Questo allenamento cardio pilates di 22 minuti non è uno scherzo

0
4

La cosa che preferisco del Pilates è che non esistono due allenamenti esattamente uguali. Anche se sai sempre che una sessione di Pilates porterà una sensazione così dolorosa a tutti i muscoli del tuo corpo, non sai mai esattamente come ti sfiderà e l'allenamento Trainer of the Month Club di oggi ne è un perfetto esempio. Questa sequenza cardio Pilates di 22 minuti con Brian Spencer di East River Pilates combinerà le mosse classiche di Pilates che conosci e ami, con mosse cardio che potresti trovare in un allenamento in stile forza. Lo sappiamo, pensavamo di essere al sicuro dal fare burpees anche in una lezione di Pilates, ma Spencer ti darà un nuovo apprezzamento per loro aggiungendo la sua magia Pilates alla graffetta HIIT.

Aumentare l'intensità dei tuoi allenamenti farà sicuramente scorrere il sudore, ma c'è un ulteriore vantaggio nel far salire di livello il tuo gioco di Pilates con una spinta cardio: maggiore resistenza. La resistenza si riferisce alla capacità del tuo corpo di sostenere un'azione di sfida per un certo periodo di tempo. In poche parole, è ciò che ti fa andare avanti. Quando Spencer ti dice che è ora di fare flessioni (avviso spoiler) e la vocina dentro la tua testa vuole fermarsi dopo poche ripetizioni, puoi ringraziare la tua resistenza per essere il tuo personal trainer interno, spingendoti a ottenere solo un altro.

Storie correlate

Ecco il riepilogo dell'allenamento di oggi: quattro round, quattro minuti ciascuno. Dopo un rapido riscaldamento, inizierai con un ciclo di lavoro di base, parte superiore e inferiore del corpo e finirai mettendo tutto insieme con una sfida per tutto il corpo. Ogni round, Spencer ti inizierà con un esercizio fondamentale di Pilates e ti farà progredire a uno avanzato, trascorrendo un minuto intero su ogni movimento. "Sentirai che un minuto in alcuni casi è molto lungo", dice Spencer.

Il consiglio di Spencer per quando 60 secondi sono più simili a 600 secondi: "Assicurati di ascoltare il tuo corpo". Ascoltare il tuo corpo è la chiave per stimolare te stesso nei prossimi 22 minuti. L'approccio migliore per aumentare la resistenza è sapere quando spingere te stesso e quando tirarti indietro. Fare pause, rallentare la velocità e ridurre l'impatto di determinati movimenti sono tutti ottimi modi per assicurarti di essere in grado di finire l'allenamento con la stessa forza di quando hai iniziato. Quindi stendi un tappetino e premi Riproduci nel video qui sopra per iniziare alla grande oggi.

Oh ciao! Sembri qualcuno che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi di benessere cult e i contenuti esclusivi Well + Good. Iscriviti a Well +, la nostra comunità online di addetti ai lavori del benessere, e sblocca i tuoi premi all'istante.