Perché tremi tenendo una tavola, secondo un esperto

0
6

Storia vera: potrei essere nella migliore forma della mia vita—schiacciare i miei allenamenti, non perdere mai la riabilitazione e tutto il resto nel mezzo—ma non manca mai che sarò senza fiato dopo aver salito circa due rampe di scale e tremare se tengo una tavola per più di 30 secondi. Sentirsi senza fiato ogni volta che si sale le scale ha a che fare con i muscoli che lavorano di più e richiedono più ossigeno, il che si traduce nel fatto che il cuore deve lavorare di più per soddisfare tali richieste. Ma che dire di tremare mentre si tiene una tavola? Si scopre che tremare nel plank è molto comune: sì, anche i tuoi atleti preferiti probabilmente tremano ogni volta che fanno i plank.

"Agitare o tremare durante un plank è del tutto normale. Questo significa solo che stai spingendo la contrazione muscolare ai suoi limiti e sfidando la sua capacità di resistenza", afferma David Jou, PT, DPT, co-fondatore di Motivny a New York City. Lo stesso vale per l'agitazione durante altri esercizi, secondo il dott. Jou. Alla fine, una volta che inizi a esaurire la capacità dei tuoi muscoli di sostenere l'attività per un periodo di tempo, i tuoi muscoli iniziano a contrarsi e rilassarsi a un ritmo intensificato, il che si traduce in tremori.

Siamo tutti arrivati ​​al punto in cui i nostri muscoli sono affaticati e la nostra principale preoccupazione è non crollare a terra, lasciando la forma come un ripensamento. Tecnicamente, puoi farla franca di tanto in tanto, ma dovresti cercare di evitare di cadere in cattive abitudini quando si tratta di tecnica, poiché ciò può portare a lesioni in seguito.

Storie correlate

Per i plank in particolare, il Dr. Jou dice che tremare non è necessariamente una cosa negativa a seconda del tipo di allenamento e dell'intensità che stai cercando, ma non esagerare concentrandoti sulla tua forma. "Una volta che hai raggiunto un paio di serie o ripetizioni in cui la forma è compromessa, è probabilmente un buon momento per riposarti o fermarti completamente", consiglia. Raccomanda inoltre di assicurarsi di aver consumato cibi che ti diano energia durante l'allenamento e di essere idratato prima dell'allenamento, perché entrambi possono contribuire a scuotere durante l'esercizio. "Potresti tremare perché non hai i nutrienti per sostenere l'attività", spiega.

Indipendentemente dal tuo livello di forma fisica o dall'esperienza, gli aggiornamenti della forma sono sempre utili e il Dr. Jou sottolinea la necessità di creare tensione nelle giuste aree del corpo e nella giusta direzione ogni volta che fai i plank. "Con un plank dell'avambraccio, ricorda di tirare i gomiti verso i piedi mentre spingi le dita dei piedi nel terreno". Non dimenticare di mantenere attivi i glutei comprimendoli e di tenere il bacino piegato senza sollevare i fianchi, dice. E come sempre, assicurati di respirare per tutta la durata del movimento. "Questo assicurerà di aver creato una colonna vertebrale stabile e persino una tensione per tutta la durata della tavola."

È sempre un buon momento per controllare la tua tecnica. Aggiorna la tua forma con questo tutorial sulla plancia:

Oh ciao! Sembri una persona che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi cult del benessere e i contenuti esclusivi Well+Good. Iscriviti a Well+, la nostra community online di esperti di benessere, e sblocca subito i tuoi premi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui