I maschi e le femmine hanno ritmi circadiani diversi, reperti di studio

0
62

Punti chiave

  • Il sesso di una persona gioca un ruolo nel suo ritmo circadiano, che è l'orologio interno del tuo corpo.
  • I maschi sono in genere più vigili di notte, mentre le femmine sono più sveglie al mattino.
  • È possibile adottare misure per sincronizzare il ritmo circadiano con il tuo partner se sei del sesso opposto.

Se hai problemi a sincronizzare il tuo programma di sonno con il tuo partner, potrebbe esserci una spiegazione scientifica. Un team di ricercatori ha scoperto che il sesso di una persona influisce in modo sostanziale sul fatto che sia una persona mattiniera o notturna e quanto bene possono adattarsi alle interruzioni del loro normale ritmo del sonno, come il lavoro a turni e i viaggi a lunga distanza.

I ricercatori che hanno lavorato al documento, che è stato pubblicato il 4 settembre sulla rivista Science, hanno analizzato diversi studi sui modelli di sonno e veglia. Hanno scoperto che le femmine tendono ad essere mattiniere e sono più attive durante il giorno, mentre i maschi hanno maggiori probabilità di essere attivi di notte. Le femmine erano anche più brave a far fronte alle interruzioni del loro normale ritmo circadiano rispetto ai maschi, rendendole più resistenti quando disturbate durante il sonno. I maschi, d'altra parte, hanno maggiori probabilità di fare un sonnellino nel pomeriggio.

I ricercatori non hanno trovato alcuna ragione per questa differenza di sesso nei ritmi circadiani, un fenomeno noto come dimorfismo. Non conoscono ancora la causa esatta, ha detto a Verywell l'autore principale dello studio Seán T. Anderson, PhD, borsista post-dottorato presso l'Università della Pennsylvania. Tuttavia, ha una teoria.

"Una possibile ragione è che, storicamente, le donne hanno avuto un ruolo maggiore nel nutrire la prole", dice Anderson. “Questi ritmi precedenti potrebbero averli aiutati a essere più in sintonia con i bambini piccoli che sono anche più orientati al mattino. Le donne tendono anche a dormire più profondamente e sono più resistenti ai disturbi notturni, il che è in linea con questa idea ".

I ricercatori hanno anche scoperto che questo fenomeno non è esclusivo degli esseri umani. "Vediamo un modello simile in altre specie, il che indica che questo dimorfismo non è semplicemente dovuto alle recenti pressioni sociali, ma potrebbe aver avuto una causa evolutiva", dice Anderson.

Cosa significa per te

I maschi e le femmine tendono ad avere ritmi circadiani diversi, che possono influenzare il tempo di allerta che hai con il tuo partner se è del sesso opposto. Se stai lottando per sovrapporre i tuoi programmi, rimanere occupato durante le tue ore di sonno naturale può aiutarti a darti più tempo attivo insieme.

Cos'è un ritmo circadiano?

I ritmi circadiani sono cicli di 24 ore all'interno dell'orologio interno del corpo, secondo l'Istituto nazionale di scienze mediche generali (NIGMS). Questi ritmi causano cambiamenti fisici, mentali e comportamentali su un ciclo quotidiano e rispondono principalmente alla luce e all'oscurità nel tuo ambiente. Il tuo ciclo sonno-veglia è un esempio di ritmo circadiano correlato alla luce.

La maggior parte degli esseri viventi ha ritmi circadiani, inclusi animali, piante e microbi, dice il NIGMS. I fattori naturali nel corpo producono questi ritmi, ma anche i segnali dall'ambiente li influenzano. Il loro segnale principale è la luce del giorno, che può attivare o disattivare i geni che controllano la struttura molecolare degli orologi biologici.

Il tuo ritmo circadiano è leggermente diverso dal tuo orologio biologico, che è il tuo innato dispositivo di temporizzazione. Gli orologi biologici producono ritmi circadiani e regolano il loro tempo. Cambiare i cicli luce-buio può accelerare, rallentare o resettare il tuo orologio biologico, insieme al tuo ritmo circadiano.

Come sincronizzare i ritmi circadiani

Recenti scoperte sulle differenze di sesso nei ritmi circadiani sono importanti per capire perché le persone si comportano come si comportano in determinati momenti della giornata, W. Christopher Winter, MD, ricercatore certificato di medicina del sonno presso Charlottesville Neurology and Sleep Medicine e autore, dice a Verywell.

“Ci sono modelli interessanti che emergono. Ad esempio, quando le donne sono attive, lo sono davvero ", dice Winter, spiegando che le donne hanno una forte capacità di concentrazione." Ma quando il loro ritmo circadiano diminuisce, non lo sono ".

Ma le differenze nei ritmi circadiani possono creare schemi opposti per coppie di sessi diversi. "La tua preferenza per la mattina o la sera è legata alla tua biologia, ed è molto difficile cambiarla in modo significativo e duraturo", dice Anderson. Raccomanda di considerare i diversi ritmi circadiani come positivi invece che negativi.

"Se ti ritrovi sveglio la mattina presto o la sera tardi mentre il tuo partner dorme, questo potrebbe essere il momento perfetto per goderti le tue attività a cui potrebbe non essere interessato", dice.

Se stai lottando per riuscire a trovare del tempo insieme dove sei sia sveglio che mentalmente presente, Winter consiglia di provare a fare piccoli passi per diventare più sincronizzati. "Non hai bisogno di dire: 'È una persona notturna, lei è una persona mattiniera e non c'è niente che possiamo fare al riguardo'", dice.

L'inverno suggerisce che il nottambulo nella tua relazione cerchi di diventare più attivo al mattino facendo attività come l'esercizio fisico presto. Allo stesso tempo, la persona mattiniera potrebbe tentare di essere più vivace la sera. "Nel tempo, potresti essere più vigile un po 'più tardi o prima, a seconda di cosa stai cercando", dice.

Anche gli orologi del corpo maschile e femminile tendono a diventare più simili con l'avanzare dell'età.

"Quindi, una volta che ti avvicini all'età della pensione, i tuoi orologi potrebbero iniziare ad allinearsi in modo più armonioso", dice.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui