Quello che ci è stato dato: la raccomandazione per i prodotti lattiero-caseari | Morsi bilanciati | Pasti caldi e consumati perfettamente puliti | Spezie biologiche

0
45

Tuttavia l'USDA raccomanda di mangiare latte e prodotti a base di latte senza grassi o magri. Perché? Significa che il latte direttamente dalla mucca non è raccomandato e che il latte che è stato trasformato e che ha rimosso i suoi nutrienti più preziosi è effettivamente più sano? Forse oltre a forgiare il modo in cui il latte vero e nutriente dovrebbe essere prodotto e consumato, hanno anche interpretato male i dati epidemiologici ancora una volta. Il governo è più intelligente di Madre Natura?

Sappi questo: il vero latte è crudo (non pastorizzato), proviene da mucche nutrite con erba / allevate al pascolo e non è a basso contenuto di grassi o senza grassi.

Se sei intollerante al lattosio, potresti bere latte crudo senza problemi, poiché l'enzima lattasi necessario per la digestione del lattosio è ancora presente nel latte crudo. Il latte crudo è una buona fonte dietetica di proteine, grassi, carboidrati, calcio e vitamine liposolubili A, D e K2, tutte importanti per la densità ossea.

Se scopri di tollerare bene i latticini, senza congestione sinusale, starnuti, disturbi digestivi o segni di infiammazione cronica (vedi pagina 91), trova una fonte affidabile e goditi il ​​tuo latte nel suo stato intero, pieno di grassi e naturale.

Se non tolleri bene i latticini, anche dopo aver provato il latte crudo, potresti comunque essere ben servito incorporando nella tua dieta il bu! Er nutrito con erba, che contiene meno proteine ​​del latte comunemente irritanti.

Puoi anche usare il burro chiarificato, che praticamente non contiene proteine ​​del latte, o un integratore di olio di burro, che ha il minor potenziale di contenere qualsiasi traccia di proteine ​​del latte.

In genere, una risposta allergica o infiammatoria ai latticini non si verifica con l'olio di burro puro perché manca dei costituenti delle proteine ​​del latte, come caseina e siero di latte, e zuccheri, come il lattosio, che sono il problema sottostante. (Vedi Practical Paleo per ulteriori informazioni sulla scelta responsabile dei latticini.)