Quale temperatura uccide il coronavirus (COVID-19)?

0
43

Antonio Arcos / Getty Images

Il nuovo coronavirus, SARS-CoV-2, è ciò che causa la malattia respiratoria COVID-19. Sebbene il COVID-19 sia spesso lieve, a volte può provocare malattie gravi.

Per questo motivo, sono in corso indagini sui modi per uccidere efficacemente il nuovo coronavirus. Uno degli argomenti discussi è l’alta temperatura.

Diamo uno sguardo più da vicino a quale temperatura uccide SARS-CoV-2, i passaggi che puoi compiere a casa per uccidere il coronavirus e i miti sui modi per uccidere il virus con l’alta temperatura.

È noto che l’esposizione a temperature elevate può uccidere i coronavirus. Infatti, l’inattivazione di SARS-CoV-2 sulle superfici accelera con l’aumento della temperatura e dell’umidità.

Tuttavia, la temperatura e il tempo esatti necessari per uccidere il virus possono variare a seconda di vari fattori. Questi possono includere cose come la quantità di virus presente e il tipo di superficie.

È importante tenere presente questo punto mentre esaminiamo alcune delle ricerche su questo argomento.

Per stimare la temperatura che potrebbe uccidere SARS-CoV-2, un gruppo di ricercatori ha esaminato l’effetto della temperatura su altri coronavirus. Uno di questi virus era SARS-CoV, che causa la SARS ed è strettamente correlato a SARS-CoV-2.

Sulla base dei dati, i ricercatori hanno stimato che la maggior parte dei coronavirus sarebbe quasi completamente uccisa dopo l’esposizione a temperature di 65 ° C (149 ° F) o superiori per più di 3 minuti. I ricercatori hanno anche notato che:

  • Per temperature inferiori a 65 ° C (149 ° F), utilizzare un tempo di esposizione più lungo. Ad esempio, il coronavirus potrebbe dover essere esposto a temperature comprese tra 50 e 55 ° C (da 122 a 131 ° F) per 20 minuti per essere ucciso.
  • Per garantire che tutte le particelle di coronavirus vengano uccise, può essere utile aumentare la temperatura di 10 ° C (18 ° F). Ciò significherebbe riscaldare il virus a 75 ° C (167 ° F) per almeno 3 minuti.

Questa raccomandazione è generalmente in linea con le osservazioni di altri studi su questo argomento:

  • Uno studio pubblicato su The Lancet Microbe ha esaminato il modo in cui la temperatura ha influenzato quantità elevate di SARS-CoV-2 nei terreni di laboratorio. I ricercatori hanno scoperto che il virus è stato ucciso dopo 5 minuti a 70 ° C (158 ° F).
  • Uno studio in Applied Physics Letters ha utilizzato modelli matematici per prevedere l’effetto di diverse temperature su SARS-CoV-2. Il modello ha stimato che il virus sarebbe stato ucciso dopo una media di 2,5 minuti a 70 ° C (158 ° F).
  • Uno studio sulle malattie infettive emergenti ha valutato diversi modi per decontaminare i respiratori N95. I ricercatori hanno scoperto che temperature di 70 ° C (158 ° F) hanno ucciso il nuovo coronavirus sui respiratori N95 dopo circa 1 ora.

Sommario

In generale, sembra che una temperatura di circa 70 ° C (158 ° F) sia efficace nell’uccidere rapidamente SARS-CoV-2, il nuovo coronavirus.

Tuttavia, il tempo necessario per eliminare completamente il virus può dipendere dalla quantità di virus presente e dal tipo di superficie su cui si trova.

Ora che abbiamo discusso di quali temperature possono uccidere il nuovo coronavirus, potresti chiederti come puoi implementarlo nelle attività quotidiane che coinvolgono la temperatura, come il bucato e la cucina.

Innanzitutto, è importante notare che molte delle temperature di cui abbiamo discusso sopra sono più calde dell’acqua calda residenziale o delle temperature utilizzate in una lavatrice o asciugatrice. Sono anche più alte di molte temperature di cottura consigliate.

Anche se la lavatrice e l’asciugatrice potrebbero non raggiungere i 70 ° C (158 ° F), la combinazione di calore e prodotti detergenti può lavorare insieme per eliminare efficacemente SARS-CoV-2 sui tessuti.

Per lavare tessuti potenzialmente contaminati, compresi i rivestimenti in tessuto per il viso, procedi come segue:

  • Usa l’impostazione dell’acqua più calda adatta ai tessuti che stai lavando.
  • Seleziona un detersivo o un prodotto a base di candeggina appropriato per gli articoli.
  • Mettere i tessuti nell’asciugatrice subito dopo il ciclo di lavaggio. Assicurati di usare una fiamma alta e assicurati che tutti gli oggetti siano completamente asciutti prima di rimuoverli.
  • Cerca di indossare i guanti quando maneggi i tessuti che potrebbero essere contaminati dal virus. Lavarsi sempre le mani dopo aver maneggiato biancheria potenzialmente contaminata.

La probabilità di ottenere COVID-19 dal cibo che cucini tu stesso o che ottieni da un ristorante è molto bassa.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), non ci sono prove che alimenti o imballaggi alimentari siano associati alla diffusione di COVID-19.

