Quanto tempo ci vuole e altro ancora

98

Quando si tratta di controllo delle nascite, un dispositivo intrauterino (IUD) è la scelta migliore per coloro che vogliono prevenire la gravidanza. È anche un metodo semplice per invertire quando la febbre del bambino entra in gioco e sei pronto per iniziare a provare per un bambino.

E poiché la procedura per rimuovere uno IUD richiede solo pochi minuti, potresti chiederti se rimanere incinta dopo la rimozione avviene altrettanto velocemente. Le buone notizie? La fertilità ritorna quasi immediatamente dopo la rimozione dello IUD.

Continua a leggere per saperne di più su quando rimuovere uno IUD, quanto tempo puoi rimanere incinta dopo aver rimosso il tuo IUD e come prevenire la gravidanza se non sei ancora pronto.

Prima di immergerti nel momento in cui dovresti rimuovere uno IUD se stai cercando di concepire, è importante notare che ci sono due tipi di IUD: ormonale e non ormonale (rame).

Entrambi sono posti nell'utero, ma uno IUD ormonale rilascia piccole quantità dell'ormone progestinico per prevenire la gravidanza, mentre lo IUD non ormonale utilizza il rame, che agisce come uno spermicida per prevenire la gravidanza.

Puoi rimuovere uno IUD in qualsiasi momento, il che lo rende la scelta migliore per le persone che sanno che potrebbero voler rimanere incinta in futuro. La fertilità può tornare immediatamente dopo la rimozione dello IUD, quindi non c'è un periodo di attesa per provare a concepire dopo la rimozione.

Tuttavia, rimanere incinta dopo la rimozione dello IUD dipende anche dall'assenza di altri problemi di fertilità non correlati a uno IUD.

Uno dei vantaggi dell'utilizzo di uno IUD è la velocità con cui puoi concepire dopo la rimozione. In generale, la capacità di rimanere incinta tornerà immediatamente a ciò che è normale per te.

Poiché lo IUD è locale sull'utero, la produzione di ormoni non è generalmente influenzata. Puoi tentare una gravidanza il primo mese dopo la rimozione dello IUD, afferma Jessica Scotchie, MD, OB-GYN certificata dal consiglio e co-fondatrice della Tennessee Reproductive Medicine.

Detto questo, il tempo medio necessario dipende dalla tua età e da altri problemi medici e ginecologici. Qui, Scotchie condivide alcune linee guida generali, tempistiche e probabilità di rimanere incinta a varie età:

  • Sotto i 35 anni, c'è una probabilità del 20% ogni mese di concepire, con il 60% di concepire entro 6 mesi e l'85-90% di concepire entro 1 anno.
  • Se hai più di 35 anni, la probabilità di concepire scende a circa il 10-15% al ​​mese.
  • Se hai più di 40 anni, la possibilità di concepire diminuisce ulteriormente, fino a circa il 5% di probabilità ogni mese.

Ogni forma di controllo delle nascite comporta dei rischi, motivo per cui potresti chiederti se esiste un rischio maggiore di complicazioni della gravidanza dopo la rimozione dello IUD.

La buona notizia, dice Zaher Merhi, MD, OB-GYN certificato dal consiglio ed esperto di fertilità presso il New Hope Fertility Center, è che non vi è alcun aumento del rischio di gravidanza ectopica dopo la rimozione dello IUD.

Tuttavia, sottolinea che se rimani incinta mentre lo IUD è ancora nell'utero, hai una maggiore possibilità di avere una gravidanza extrauterina.

E se speri in due gemelli, non contare sull'uso precedente di uno IUD per aumentare le tue possibilità. Merhi dice che non ci sono rischi maggiori di avere due gemelli dopo la rimozione dello IUD.

La difficoltà a rimanere incinta dopo la rimozione dello IUD può spesso non avere nulla a che fare con uno IUD. Nella maggior parte dei casi, i metodi di controllo delle nascite non ritardano la fertilità.

Secondo una revisione degli studi del 2018, l'uso di contraccettivi indipendentemente dalla durata e dal tipo non ha un effetto negativo sulla capacità di concepire dopo la rimozione o l'interruzione. I ricercatori hanno anche scoperto che non ritarda la fertilità.

Infatti, delle 14.884 donne incluse nella revisione dello studio, l'83% è riuscito a rimanere incinta entro i primi 12 mesi dopo l'interruzione del contraccettivo. Ciò include la rimozione degli IUD, con 2.374 donne che compongono il gruppo di utenti di IUD.

Con questo in mente, Scotchie dice che se hai problemi di fertilità sottostanti che non si presenterebbero necessariamente quando è in atto uno IUD – come irregolarità dell'ovulazione, periodi pesanti e irregolari o dolore pelvico – le tue possibilità di concepimento potrebbero essere influenzate.

"Chiunque abbia cicli irregolari, mestruazioni pesanti e dolorose o che abbia cercato di concepire per 12 mesi senza successo (se sotto i 35 anni) o 6 mesi senza successo (se sopra i 35 anni) dovrebbe consultare un medico", spiega Scotchie .

Un altro motivo per cui potresti avere problemi a rimanere incinta dopo la rimozione dello IUD, dice Merhi, sono le cicatrici nell'utero dallo IUD stesso. "Questo è particolarmente vero se hai avuto qualsiasi tipo di infezione, che potrebbe causare difficoltà a concepire e potrebbe aumentare la possibilità di un aborto spontaneo", dice.

Scotchie dice che puoi rimuovere uno IUD in qualsiasi momento. Ma se vuoi prevenire subito la gravidanza, devi usare un'altra forma di contraccezione come il preservativo o la pillola anticoncezionale fino a quando non vuoi rimanere incinta.

Parla con il tuo medico in anticipo per determinare il metodo di controllo delle nascite giusto per te. Esempi di altri metodi reversibili includono:

  • contraccettivi orali
  • impianto o iniezione di controllo delle nascite
  • patch
  • squillare
  • diaframma
  • cappuccio cervicale
  • preservativi
  • spermicida

Assicurati di informare il tuo medico se vuoi iniziare a provare entro pochi mesi dalla rimozione dello IUD. Ciò potrebbe influire sul tipo di metodo di controllo delle nascite che raccomandano.

Se nel tuo futuro è previsto il baby-making, fissa un appuntamento con il tuo medico per discutere la rimozione dello IUD. Possono aiutarti:

  • decidere quando rimuovere uno IUD
  • sapere cosa aspettarsi nel reparto fertilità
  • capire quanto tempo ci vuole per rimanere incinta
  • capire come prevenire la gravidanza se vuoi aspettare qualche mese per provare dopo aver rimosso uno IUD