Matrimonio perfetto: la figura del wedding planner

11

Per molte coppie il giorno del matrimonio è quello più atteso e desiderato ma anche quello più temuto, non solo per il carico di emozioni che porta con sè ma anche per la paura che qualcosa non vada secondo le aspettative. La verità è che il matrimonio perfetto non esiste ma farsi seguire da un professionista del settore allevia le ansie e garantisce un’organizzazione serena ed armoniosa della cerimonia e del ricevimento. 

Chi è il wedding planner?

Il wedding planner è un organizzatore di matrimoni. Si tratta di una figura professionale molto seria che assiste ed accompagna le coppie durante l’organizzazione del giorno delle nozze. In Italia, questa professione, ha avuto una grande crescita soprattutto nell’ultmo decennio e, al momento, costituisce un’ottima opportunità per chi volesse intraprendere una nuova ed entusiasmante professione. A tal proposito è importante sapere che il settore del wedding, solo in Italia, coinvolge circa 90mila imprese tra fornitori, location e organizzatori. Copre un giro d’affari pari a 50 miliardi di euro e, nonostante la momentanea crisi provocata dall’epidemia da Covid 19, per il futuro, ci si aspetta un ulteriore incremento anche a causa dei molti martimoni rinviati a data da destinarsi. 

Il lavoro della tua vita!

Diventare wedding planner può diventare una chiave di svolta professionale, il professista deve riuscire a progettare, organizzare, coordinare e monitorare le varie fasi del matrimonio ma deve anche avere creatività, dinamismo ed entusiasmo! Non è un lavoro semplice ma ci sono almeno cinque buoni motivi per intraprendere il percorso di formazione per diventare un organizzatore di matrimoni!

  1. Si lavora in un ambiente felice, armonioso e carico di energia positiva
  2. E’ un lavoro dinamico, flessibile e non limita l’azione e l’immaginazione dell’organizzatore 
  3. Si tratta di un lavoro creativo che stimola l’immaginazione e porta alla creazione di un’atmosfera perfetta
  4. Permette di avere altri sbocchi lavorativi insegnando al professionista di organizzare a 360° non solo un matrimonio ma anche qualsiasi altro evento
  5. E’ na figura internazionalmente riconosciuta che potrà lavorare ovunque desideri farlo!

Quanto guadagna un wedding planner?

La carriera da wedding planner comporta tanto lavoro ma anche tante soddisfazioni umane ed economiche.  Occorre premettere che lo stipendio del wedding planner che abbia un apartita Iva è quello di un qualsiasi libero professionista privo di uno stipendio fisso, pertanto, la retribuzione varia a seconda di quanto si è famosi nel settore e quindi, chi vuole divendare un professionista nell’organizzazione eventi, dovrà puntare tutto sulla promozione di se stesso. In modo molto approssimativo possiamo dire che in Italia, lo stipendio del wedding planner si aggira dai 1.000 ai 15.000 euro a matrimonio. Sullo stipendio, oltre alla popolarità, incidono anche gli anni di esperienza e l’affermazione a livello nazionale e/o internazionale del professionista. 

Come diventare professionista del settore?

La prima cosa da fare è valutare le proprie capacità, attitudini e aspettative. Se non manca la creatività, la voglia di fare e la disponibilità a svolgere un lavoro molto versatile si può iniziare la formazione attraverso un corso Wedding Planner Online! In poco tempo e senza fatica si apprendono le basi per intraprendere una professione affascinante e sempre più ricercata. E’ un lavoro che, come anticipato, può dare molte soddisfazioni economiche e personali ma presuppone una formazione costante e un’attitudine all’ascolto. Il consiglio per chiunque volesse intraprendere questa carriera è quello di assistere e affiancare gli sposi cercando di rispondere alle loro aspettative proponendo location, riti e addobbi che ben si sposino con il modo di essere della coppia. Le qualità per diventare wedding planner dando vita a eventi indimenticabili sono: capacità organizzative, creatività, versatilità, empatia e praticità.