La mia opinione su digiuno intermittente e salute

0
57

Questa è una delle domande più frequenti che ricevo!

Negli ultimi anni c'è stato molto clamore intorno al digiuno intermittente (IF), il che comprensibilmente ha lasciato molti di voi a chiedersi se sia adatto alle proprie esigenze nutrizionali.

Con un approccio informato e personalizzato per la tua salute e il tuo benessere, il digiuno intermittente può essere un modo molto utile per regolare la glicemia, migliorare i livelli di energia o perdere peso.

Detto questo, di certo non è giusto per tutti!

Cos'è il digiuno intermittente?

In termini più semplici, il digiuno dura per un periodo di tempo senza mangiare. In termini di benefici nutrizionali, la maggior parte si riferisce al digiuno come un periodo di tempo che è di almeno circa 8 ore e più probabilmente da 13 a 16 o più ore tra i pasti.

Sei a digiuno quando non mangi cibo per circa otto ore o più. Quando ti svegli ogni mattina, a condizione che tu abbia dormito per circa otto ore o che sia passato almeno così tanto tempo dall'ultimo pasto, ti svegli a digiuno.

Il termine colazione si riferisce esattamente a questo: rompere il digiuno.

Il digiuno intermittente, come pratica, è semplicemente periodi di tempo intenzionali in cui vai senza mangiare.

Un approccio comune all'IF quotidiano sarebbe simile a questo:

  • goditi il ​​tuo ultimo pasto della giornata intorno alle 18:00
  • non iniziare a mangiare il giorno successivo fino alle 10:00 circa

Il periodo di tempo per questo digiuno di 16 ore e la finestra di alimentazione di 8 ore può variare in base alle tue esigenze.

Ad esempio può anche assomigliare a:

  • goditi il ​​tuo ultimo pasto della giornata intorno alle 20:00
  • non iniziare a mangiare il giorno successivo fino a mezzogiorno

Chi dovrebbe provare il digiuno intermittente?

Se sei nuovo nel mangiare sano o nel mondo del paleo o del cheto, non voglio che tu digiuni. Periodo. Calcola prima il cibo, poi puoi considerare di aggiungere il digiuno intermittente.

Parlo di cheto come fattore di stress ermetico. È un fattore di stress per il corpo, ma ha benefici positivi, allo stesso modo dell'esercizio. Aggiungere il digiuno intermittente al mix non funzionerà favorevolmente per te se stai accumulando tutti questi nuovi fattori di stress contemporaneamente.

Se hai una condizione di salute, sei incinta o stai allattando, parla con il tuo medico del digiuno intermittente prima di provarlo.

Per coloro che sono in buona salute e non eccessivamente stressati, il digiuno intermittente può essere giusto per te.

Se ad esempio prendi l'approccio di un digiuno di 16 ore e di una finestra di alimentazione di 8 ore, tieni presente che nelle 8 ore in cui stai mangiando, mangia il cibo che dovresti mangiare. In altre parole, non saltare l'alimentazione durante quel periodo, perché il punto non è che perdi calorie. Il punto è dare al tuo corpo un riposo completo tra un pasto e l'altro per i benefici del digiuno.

Chi non dovrebbe usare IF come strumento?

In genere non consiglio che le seguenti popolazioni digiunino:

  • hard-gainers – coloro che lottano per aumentare o mantenere il peso corporeo
  • bambini o anziani
  • donne incinte e che allattano – se stavi digiunando prima di rimanere incinta e ti senti bene a mantenerlo, allora vai avanti, ma non consiglio di iniziare durante questo periodo
  • quelli con una storia di disturbi alimentari o con un disturbo alimentare diagnosticato

Quali sono i vantaggi del digiuno intermittente?

I vantaggi di IF includono:

  • aumento dei livelli di energia
  • migliore regolazione della glicemia
  • limitare il "gancio" durante la giornata
  • perdita di peso
  • sostenere l'obiettivo di entrare in uno stato di chetosi nutrizionale

Se stai digiunando e non provi nessuno dei benefici, ma piuttosto ti senti stressato o eccessivamente affamato o stanco, allora consiglierei di non digiunare più.

La mia opinione sul digiuno intermittente è che è un ottimo metodo da includere nel tuo kit di strumenti per la salute e il benessere generale … per la maggior parte delle persone.

Per alcuni, l'IF è un modo potente e salutare per aiutare a gestire la fame e per creare confini nel tempo in cui c'è un "semaforo verde per mangiare" anziché no. Per coloro che lottano con troppi spuntini o con una fame che sembra fuori controllo, questo può essere utile.

Per coloro che tendono a sentire la glicemia non regolata durante il giorno dopo aver fatto una colazione anticipata (forse stai sempre cercando una seconda colazione), IF può essere uno strumento utile

Per altri, tuttavia, l'IF può diventare uno strumento di manipolazione attraverso il quale controllano ulteriormente e limitano o limitano l'assunzione di cibo in modi malsani.

Per ulteriori informazioni sul digiuno intermittente, dai un'occhiata a questi post del blog e episodi di podcast:

Se hai altre domande, lascia un commento qui sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui