Non lasciare che le articolazioni dolorose quando fa freddo interrompano il tuo allenamento

323

Hai presente quel momento in cui ti alleni all’aperto al freddo e all’improvviso ti fanno male le articolazioni e il tuo corpo si irrigidisce? Può essere difficile muoversi facilmente, figuriamoci godere di quello che stai facendo. Potresti tornare dentro, ma sai che allenarti all’aria aperta ha benefici sia fisici che mentali, e ora che le giornate si stanno finalmente allungando (e meno gelide), non vuoi rinunciare alla gradita aria fresca. Ma il freddo sta portando a articolazioni doloranti.

Che cosa si può fare?

Innanzitutto, è utile sapere perché soffriamo di articolazioni doloranti quando fa freddo. “Le basse temperature in genere rallentano l’attività metabolica e l’attività muscolare/nervosa del corpo”, afferma Scott A. Smith, MD, chirurgo ortopedico certificato in Texas.

Siddharth Tambar, MD, un reumatologo a Chicago, aggiunge che “i cambiamenti nella pressione barometrica [and a] l’abbassamento della temperatura può portare a gonfiore delle articolazioni e dei muscoli, creando pressione e dolore”. Il freddo fa sì che il flusso sanguigno vada verso il centro del tuo corpo per mantenere caldi i tuoi organi vitali, il che può causare dolore ad altre parti, come braccia e gambe.

Come ridurre i dolori articolari al freddo

Ecco la buona notizia: puoi adottare misure proattive e reattive per prevenire (o almeno ridurre) i dolori articolari causati dal freddo.

Storie correlate

1. Prenditi il ​​tempo per riscaldarti dall’interno verso l’esterno

Smith consiglia di iniziare con un riscaldamento prolungato. “Il riscaldamento tipico è di cinque minuti, ma se hai bisogno di più tempo, prolunga”, dice.

Includi un po’ di stretching per sciogliere i muscoli e fallo al chiuso se puoi, dice Tambar. Concentrati su allungamenti dinamici che contemporaneamente ti riscaldano e fanno fluire il sangue alle braccia e alle gambe.

Prova questa serie veloce per scaldarti e rilassarti prima di uscire:

2. Indossare strati protettivi

Prima di uscire dalla porta, Smith suggerisce di indossare indumenti protettivi che possono essere rimossi man mano che avanzi nell’allenamento e inizi a generare il tuo calore. Se è particolarmente ventilato, indossa una zip su una giacca a vento che puoi legare intorno alla vita una volta che inizi a sudare.

3. Non saltare il tempo di recupero

Una volta terminato, fai un esercizio di defaticamento (leggi: non passare direttamente dalla corsa allo stare seduto in macchina) in modo che il tuo corpo possa tornare progressivamente alla sua temperatura normale. “Raffreddare abbastanza a lungo per reidratarsi e riportare il polso/respirazione e la temperatura corporea alla normalità”, afferma Smith. Suggerisce di mettere da parte circa 20 minuti per questo. Potrebbe sembrare molto tempo, ma non solo aiuterà le tue articolazioni a sentirsi meno affaticate, dice, ma aiuterà anche a prevenire lesioni in modo da poter uscire di nuovo domani senza dolore.

4. Sperimenta con calore e ghiaccio

Dopo l’allenamento, anche un bagno caldo, vestiti caldi, una piastra riscaldante o impacchi di ghiaccio possono aiutare con i dolori articolari, secondo la Cleveland Clinic. Sia il caldo che il freddo possono funzionare meglio per te, ma entrambi possono fare il trucco (uno alla volta, ovviamente!).

5. Vai a basso impatto

Se vuoi davvero aiutare le tue articolazioni, passa a allenamenti che sono più facili per loro. La Mayo Clinic elenca esercizi a basso impatto come camminare, andare in bicicletta, forme delicate di yoga e persino “lavoretti” come falciare il prato, rastrellare le foglie o portare a spasso il cane. Ricorda: la tua routine di allenamento non deve essere intensa per essere utile.

Porta il tuo materassino fuori per questo sess cardio a basso impatto:

6. Chiedi agli esperti

Se ti senti ancora troppo rigido per muoverti, vai dal dottore per assicurarti che non sia qualcosa di più serio. L’esercizio, anche al freddo, non dovrebbe essere doloroso.

Oh ciao! Sembri una persona che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi di benessere all’avanguardia e i contenuti esclusivi Well+Good. Iscriviti a Well+la nostra community online di addetti ai lavori del benessere, e sblocca i tuoi premi all’istante.