Questo allenamento della sbarra per la parte inferiore del corpo colpisce i piccoli muscoli delle gambe

52

Ogni mese, un nuovo allenatore ci guida attraverso quattro degli allenamenti più estenuanti che hanno nella tasca posteriore dei pantaloni. Seguici settimanalmente per scoprire nuovi modi per sudare con noi. Vedi tutto

La maggior parte delle persone ha la stessa reazione al giorno delle gambe quando fa l'ora legale o lava i piatti. Che è: "Ugh!" Ti svelo un segreto, però: gli allenamenti per la parte inferiore del corpo non devono includere ripetizioni monotone di movimenti che hai fatto cento volte prima. Marnie Alton, la fondatrice di M / Body e l'allenatore del mese di Well + Good, dimostra che il giorno delle gambe può essere una festa da ballo, con l'allenamento alla sbarra per la parte inferiore del corpo di questa settimana.

Nel webisode di questa settimana della serie, Alton ti guida attraverso un allenamento di 15 minuti che è fondamentalmente alla sbarra travestito da festa da ballo. Non avrai bisogno di attrezzature per andare avanti e puoi scegliere un'opzione a basso o alto impatto per le mosse durante la sequenza. Alla fine, i muscoli più piccoli delle gambe e dei glutei urleranno nel modo più soddisfacente. Pronto a provarci?

Il tuo allenamento alla sbarra della parte inferiore del corpo di 15 minuti

1. Shakeouts: Salta da un lato all'altro del materassino con le ginocchia piegate, atterrando sulle punte dei piedi e ruotando i fianchi sul lato opposto del materassino. Allo stesso tempo, piega i gomiti e scuoti quelle mani.

2. Shakeout in tutto il mondo: Senza modificare il movimento laterale delle gambe, porta le braccia in alto e sopra la testa come se stessi facendo un saluto al sole. Disegna cerchi grandi e grandi con le braccia per entrare nelle spalle e sui fianchi del corpo.

3. Esegui sul posto: Piega leggermente i fianchi e corri sul posto, assicurandoti di rimanere sulle dita dei piedi. Dato che questa settimana ci stiamo concentrando sulla parte inferiore del corpo, Alton dice che puoi piegarti su quelle ginocchia anche più del solito per dire davvero: "Ciao!" ai tuoi glutei.

4. Ampio squat sumo modificato: Allarga i piedi, come se dovessi piegarti a gambe larghe. Invece, piega le ginocchia e usa gli addominali per portare la parte superiore del corpo parallela al pavimento. Raddrizzati e torna in piedi. A differenza degli squat normali, non vuoi che la colonna vertebrale sia in posizione verticale quando stai facendo questi bambini.

Storie correlate

5. Toe tap: Vieni in piedi e piega entrambe le ginocchia. Porta il busto vicino al parallelo al pavimento e tocca il dito del piede sinistro verso sinistra mentre estendi le braccia contemporaneamente. Riporta la punta del piede al centro mentre le tue mani si incontrano sul petto. Cerca di non muovere affatto il lato destro mentre lavori ripetizioni dopo ripetizioni. Ripeti sul lato opposto.

6. Punta un passo indietroS: Senza cambiare affatto il lato destro del corpo, riporta il piede sinistro in un semi-affondo (non è necessario piegare il ginocchio anteriore tanto quanto faresti normalmente). Allunga le braccia in avanti. Fai scattare il piede sinistro indietro per incontrare il destro mentre porti i gomiti al tuo fianco. Spostati tra le ripetizioni, quindi porta il lato sinistro.

Per il resto delle mosse, guarda il video completo.

Oh ciao! Sembri qualcuno che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi di benessere cult e i contenuti esclusivi Well + Good. Iscriviti a Well +, la nostra comunità online di addetti ai lavori del benessere, e sblocca i tuoi premi immediatamente.