La FDA approva il farmaco a domicilio per il trattamento del cancro al seno

198

Punti chiave

  • Phesgo è stato approvato come trattamento per il carcinoma mammario HER2-positivo precoce e metastatico.
  • Viene somministrato sotto forma di un'iniezione che può essere somministrata a casa in pochi minuti.
  • Phesgo deve sempre essere somministrato da un operatore sanitario, a casa o in clinica.

Il 29 giugno, la Food and Drug Administration (FDA) ha annunciato la sua approvazione di Phesgo, un'iniezione sottocutanea che può essere utilizzata a casa per il cancro al seno HER2-positivo precoce o metastatico.

La FDA ha approvato Phesgo quattro mesi prima del previsto in risposta alla pandemia di coronavirus (COVID-19), consentendo ai pazienti di limitare la loro esposizione alle strutture sanitarie.

Creato da Genentech, Phesgo combina Herceptin (trastuzumab), Perjeta (pertuzumab) e ialuronidasi-zzxf in una singola iniezione.

In genere, Herceptin e Perjeta vengono somministrati per via endovenosa (IV, direttamente in una vena) in una clinica, in un centro di infusione o in un ospedale. Poiché Phesgo viene somministrato come iniezione, è possibile ricevere a casa da un operatore sanitario. È anche molto più veloce, richiede solo da cinque a otto minuti per la somministrazione.

Cosa significa per te

Se hai un cancro al seno HER2-positivo e il tuo oncologo ha prescritto Herceptin e Perjeta, vale la pena chiedere informazioni su Phesgo, che può darti questi due farmaci in un tempo molto più breve. Poiché Phesgo è approvato per l'uso domestico, potrebbe fornirti maggiore comodità nella gestione delle tue condizioni di salute.

Come funziona?

I componenti principali di Phesgo, Herceptin e Perjeta, non sono considerati chemioterapia, ma piuttosto "terapia mirata o biologica spesso combinata con la chemioterapia, soprattutto all'inizio del trattamento", David Riseberg, MD, capo di oncologia medica ed ematologia presso il Mercy Medical Center di Baltimora , Maryland, dice a Verywell Health.

Quando iniettato sotto la pelle, Phesgo rilascia la proteina ialuronidasi per aumentare l'assorbimento da parte del corpo di Herceptin e Perjeta. Una volta assorbiti, Herceptin e Perjeta si legano alle cellule che hanno la proteina HER2 e bloccano i segnali che contribuiscono alla crescita del cancro.

Può sembrare strano che Phesgo, che viene somministrato in pochi minuti, possa essere altrettanto efficace di Herceptin e Perjeta EV, che richiedono un'ora o più.

Tuttavia, i risultati di uno studio di Fase III, presentato al Simposio sul cancro al seno di San Antonio 2019, hanno rivelato che non vi era alcuna differenza significativa tra l'efficacia di Phesgo rispetto a IV Herceptin e Perjeta.

Come viene somministrato Phesgo?

Solo un professionista sanitario, come un'infermiera registrata, può fornire Phesgo a un paziente. L'operatore sanitario può somministrare Phesgo a casa tua o in una struttura medica. Ecco tre cose che puoi aspettarti quando ricevi Phesgo:

  • Per la dose iniziale, l'operatore sanitario inietterà lentamente Phesgo nella coscia nel corso di otto minuti. Ti monitoreranno per 30 minuti per eventuali reazioni.
  • Ogni tre settimane, verrà iniettata una dose di mantenimento di Phesgo nell'arco di cinque minuti. Il tuo medico ti monitorerà per 15 minuti in seguito per eventuali reazioni.
  • È necessario alternare la coscia sinistra e quella destra durante ogni visita per evitare complicazioni nel sito di iniezione, come cicatrici o pelle indurita.
  • Effetti collaterali

    Lo studio di fase III ha rilevato che Phesgo aveva effetti collaterali simili a Herceptin e Perjeta IV. Gli effetti collaterali più comuni includono:

    • Alopecia (perdita di capelli)
    • Nausea
    • Diarrea
    • Anemia (numero ridotto di globuli rossi)
    • Mancanza di energia

    Il dottor Riseberg dice che un effetto collaterale che può verificarsi con Phesgo ma non con Herceptin IV e Perjeta è una reazione al sito di iniezione, come arrossamento o prurito. Il più delle volte, Benadryl può trattare tali reazioni.

    Se la chemioterapia fa parte del programma di trattamento, Phesgo può aumentare il rischio di contrarre la neutropenia (bassi livelli di globuli bianchi) che aumenta il rischio di infezione. Per questo motivo, molto probabilmente il medico monitorerà la conta dei globuli bianchi mentre assume Phesgo.

    Gli effetti collaterali gravi di Phesgo includono problemi cardiaci e polmonari.La FDA avverte inoltre che l'esposizione a Phesgo durante la gravidanza o sette mesi prima del concepimento può provocare danni al feto.

    Le reazioni gravi e rare all'iniezione possono includere anafilassi, una reazione allergica grave, potenzialmente pericolosa per la vita, che può causare difficoltà respiratorie, vertigini, gonfiore e battito cardiaco irregolare.