In caso di dubbi sugli imballaggi alimentari contaminati, non utilizzare detergenti per la casa sugli alimenti confezionati in cartone o pellicola trasparente. Invece, lavati accuratamente le mani dopo aver maneggiato questi oggetti.

In generale, l’utilizzo di alte temperature non è il modo più efficace o più sicuro per uccidere SARS-CoV-2 che potrebbe essere presente sulle superfici.

Nella sezione seguente, spiegheremo come uccidere al meglio il nuovo coronavirus sulle superfici domestiche comuni.

Sopra, abbiamo esaminato i modi per uccidere il nuovo coronavirus sui tessuti e negli alimenti. Ora esaminiamo alcuni suggerimenti per uccidere questo virus sulle superfici domestiche comuni:

  • Utilizzare un disinfettante registrato dall’EPA. L’Environmental Protection Agency (EPA) mantiene un elenco di disinfettanti che possono uccidere efficacemente SARS-CoV-2.
  • Usa la candeggina. Una soluzione di candeggina fatta in casa può essere utilizzata per disinfettare alcune superfici e può essere utilizzata fino a 24 ore. Puoi preparare una soluzione di candeggina mescolando 1/3 di tazza di candeggina per uso domestico in 1 litro di acqua a temperatura ambiente.
  • Segui le istruzioni riportate sull’etichetta. Seguire attentamente tutte le istruzioni sull’etichetta può aiutarti a eliminare efficacemente qualsiasi virus presente sulle superfici. Le informazioni sull’etichetta a cui prestare attenzione includono:
    • superfici adeguate al prodotto
    • quanto usare
    • tempo di contatto
    • precauzioni o avvertenze di sicurezza
  • Concentrati sulle superfici ad alto tocco. Non è necessario disinfettare ogni superficie della casa. Invece, concentrati sulle cose con cui entri in contatto frequentemente e hai maggiori probabilità di essere contaminato. Alcuni esempi sono:
    • maniglie
    • servizi igienici
    • lavandini, comprese le maniglie del rubinetto
    • interruttori della luce
    • superfici piatte, come controsoffitti, tavoli e desktop
    • maniglie dell’apparecchio, come sulla porta del frigorifero o del forno
    • Telecomandi TV e controller per videogiochi
    • touch screen su telefoni o tablet
    • tastiere e mouse per computer
  • Fare attenzione con l’elettronica. Controllare le istruzioni del produttore per indicazioni specifiche prima di disinfettare l’elettronica. Se le istruzioni non sono disponibili, puoi disinfettare questi articoli utilizzando il 70% di etanolo.
  • Attento alle tue mani. Pianifica di indossare i guanti durante la disinfezione. Quando hai finito, assicurati di lavarti accuratamente le mani.

Potresti aver sentito parlare di altri possibili metodi legati al calore per uccidere il nuovo coronavirus e ti sei chiesto se avrebbero funzionato. Diamo uno sguardo più da vicino ad alcune strategie che non aiuteranno a eliminare questo virus.

Esporsi a temperature elevate

Non puoi prevenire COVID-19 esponendoti a temperature elevate, come:

  • fare un bagno o una doccia calda
  • seduto in una sauna o in una vasca idromassaggio
  • utilizzando aria calda da un asciuga mani o asciugacapelli

È improbabile che questi metodi producano le temperature necessarie per eliminare efficacemente SARS-CoV-2.

Invece di uccidere il virus, possono effettivamente essere dannosi, specialmente a temperature più elevate, e potrebbero potenzialmente bruciare o scottare la pelle.

Trascorrere molto tempo al sole

Potresti aver sentito che il clima caldo e la luce UV possono uccidere i germi, inclusi i virus. Tuttavia, prendere il sole per prevenire COVID-19 non è una buona idea.

I tipi di luce UV alla luce del sole (UVA e UVB) non sono altrettanto efficaci nell’uccidere i germi. Inoltre, l’esposizione prolungata al sole può causare danni alla pelle, scottature e possibilmente cancro della pelle.

Pulire le superfici domestiche con acqua calda

L’acqua del tuo rubinetto non sarà abbastanza calda per uccidere il nuovo coronavirus. Tuttavia, l’uso di acqua saponosa non riscaldata sarà sufficiente per uccidere il virus.

L’acqua del rubinetto bollente da utilizzare per la pulizia può potenzialmente causare ustioni o scottature e può danneggiare alcuni tipi di superfici.

SARS-CoV-2, il nuovo coronavirus che causa COVID-19, è sensibile alle alte temperature.

La ricerca mostra che può essere ucciso rapidamente a 70 ° C (158 ° F). È possibile che anche temperature leggermente inferiori possano essere efficaci, ma richiedono un tempo di esposizione più lungo.

A parte il bucato, non ci sono molti modi legati alla temperatura per uccidere in modo sicuro ed efficace il nuovo coronavirus nella tua casa. Inoltre, alcuni metodi relativi alla temperatura possono effettivamente essere dannosi.

Per eliminare SARS-CoV-2 nella tua casa, concentrati sulla disinfezione regolare delle superfici ad alto contatto e lavati le mani dopo essere stato in pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui