Rimedi e quando preoccuparsi

0
28

I bambini seguono una dieta puramente liquida per i primi mesi di vita, sia che allattino al seno che al biberon. Anche dopo, il tuo bambino o il tuo bambino potrebbe sembrare perennemente attaccato alla sua tazza antigoccia! Quindi, può essere sorprendente che i bambini a volte possano disidratarsi, proprio come gli adulti.

Disidratazione significa che il tuo bambino ha perso troppa acqua e non è in grado di bere abbastanza liquidi (latte) per sostituirlo immediatamente. Le loro piccole dimensioni rendono più facile per neonati e bambini piccoli perdere acqua e disidratarsi. In casi gravi, la disidratazione può essere pericolosa per i bambini se non trattata.

Ecco cosa sapere sulla disidratazione nei neonati, nei neonati e nei bambini piccoli.

Segni e sintomi di disidratazione possono variare a seconda della quantità di acqua persa dal bambino. Possono anche essere diversi nei neonati, nei neonati e nei bambini piccoli.

I segni comuni di disidratazione nei neonati includono:

  • punto molle incavato sulla sommità della testa
  • dormire troppo (più del normale anche per un bambino!)
  • occhi infossati
  • piangere con poche o nessuna lacrima
  • pignoleria
  • mani e piedi freddi o scoloriti
  • pelle rugosa

I segni comuni di disidratazione nei neonati e nei bambini piccoli includono:

  • non ha voglia di giocare
  • stanco o irritabile
  • un pannolino asciutto per 6 ore o più
  • occhi infossati
  • piangere con poche o nessuna lacrima
  • una bocca secca
  • stitichezza o movimenti intestinali duri o meno (se la disidratazione deriva dal non bere abbastanza acqua)
  • mani fredde
  • respiro veloce
  • battito cardiaco accelerato

Nei neonati

I neonati spesso hanno qualche singhiozzo quando imparano per la prima volta a ottenere il latte. Possono anche avere difficoltà a deglutire e digerire il latte. I problemi con l’attaccamento e l’ottenimento del latte sono così comuni che in realtà, questi sono un paio di motivi per cui i bambini perdono peso nella loro prima settimana di vita.

Quindi alcune delle cause della disidratazione nei neonati sono:

  • il bambino non deve attaccarsi correttamente a un capezzolo
  • inizialmente un basso apporto di latte materno
  • il bambino non è in grado di succhiare adeguatamente il latte da un capezzolo o da un biberon
  • bambino che sputa o vomita troppo
  • il latte materno non è il giusto equilibrio o miscela di acqua e sali (una causa molto rara di disidratazione nei neonati)

Cause in neonati e bambini piccoli

I neonati ei bambini piccoli hanno cause di disidratazione abbastanza simili. È molto probabile che si disidratino quando non si sentono bene. L’influenza, i virus dello stomaco e le intolleranze alimentari o le allergie possono portare a un attacco temporaneo di disidratazione.

Le cause di disidratazione nei neonati e nei bambini piccoli includono:

  • diarrea
  • vomito
  • sudorazione
  • febbre
  • surriscaldamento

I trattamenti e i rimedi per la disidratazione del tuo bambino dipendono dalla causa e da quanti anni ha il tuo bambino.

Allattared regolarmente

Se il tuo neonato non si sta ancora attaccando correttamente, continua a provare ad allattare al seno a intervalli regolari. Lascia che il tuo bambino cerchi di attaccarsi e poi prenditi una pausa quando si stanca. Prova ad allattare di nuovo dopo circa 15 minuti. Presto capiranno!

Prova l’alimentazione con il biberon o con il contagocce

Se il tuo neonato non è in grado di allattare o non stai ancora producendo abbastanza latte, prova diversi modi per somministrare il latte. Estrarre il latte materno o preparare del latte artificiale. Usa un biberon, un contagocce sterile o un cucchiaio per neonati per nutrire delicatamente il latte del tuo bambino.

Prova diverse formule

Sputare e persino vomitare è normale per i bambini che si abituano a digerire il latte. Se stai allattando con latte artificiale, prova una formula diversa per vedere se al tuo bambino piace di più. Potresti essere in grado di aiutare il tuo bambino a vomitare meno con questi suggerimenti.

Per la sudorazione notturna, vesti il ​​bambino con abiti leggeri

Se il tuo bambino suda di notte o quando dorme, vestilo con indumenti traspiranti, scegli un letto più leggero e abbassa il termostato per evitare che si surriscaldi durante la notte.

Per la febbre, fai un bagno di spugna

Se il tuo bambino ha la febbre, potresti provare a spugnarli in acqua tiepida. Considera anche questi suggerimenti per alleviare la febbre.

Prepara dei dolcetti ghiacciati

Puoi indurre il tuo bambino a ottenere più liquido lasciandogli succhiare un dolcetto ghiacciato. Crea il tuo tipo senza zucchero congelando la frutta e il succo di purea.

Offri cibi succosi

Puoi anche fargli mangiare la loro acqua. Se il tuo bambino è esigente riguardo al bere acqua o latte, dagli frutta e verdura succose come anguria, prugne o cetrioli.

Neonati e bambini piccoli possono disidratarsi rapidamente a causa delle loro piccole dimensioni. I neonati hanno uno stomaco così piccolo che non possono contenere molto latte alla volta. Chiama il tuo medico se noti sintomi di disidratazione. Può diventare serio in fretta.

Fai immediatamente sapere al tuo medico se il tuo neonato non è in grado di succhiare dal seno o dal biberon o se non è in grado di trattenere il latte e sta vomitando e vomitando molto. Possono avere una condizione di salute di base che impedisce loro di bere latte normalmente.

Il tuo medico potrebbe consigliarti di incontrare uno specialista dell’allattamento al seno o dell’allattamento. Possono aiutare il tuo bambino ad attaccarsi e bere correttamente.

Se hai un neonato o un bambino di età inferiore a 3 mesi, chiama immediatamente il medico se hanno una temperatura rettale di 38 ° C (100,4 ° F) o superiore. Se il tuo bambino vomita proiettili, chiama sempre il medico.

Per una grave disidratazione, il tuo piccolo potrebbe aver bisogno di cure in ospedale. Riceveranno il fluido con una bottiglia o un tubo che va dal naso allo stomaco. Potrebbero anche ricevere fluido da un tubo che entra in una vena (IV).

Il tuo medico potrebbe raccomandare una soluzione elettrolitica come Pedialyte per il tuo bambino più grande. Questo tipo di formula ha sali extra e altri nutrienti di cui i neonati ei bambini piccoli hanno bisogno quando perdono troppa acqua.

Il medico controllerà anche la loro salute, inclusa la respirazione, la pressione sanguigna, il polso e la temperatura per assicurarsi che la disidratazione non abbia causato effetti collaterali.

Non sarai sempre in grado di impedire al tuo bambino o bambino di disidratarsi un po ‘. Succede, proprio come accadono la diarrea e il vomito proiettile! Ma puoi aiutare a prevenire che la disidratazione del tuo bambino diventi troppo seria.

Ricorda che il tuo neonato ha uno stomaco delle dimensioni di un’uva che cresce lentamente un po ‘più grande. Ciò significa che possono bere solo pochi cucchiaini di latte alla volta e hanno bisogno di molte poppate regolari. Il tuo neonato avrà bisogno di circa nove poppate in un periodo di 24 ore.

All’inizio può essere difficile tenere sotto controllo tutte le poppate e tutto il resto. Tieni traccia di quanto latte sta assumendo il tuo piccolo con un programma di alimentazione.

Altrettanto importante è ciò che viene fuori dall’altra parte. Quanto il tuo bambino fa la cacca o bagna il pannolino è un buon segno di quanta acqua sta entrando. Tieni il conto di quanto spesso devi cambiare il pannolino del tuo bambino.

Controlla anche che aspetto ha la cacca del tuo bambino. Cacca molto acquosa o esplosiva potrebbero significare che il tuo bambino ha la diarrea e sta perdendo acqua. Le feci secche e dure potrebbero significare che il tuo bambino è un po ‘disidratato. Entrambi i tipi di cacca significano che è ora di dare al tuo piccolo un feed extra o più.

A volte neonati e bambini piccoli possono disidratarsi un po ‘a causa delle loro piccole dimensioni. Questo può accadere quando perdono acqua troppo rapidamente a causa di vomito o diarrea. La disidratazione può verificarsi anche quando i bambini non ricevono abbastanza liquidi attraverso la normale alimentazione.

Una grave disidratazione può verificarsi rapidamente ed è pericolosa per neonati e bambini piccoli. Chiama subito il tuo medico se il tuo bambino ha la febbre alta o se ha sintomi di disidratazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui