I cani migliorano significativamente lo sviluppo sociale degli adolescenti, nuovi risultati di ricerca

0
59

Punti chiave

  • La proprietà degli animali domestici è stata associata a miglioramenti nella salute fisica, emotiva e mentale. Ciò è particolarmente vero durante l'adolescenza, una fase della vita particolarmente impegnativa.
  • Più un adolescente è attaccato al proprio animale domestico, più è probabile che si connetta e interagisca positivamente con gli altri sulle piattaforme social.
  • Questi risultati si sono rivelati più forti per gli adolescenti con cani.

Una nuova ricerca mostra che il cane di famiglia potrebbe essere ancora più un migliore amico di quanto dice il vecchio proverbio, specialmente per gli adolescenti.

Lo studio, pubblicato sul Child and Adolescent Social Work Journal, ha esaminato la relazione tra gli adolescenti ei loro animali domestici. I risultati hanno mostrato che i bambini di età media riferivano di sentirsi meno isolati se avevano un animale domestico, ma in particolare i cani.

"Gli animali domestici offrono amore incondizionato e, sebbene non siano al 100% privi di conflitti, sono fonte di meraviglia senza fine, compagnia non giudicante e costante, in particolare la varietà canina", dice a Verywell l'autrice principale Linda Charmaraman, PhD. "Studi hanno dimostrato che i bambini e gli adolescenti spesso si confidano con gli animali domestici quando non hanno altro posto a cui rivolgersi, una risorsa preziosa nei primi anni dell'adolescenza".

Adolescenti, animali domestici e social media

In qualità di ricercatore senior presso i Wellesley Centers for Women e direttore del progetto del Youth, Media & Wellbeing Research Lab, Charmaraman ha precedentemente studiato come gli adolescenti trascorrono il tempo sui social media. La ricerca ha mostrato che gli adolescenti usano i social media per seguire le celebrità, interagire con gli amici, ricevere supporto, giocare a giochi interattivi o semplicemente scorrere passivamente. Sebbene molti di questi comportamenti fossero positivi, gli adolescenti hanno anche riferito di aver sperimentato ostilità online.

Charmaraman e i suoi colleghi hanno iniziato a indagare su come fossero collegate la competenza sociale online degli adolescenti, l'uso della tecnologia sociale e la proprietà degli animali domestici. Il team ha ampliato l'ambito della ricerca per esplorare le interazioni uomo-animale e la proprietà degli animali domestici.

Alla fine, sono rimasti sorpresi dall'influenza e dalla sovrapposizione. Quando gli adolescenti erano più attaccati ai loro animali domestici, erano anche più propensi a dare e ricevere supporto sociale online. Gli adolescenti che avevano cani controllati più spesso sui social media, giocavano a giochi online per il tempo libero e navigavano in Internet per informazioni sugli animali.

Alla domanda su come cercano di alleviare lo stress, gli adolescenti hanno riferito di trascorrere del tempo con gli animali domestici più spesso che passare del tempo con la famiglia, gli amici o guardare la TV e essere online.

"Capire che gli animali domestici sono una parte importante della vita di molti adolescenti è importante che gli adulti riconoscano", dice a Verywell la coautrice Megan K. Mueller, PhD, assistente professore presso la Tufts University Cummings School of Veterinary Medicine. "Gli animali domestici possono essere una fonte cruciale di supporto emotivo per gli adolescenti in un periodo in cui le relazioni sociali cambiano spesso".

Lo studio

Charmaraman, Mueller e Amanda M. Richer hanno analizzato un campione di 700 studenti delle scuole medie di età compresa tra 11 e 16 anni provenienti da tre scuole nell'area metropolitana di Boston. La maggior parte dei partecipanti erano studentesse bianche con madri il cui livello medio di istruzione era compreso tra "college completato" e "laurea / scuola professionale dopo il college".

La metà dei partecipanti ha riferito di avere un animale domestico. Dei proprietari di animali domestici, il 57% aveva cani, il 26% aveva gatti, il 6% aveva pesci o rettili e il 9% aveva altri animali come criceti e porcellini d'India.

I risultati iniziali hanno aiutato Charmaraman ei suoi colleghi a determinare dove concentrare la loro analisi. In media, gli adolescenti erano molto più attaccati ai loro cani che ad altri animali domestici. Pertanto, i ricercatori hanno ipotizzato che se esistesse una relazione tra la proprietà degli animali domestici e lo sviluppo sociale, sarebbe probabilmente più forte tra i proprietari di cani.

Gli autori hanno esaminato il ruolo della compagnia dell'animale domestico su quattro livelli: stato di proprietà, tipo di animale domestico, tempo trascorso con l'animale domestico e attaccamento dell'animale domestico. Questi fattori potrebbero indicare il livello di attaccamento e l'influenza degli animali domestici sulle interazioni sociali degli adolescenti.

Gli adolescenti con un maggiore attaccamento ai loro cani avevano maggiori probabilità di fornire supporto sociale online ad altri. Come spiegano gli autori, gli adolescenti "non solo si rivolgono agli altri quando gli altri condividono notizie positive sulla loro vita (p. Es., A basso rischio e più socialmente accettabili), ma anche quando i tempi sono difficili, il che può essere in qualche modo un rischio sociale (p. Es. vulnerabili e incerti sulle norme sociali). "

Charmaraman dice che questo dimostra il desiderio di essere emotivamente connesso ad altri umani. Lo studio ha anche scoperto che più tempo gli adolescenti trascorrono con gli animali domestici, più è probabile che cerchino animali online.

Gli adolescenti usano anche animali domestici e animali per descrivere chi sono sui social media. Inoltre, gli adolescenti avevano maggiori probabilità di pubblicare selfie con i cani che con i membri della famiglia umana, specialmente i maschi.

Cosa significa per te

Gli occhi da cucciolo e la coda scodinzolante del tuo animale domestico possono essere una forma di supporto emotivo e sociale per tuo figlio durante gli anni dell'adolescenza scomodi (e talvolta dolorosi).

Creatura Comfort

La scuola media può essere una transizione intensa e stressante. Durante questo periodo, gli adolescenti stanno subendo cambiamenti fisici, riesaminando la loro visione del mondo, cercando l'indipendenza e affrontando relazioni complesse. Molti adolescenti sperimentano un calo dell'autostima, prestazioni inferiori a scuola, maggiore ansia e maggiore necessità di convalida sociale.

Megan K. Mueller, PhD

Gli animali domestici possono essere una fonte cruciale di supporto emotivo per gli adolescenti in un periodo in cui le relazioni sociali cambiano spesso.

– Megan K. Mueller, PhD

Charmaraman afferma che il modo in cui gli adolescenti utilizzano i social media durante questo periodo critico può aiutare o ostacolare il loro progresso verso interazioni sociali ed emotive sane.

Gli adolescenti spesso si rivolgono ai loro animali domestici quando sono tristi o arrabbiati. Charmaraman e il suo team spiegano che l'attaccamento potrebbe essere associato a comportamenti di coping adattivi durante eventi stressanti, offrendo ulteriori prove che gli animali domestici sono positivamente associati al supporto sociale e al benessere.

"Gli animali domestici possono essere una fonte di supporto emotivo durante i periodi difficili e, in alcune circostanze, questo supporto può aiutare a ridurre l'ansia e lo stress", afferma Mueller. "Per alcuni adolescenti, interagire con un cane può anche essere un modo per impegnarsi in attività fisica, come aumentare la deambulazione, e aiutare a mantenere una routine costante".

Tra il 2019 e il 2020, il 67% delle famiglie statunitensi aveva un animale domestico da compagnia.

Charmaraman osserva che i cani possono anche essere una forma di lubrificante sociale per le persone che sono timide o socialmente ritirate.

"I cani possono spesso agire come ambasciatori del passante durante una passeggiata nella natura, fornendo una scusa per salutare, fare domande sull'animale e mostrare affetto e ammirazione di fronte a perfetti sconosciuti", dice. “I cani sono anche creature sociali, così gli adolescenti possono imparare come l'amore e l'amicizia possono essere ricambiati se vengono accuditi. Gli adolescenti possono ricevere una convalida sociale e sentirsi sicuri che anche gli altri li accetteranno così come sono ".

Ricerche passate hanno dimostrato che le persone associano gli animali domestici a sentimenti di importanza, competenza sociale, autostima, comportamenti pro-sociali e autonomia. I cani, in particolare, sono stati trovati per offrire benefici sullo sviluppo cognitivo, socio-emotivo e comportamentale tra gli adolescenti.

Ricerca futura

Charmaraman e Mueller affermano che i loro animali domestici hanno contribuito a dare forma e continuano a guidare la loro ricerca.

Charmaraman ha bei ricordi di animali domestici (un criceto, un pesce, un cucciolo) nella sua casa d'infanzia con i suoi fratelli, che i suoi genitori alla fine scoprirono e permisero loro di tenere. Anni dopo, ha portato il suo cane Pooh Bear, un mix di Bichon Frise / Shih Tzu, nel suo ufficio ogni settimana per un decennio. Sospetta che sia stato il motivo principale per cui le persone hanno visitato il suo ufficio.

Allo stesso modo, Mueller afferma che il suo amato mix di laboratorio di 12 anni, Jet, è stata una fonte di ispirazione per tutta la sua carriera. "Lo abbiamo adottato durante il mio primo anno di scuola di specializzazione e non credo che avrei perseguito quest'area di ricerca se non fosse stato per lui", dice Mueller, aggiungendo che anche la sua famiglia ha una cavia di salvataggio chiamata Luna.

Insieme, Charmaraman e Mueller stanno avviando un nuovo progetto di ricerca, finanziato dal National Institutes of Health, per esaminare se la qualità delle relazioni che i bambini hanno con i loro animali domestici può prevedere comportamenti sani degli adolescenti. Hanno anche in programma di osservare le dinamiche familiari e studiare come gli animali domestici si adattano al sistema familiare.

"Le relazioni con gli animali domestici sono altamente individuali, proprio come le relazioni tra le persone", afferma Mueller. “Diversi adolescenti possono relazionarsi a diversi animali in modi unici e questo potrebbe contribuire all'autodefinizione. Le relazioni con gli animali domestici possono cambiare nel tempo e possono essere una parte importante della nostra vita, indipendentemente dall'età ".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui