La luce rossa può migliorare la vista, i risultati dello studio

0
92

Punti chiave

  • Invecchiando, la funzione dei mitocondri diminuisce e si produce meno ATP, un composto che fornisce energia.
  • Un piccolo studio mostra che guardare la luce rossa per tre minuti al giorno può "ricaricare" i mitocondri e aiutare a migliorare la vista in chi non ha una patologia oculare sottostante.
  • Anche con la terapia della luce rossa, gli esami oculistici regolari sono ancora importanti.

Invecchiando, potresti notare che diventa più difficile distinguere i diversi colori. Potresti iniziare ad avere problemi a leggere un menu in un ristorante poco illuminato. Sebbene i cambiamenti della vista siano normali, potrebbero presto essere curabili.

I ricercatori dell'University College di Londra stanno esplorando la terapia della luce rossa come trattamento per il calo della vista. Secondo il loro studio, pubblicato nell'edizione di giugno di The Journals of Gerontology: Series A, Biological Sciences and Medical Sciences, l'esposizione regolare alla luce rossa può aiutare a migliorare la vista attraverso le azioni dei mitocondri e dell'adenosina trifosfato (o ATP).

Cosa sono i mitrocondri?

I mitocondri generano la maggior parte dell'energia chimica necessaria per ogni reazione biochimica che si verifica nel tuo corpo. L'energia prodotta dai mitocondri viene immagazzinata sotto forma di ATP, che viene poi convertita in adenosina difosfato (ADP) o in adenosina monofosfato (AMP) . Hai bisogno dell'ATP per svolgere tutti i processi cellulari che ti mantengono sano e pieno di energia.

Il normale processo di invecchiamento è associato a un naturale declino della capacità dei mitocondri di produrre ATP. E poiché le cellule dei fotorecettori nella retina hanno un'elevata richiesta di energia e molti mitocondri, la retina invecchia più velocemente di qualsiasi altro organo, secondo Glen Jeffery, autore principale dello studio e professore di neuroscienze presso l'Institute of Ophthalmology dell'University College di Londra.

Jeffery aggiunge che nel corso della tua vita perderai il 70% dell'ATP nella retina, il che si traduce in un significativo declino della funzione oculare. Le tue cellule fotorecettrici non ricevono più l'energia di cui hanno bisogno per svolgere correttamente il loro lavoro.

La luce rossa può aiutare a migliorare la vista

Studi su animali hanno precedentemente dimostrato che la luce rossa profonda a lunga lunghezza d'onda può migliorare la funzione dei recettori nella retina, migliorando così la visione. Ma Jeffery ei suoi colleghi hanno deciso di testare questa teoria sugli esseri umani per la prima volta.

Nel piccolo studio, i ricercatori hanno testato la funzione dell'occhio e la sensibilità dei bastoncelli e dei coni negli occhi di 24 partecipanti (12 uomini e 12 donne) di età compresa tra 28 e 72 anni senza alcuna malattia oculare preesistente. raccolti, i partecipanti sono stati rimandati a casa con una piccola luce LED che emetteva un raggio di luce rosso intenso da 670 nanometri (nm). I partecipanti sono stati istruiti a guardare direttamente in questo raggio di luce per tre minuti al giorno per un periodo di due settimane.

Quando i partecipanti sono tornati al centro di ricerca per sottoporre nuovamente a test gli occhi, non c'era alcuna differenza misurabile nella funzione oculare di quelli di età inferiore ai 40 anni, ma quelli di età pari o superiore a 40 anni hanno riscontrato notevoli miglioramenti nella capacità di rilevare colori diversi (contrasto del colore del cono sensibilità) e la capacità di vedere in condizioni di scarsa illuminazione (sensibilità dell'asta).

La differenza più significativa era nella sensibilità al contrasto del colore del cono, con alcune persone che hanno riscontrato miglioramenti fino al 20%.

Jeffery spiega che la terapia della luce rossa funziona "utilizzando semplici brevi esposizioni a lunghezze d'onda della luce che ricaricano il sistema energetico che è diminuito nelle cellule della retina, piuttosto come ricaricare una batteria".

In altre parole, la tua retina assorbe la luce rossa ei mitocondri sono effettivamente in grado di usarla per produrre l'ATP di cui hai bisogno per mantenere gli occhi sani e funzionanti correttamente.

Jeffery afferma che poiché i dispositivi LED da portare a casa costano solo circa $ 15, prevede che la tecnologia sarà altamente accessibile al pubblico.

Cosa significa questo per te

Potresti pensare al calo della vista come un altro sottoprodotto del naturale processo di invecchiamento, e in qualche modo lo è, ma hai più controllo sulla tua vista di quanto pensi. Mentre la terapia con luce rossa potrebbe non essere sufficiente per aiutare se hai già sviluppato una malattia oculare, come la cataratta o la degenerazione maculare, potrebbe valere la pena esplorarla come opzione preventiva quando raggiungi i 40 anni. Oltre a schermare gli occhi dal sole e seguire una dieta sana e ricca di beta-carotene, è anche importante tenere il passo con gli esami oculistici annuali, anche se decidi di utilizzare la terapia della luce rossa a casa.

Mantenere gli occhi sani

Mentre la terapia con luce rossa può mostrare qualche promessa, è ancora un concetto abbastanza nuovo e non ci sono molte informazioni disponibili sui potenziali effetti collaterali.

"Lo studio in questione è stato eseguito su un numero molto ridotto di soggetti, quindi c'è molto spazio per ulteriori ricerche su questo", dice a Verywell Jenna Zigler, OD, optometrista e co-proprietaria di Eye Love. "Da quello che sappiamo adesso, i rischi potenziali sono minimi, ma sono necessarie ulteriori ricerche per saperlo con certezza".

Zigler dice che il suo consiglio numero uno per mantenere gli occhi sani con l'avanzare dell'età è quello di indossare occhiali da sole che bloccano i raggi UV al 100% all'aperto.

Sottolinea anche l'importanza della nutrizione.

"Riempire la tua dieta con verdure a foglia verde e verdure colorate in generale può essere utile per mantenere la retina sana con l'avanzare dell'età", dice Zigler. "Evitare lo zucchero in eccesso e gli alimenti trasformati è più importante di quanto le persone credano".

Anche gli esami oculistici regolari sono importanti. Poiché la maggior parte delle malattie degli occhi sono inizialmente asintomatiche, Zigler consiglia di sottoporsi a un esame della vista dilatato completo annuale in modo che tu e il tuo medico possiate rilevare eventuali problemi prima che si trasformino in un problema più serio.

"Anche se stai facendo la terapia della luce rossa a casa, non significa che non avrai una malattia agli occhi che avrebbe potuto essere catturata in precedenza attraverso un esame annuale", dice Zigler.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui