017, una revisione di oltre 50 studi clinici ha rilevato che i latticini erano associati ad attività antinfiammatoria in soggetti con disturbi metabolici. Sia i latticini a basso contenuto di grassi che quelli interi, così come i latticini fermentati, hanno mostrato attività antinfiammatoria.

Una revisione del 2019 ha trovato risultati simili, riportando che il consumo di latte o latticini non era collegato all'infiammazione in soggetti sani o con anomalie metaboliche.

Secondo Cifelli, non c'è motivo di evitare i latticini per problemi di infiammazione.

Spiega che poiché più di una persona su cinque non soddisfa le raccomandazioni sull'assunzione di latticini, sta perdendo i nutrienti chiave. I latticini sono noti per il loro contenuto di calcio, un nutriente fondamentale per la salute delle ossa e per svolgere funzioni importanti come la contrazione muscolare.

"Certo, se hai una vera allergia ai latticini, non dovresti mangiare cibi contenenti latticini", dice Azzaro. E se il lattosio è un problema per te, puoi scegliere prodotti senza lattosio. "Ma per la maggior parte delle persone, ragionevole si è scoperto che le porzioni di latticini sono benefiche e, nel mio lavoro, le prove supportano l'inclusione di latticini interi per sostenere la fertilità nelle donne ".

I benefici del consumo di latticini e proteine ​​del latte vanno oltre il fattore infiammatorio. I nutrienti presenti nei latticini possono supportare la salute delle ossa e la funzione immunitaria. È stato dimostrato che il consumo di proteine ​​del latte come siero di latte, caseina e concentrato e isolato di proteine ​​del latte aiuta nella perdita di peso, migliora il tono muscolare e migliora il recupero durante l'allenamento. Infatti, se confrontate con le proteine ​​vegetali, le proteine ​​del latte sono più complete e di qualità superiore.

Come gestire l'infiammazione

Se soffri di infiammazione o ti è stata diagnosticata un'infiammazione cronica da un operatore sanitario, la buona notizia è che ci sono alcune azioni che puoi intraprendere per migliorare la tua condizione. Cifelli considera sia la dieta mediterranea che quella DASH come buone opzioni da seguire per effetti anti-infiammatori, con una sana dose di latticini e proteine ​​del latte.

Maria Nicholson, RD, LDN, una dietista registrata con sede a Filadelfia, dice a Verywell che ci sono scelte alimentari e di stile di vita che le persone possono fare per prevenire l'infiammazione cronica, tra cui:

  • Scegliere cibi che combattono l'infiammazione, come frutta, verdura e omega-3
  • Limitare gli alimenti che promuovono l'infiammazione cronica, come gli alimenti trasformati o quelli ad alto contenuto di zuccheri aggiunti e grassi saturi / trans
  • Evitare un'eccessiva assunzione di alcol
  • Compresi più alimenti a base vegetale perché contengono fitonutrienti antinfiammatori
  • Aggiunta di batteri buoni con cibi probiotici come yogurt bianco magro e kefir
  • Mangiare pesce due o tre volte a settimana
  • Gestire lo stress per diminuire i livelli di cortisolo
  • Dormire di qualità da sette a otto ore per notte

Inoltre, i dati suggeriscono che partecipare a 20 minuti di attività fisica regolare riduce il rischio di infiammazione cronica.

Quindi, se sei un amante dei latticini, tieni d'occhio il quadro generale: limita gli zuccheri aggiunti nella tua dieta, gestisci lo stress, mantieni un peso sano e incorpora altre scelte di vita antinfiammatorie nelle tue giornate. E in ogni caso, goditi quel bicchiere di latte se lo desideri!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui