Perché i tergicristalli sono gli addominali preferiti di Hailee Steinfeld

76

L’anno era il 2019 e gli addominali di Hailee Steinfeld erano, nelle sue stesse parole, “poppin”. Quindi, quando si è fermata per un’intervista al Kelly Clarkson Show, l’ospite ha chiesto della sua routine per gli addominali e inavvertitamente ha lanciato una voce che sta ancora circolando su Internet su Steinfeld e quanto sia hardcore quando si tratta di allenare gli addominali.

“Ricordo esattamente il momento”, dice Steinfeld mentre chiacchierava con Well+Good a un evento per Core Hydration, di cui Steinfeld è un portavoce. Il ricordo è bruciato nella mente dell’attrice e cantante perché Clarkson ha chiesto iperbolicamente se Steinfeld facesse “3.000 crunch al giorno”, a cui Steinfeld ha detto: “Ogni giorno. 3.000 è il numero”.

“Stavo scherzando!” dice Steinfeld ora, alzando le mani in aria. Tuttavia, la sua risposta all’epoca suscitò articoli e conversazioni, al punto che la presunta routine di 3.000 addominali crunch di Steinfeld divenne un momento di cultura pop. “Era assolutamente una cosa”, dice Steinfeld, sospirando.

Clarkson aveva buone ragioni per chiedere informazioni sulla routine degli addominali di Steinfeld. Si allena con suo padre, Peter Steinfeld, un personal trainer, e la star di Occhio di Falco dice che il fitness e il recupero sono entrambi una parte importante della sua vita.

Quindi cosa sta facendo Steinfeld per far scoppiare quegli addominali se non 3.000 scricchiolii al giorno?

Attualmente, la sua mossa preferita è un esercizio incentrato sugli obliqui chiamato tergicristalli. Si tratta di sdraiarsi sulla schiena, sollevare le gambe in aria con le ginocchia piegate sul piano del tavolo (ginocchia sui fianchi, stinchi paralleli al pavimento) o dritte (che è più impegnativo) ed estese a un angolo di 45 gradi. Le mani possono essere lungo i fianchi premendo sul pavimento o dietro la testa (la variante più difficile). Da lì, abbassi lentamente le gambe da un lato all’altro con il controllo.

Storie correlate

Steinfeld adora il trasloco perché dice che è come se si stesse ingannando facendosi sentire come se fosse semplicemente sdraiata. “Mi convinco che in realtà non è molto lavoro”, dice Steinfeld. “Ed è questo che mi fa superare.” Steinfeld è una grande fan dell’uso delle tecniche mentali per potenziare i suoi allenamenti. In precedenza aveva detto a Well+Good che immaginare quanto si sentirà meravigliosa dopo un allenamento è la sua arma segreta quando non vuole davvero allenarsi.

Ma soprattutto quando si tratta di tergicristalli, Steinfeld ha ragione a fare quel gioco mentale con se stessa, perché sono una mossa super impegnativa che coinvolge tutto il tuo core. Ciò include i tuoi obliqui interni ed esterni, così come altri gruppi muscolari “come il retto addominale, l’erettore della spina dorsale e i flessori dell’anca”, afferma Azul Corajoria, un allenatore sanitario certificato e personal trainer. “Durante il movimento, stai ruotando mentre tieni anche le gambe in una presa isometrica, quindi richiede molta forza e controllo all’interno di una gamma di movimento significativa e instabile”.

La chiave per farlo bene è mantenere una buona forma, mantenere il controllo e non lasciare che la gravità o lo slancio facciano il lavoro. “Quando esegui un tergicristallo, tieni la parte bassa della schiena a terra, non lasciarla inarcare e impegna i muscoli del core”, dice Corajoria. “Vai piano in modo da mantenere il controllo del peso e non lasciare che le gambe tocchino il pavimento su entrambi i lati.”

Esistono diversi modi per modificare i tergicristalli in base al proprio livello di forma fisica

“I tergicristalli sono una mossa avanzata, quindi se all’inizio ti sembra impossibile, modifica il movimento e fatti strada fino a raggiungerli”, afferma Corajoria. “Alcuni ottimi modi per farlo sarebbero piegare le ginocchia di 90 gradi (invece di tenere le gambe dritte) e accorciare il raggio di movimento (non andare così in profondità da un lato all’altro). Se vuoi renderlo più difficile, puoi mettere una palla da ginnastica tra i piedi, avvicinare le braccia al tuo corpo o farle appese a una barra per trazioni invece di sdraiarti sul pavimento.

Tieni presente che i tergicristalli sono solo una parte di un’ampia routine di fitness che Steinfeld fa sotto la supervisione del padre allenatore professionista. Il vero segreto di quegli addominali è chiaramente un regime di fitness personalizzato. Ma per un piccolo fitspo, puoi incorporare questo esercizio nella tua routine e goderti quel tempo sul pavimento, proprio come fa lei.