La salute sessuale non è solo controllo delle nascite, test STI: 22 consigli, domande

111

Nonostante il tuo insegnante di educazione sessuale, ammesso che ne avessi uno! – potrebbe averti detto, prendersi cura della tua salute sessuale non si limita ai test STI, ai vaccini HPV e all'apprendimento di mettere un preservativo su una banana.

Riguarda anche lo screening per altre condizioni, l'identificazione dei tuoi "blocchi", il modo in cui comunichi con i tuoi partner e molto altro ancora.

Sai come ottenere il massimo da un dispositivo imparando tutto ciò che puoi su di esso, come funziona e come mantenerlo, giusto? Samesies quando si tratta del tuo corpo.

Imparare a conoscere il tuo corpo aumenta la tua consapevolezza e accettazione di esso, quindi ne trai più piacere e quello del tuo partner, se scegli di andarci.

Ciò comporta:

  • Imparare cosa ti fa sentire bene attraverso il tocco e la masturbazione.
  • Comprendere i tuoi bisogni e desideri.
  • Dandoti il ​​tempo di capire il tuo orientamento sessuale, da chi sei attratto e come lo esprimi.
  • Capire come i messaggi o le esperienze culturali negative, come l'abuso sessuale, possono influire sulla tua salute sessuale.
  • Imparare a identificare e risolvere i problemi legati al sesso.

Quando si tratta di sesso, TU sei l'unica persona che può decidere cosa è giusto per te.

Questo vale per:

  • se fai sesso
  • quali sono i tuoi confini
  • come ti proteggi

Considera quanto segue.

Cosa ti sembra "attivo"

Si tratta di qualcosa di più del semplice sesso P-in-V.

Essere sessualmente attivi può comportare sesso non penetrativo, come:

A quali attività acconsenti

Nessuno dovrebbe fare qualcosa con cui non è a suo agio. Stabilisci i limiti quando si tratta di ciò che vuoi e non farai con i tuoi partner e impara anche a chiedere il consenso.

Le tue esigenze contraccettive, se ce ne sono

Se hai intenzione di impegnarti in qualsiasi tipo di sesso e vuoi prevenire la gravidanza, conoscere il rischio di gravidanza coinvolto in qualsiasi attività è un must.

Se hai un utero e ovaie e stai facendo sesso P-in-V, spetta a te conoscere le opzioni di controllo delle nascite e scegliere quella giusta per te.

Se hai un pene e stai facendo sesso P-in-V con un partner che può rimanere incinta, parla con il tuo partner della contraccezione.

Protezione STI

Se vuoi prevenire le malattie sessualmente trasmissibili, cosa che dovresti assolutamente, informati sul tuo rischio individuale per ciascuna malattia sessualmente trasmissibile, nonché sulle opzioni per forniture sessuali più sicure, come la protezione barriera e il lubrificante.

Avere una conversazione sessuale più sicura con i tuoi partner prima di procedere, incluso il tuo stato STI – ne parleremo subito! – e le aspettative in modo da essere entrambi informati e sulla stessa pagina.

Come promesso, stiamo entrando nello screening delle malattie sessualmente trasmissibili qui, insieme ad altri servizi preventivi per aiutarti a giocare sul sicuro e rimanere in salute.

Proiezioni

Molte malattie sessualmente trasmissibili comuni sono asintomatiche e più della metà degli adulti americani ad un certo punto contrarrà una STI.

Lo screening può aiutare a prevenire la trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili e ridurre il rischio di complicanze attraverso la prevenzione e il trattamento precoci.

Quali malattie sessualmente trasmissibili ti sottoponi a test e quando dipende dai tuoi fattori di rischio individuali. Il tuo medico può formulare raccomandazioni in base alla tua situazione.

Ciò può includere:

Vaccini

I vaccini possono aiutare a prevenire la contrazione di determinate malattie sessualmente trasmissibili.

Attualmente sono disponibili vaccini per:

  • HPV, consigliato per la maggior parte delle persone di età compresa tra 9 e 45 anni
  • Epatite B, consigliata per chi ha più di un partner sessuale, chiunque sia stato trattato per un'altra STI e per le persone che hanno il pene che hanno rapporti sessuali con altri malati di pene
  • Epatite A, raccomandata per le persone che hanno il pene che hanno rapporti sessuali con altri che hanno il pene

Consulenza

Certo, Internet è pieno di incredibili risorse per informazioni sul sesso – grazie mille – ma alcune preoccupazioni sono meglio affrontate da un professionista.

Ciò include cose come:

Abbiamo capito: parlare con il tuo medico di quello che sta succedendo in camera da letto o ~ laggiù ~ non è sempre facile. Il rimedio è trovare un fornitore con cui ti senti a tuo agio e fare un respiro profondo.

Esistono diversi fornitori che possono aiutarti con diversi problemi di salute sessuale. Ecco un riepilogo delle tue opzioni:

Fornitori di cure primarie

I medici di famiglia, i medici generici e gli infermieri sono addestrati a prendersi cura di tutto il corpo e sono un ottimo punto di partenza quando si tratta della tua salute sessuale. Se necessario, possono indirizzarti a uno specialista.

Specialisti

Ostetrici e ginecologi (OB / GYN), infermiere specializzate in salute e urologi si concentrano sulla salute riproduttiva.

Alcuni offrono consulenza sulla salute sessuale, nonché cure per le condizioni che interessano il sistema riproduttivo.

Professionisti della salute mentale

Terapisti (inclusi terapisti sessuali), psicologi, consulenti, assistenti sociali e psichiatri possono affrontare problemi di salute emotiva e mentale legati ai problemi sessuali.

Esempi sono:

Educatori di salute sessuale

Puoi trovare educatori sanitari in scuole e college, cliniche e programmi comunitari.

Possono offrire consulenza e informazioni sulla salute sessuale per aiutarti a prendere decisioni informate quando si tratta del tuo benessere sessuale.

Cosa cercare in un provider

Condividere le tue cose più intime è molto più facile quando trovi il fornitore giusto.

Cerca un fornitore che:

  • ti fa sentire a tuo agio
  • ti ascolta
  • è rispettoso
  • risponde alle tue domande e affronta le tue preoccupazioni in modo utile
  • chiede il permesso prima di eseguire qualsiasi esame
  • spiega cosa stanno facendo e perché
  • sostiene il tuo diritto di prendere decisioni sulla tua salute sessuale in base ai tuoi valori

Evita un fornitore che:

  • ti fa sentire a disagio
  • fa supposizioni sulle tue preferenze o comportamenti sessuali
  • giudica le tue scelte, domande o preoccupazioni
  • ti manca di rispetto in alcun modo, comprese le tue preferenze o orientamento sessuale
  • non prende sul serio le tue preoccupazioni
  • nega le cure o il trattamento a causa del suo orientamento o delle sue preferenze sessuali

Il tuo fornitore avrà delle domande e puoi aspettarti che alcune sembrino abbastanza personali. Apprendere la tua storia e il tuo comportamento sessuale è fondamentale per fornirti la migliore assistenza.

Aspettatevi che chiedano cose come:

  • Sei o sei mai stato sessualmente attivo?
  • Fai sesso solo con i proprietari di vulva, solo con i proprietari di pene o con entrambi?
  • Con quante persone hai fatto sesso?
  • Fai sesso vaginale, anale o orale?
  • Tu o il tuo partner state cercando di rimanere incinta?
  • Tu o il tuo partner state usando la contraccezione? Se è così, cosa stai usando?
  • Pratichi sesso più sicuro? Se è così, come ti stai proteggendo?
  • Sei stato testato per le malattie sessualmente trasmissibili, compreso l'HIV?
  • Vorresti essere testato?
  • Tu o il tuo partner siete mai risultati positivi a una IST? In caso affermativo, quale (i)?
  • Sei stato trattato tu o il tuo partner?
  • Sei felice della tua vita sessuale?
  • Hai dubbi sul tuo funzionamento sessuale?
  • Tu o il tuo partner usate alcol o droghe quando fate sesso?
  • Sei mai stato costretto o costretto a fare sesso o a fare qualcosa che non volevi?

Non essere timido! Sentiti libero di porre domande al tuo fornitore su qualsiasi argomento di salute sessuale per cui stai cercando aiuto. Ciò può includere domande su malattie sessualmente trasmissibili, contraccezione, fertilità o prestazioni sessuali.

Ecco alcuni esempi di domande che potresti porre:

  • Sulla base della mia storia sessuale, per quali MST dovrei essere testato? Anche il mio partner dovrebbe fare il test?
  • Quanto spesso dovrei essere sottoposto a screening per le malattie sessualmente trasmissibili?
  • Quali esami o screening sono consigliati per la mia età? (Ad esempio, mammografie, esami della prostata, ecc.)
  • Quali altri test mi stai sottoponendo e come vengono eseguiti?
  • Quando riceverò i miei risultati? Come li ottengo?
  • Quali sono le forme più efficaci di controllo delle nascite?
  • Quale tipo di controllo delle nascite è il migliore per me e quali effetti collaterali posso aspettarmi?
  • Come e dove posso trovare contraccettivi economici?
  • Non sono sempre contento di come mi tratta il mio partner – possiamo parlarne?
  • Puoi dirmi perché il sesso non mi fa sentire così bene come una volta?

Conosci il tuo corpo meglio di chiunque altro. Prestare attenzione a come ti senti può aiutarti ad avvisarti quando qualcosa non va e aiutare il tuo fornitore ad andare in fondo.

Presta attenzione a come ti senti da solo e con un partner, e non solo sotto la cintura. Considera tutto il tuo corpo e la tua mente e osserva come le tue emozioni e i tuoi comportamenti potrebbero essere correlati.

Per esempio:

Conosci il vecchio detto sul fare agli altri? Si applica anche alla tua vita sessuale.

Dovresti trattare bene i tuoi partner e aspettarti lo stesso in cambio.

Questo implica:

  • comunicazione sana e onesta
  • rispettando i reciproci confini
  • facendoci sentire al sicuro
  • non impegnarsi o sopportare comportamenti inaccettabili, come abusi verbali, emotivi o fisici

Ecco alcune risorse che possono aiutarti a fare proprio questo, in modo da poter mantenere il tuo benessere sessuale:

Una buona salute sessuale significa prenderti cura del tuo corpo, di te stesso e dei tuoi partner in modo da poter godere di una migliore salute mentale e fisica, relazioni positive e una vita sessuale soddisfacente. Sì, sì e oh sì!

Adrienne Santos-Longhurst è una scrittrice e autrice freelance con sede in Canada che ha scritto ampiamente su tutto ciò che riguarda la salute e lo stile di vita per più di un decennio. Quando non è rintanata nella sua baracca di scrittura alla ricerca di un articolo o fuori da interviste a professionisti della salute, può essere trovata a divertirsi per la sua città di mare con marito e cani al seguito o sguazzare per il lago cercando di padroneggiare lo stand-up paddle board.