Routine di stretching Pilates di 15 minuti per fianchi e muscoli posteriori della coscia

2

A volte, quando guardo gli istruttori di fitness, in particolare quelli dello yoga, del pilates o della barra, che si allenano, ad esempio, su Instagram, sembrano essere una razza umana completamente diversa. I loro corpi sono flessuosi mentre il mio è una palla strettamente arrotolata di muscoli serrati che siede curvata su un laptop quasi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. E anche se cerco di impegnarmi in qualche forma di movimento ogni giorno, lo stretching è spesso l’ultimo nella lista delle priorità (dopotutto, non aiuta a rendere il mio bottino alto e stretto, quindi passa). Ma è importante strizzare regolarmente il tuo corpo e nell’ultimo episodio di Good Moves, Chloe de Winter di Go Chlo Pilates offre una routine di stretching Pilates super succosa progettata per migliorare la flessibilità.

“Oggi ti accompagno in una sessione davvero bella: faremo una sessione di allungamento e mobilità per i fianchi e per i muscoli posteriori della coscia”, dice. “È fantastico da ripetere ogni giorno se vuoi essere più flessibile e aperto”.

I flessori dell’anca, spiega, si restringono per un paio di ragioni diverse. “Il più grande colpevole è di solito stare molto seduti, perché quando ci sediamo… i muscoli che attraversano la parte anteriore della coscia e la parte anteriore dell’articolazione dell’anca sono in una posizione accorciata”, dice. Quando sono in questa posizione per periodi di tempo prolungati, si irrigidiscono. “Inoltre, molto Pilates, molto lavoro da tavolo, può anche rendere i tuoi flessori dell’anca molto stretti, quindi è importante includere lo stretching regolare dei tuoi flessori dell’anca come parte della tua pratica di movimento per la settimana”, aggiunge.

Storie correlate

Per quanto riguarda i muscoli posteriori della coscia, nota che alcuni di noi sono appena nati con i muscoli posteriori della coscia. Questo può essere uno svantaggio frustrante, ma de Winter dice che puoi cambiare la lunghezza del tendine del ginocchio e diventare più flessibile con il tempo. “Ci vuole solo un sacco di lavoro”, dice. “Fai questo video ogni giorno e noterai la differenza.”

Se non sei convinto di spendere il tuo (probabile, limitato) tempo di allenamento su una serie di tratti, ti suggerisco di premere comunque play. La serie di mosse di De Winter sembra così terapeutica che potresti trovare difficile resistere alla routine. Ti suggerisco di stendere il tuo tappetino prima di visualizzare l’anteprima, per ogni evenienza.

Oh ciao! Sembri qualcuno che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi di benessere all’avanguardia e i contenuti esclusivi Well+Good. Iscriviti a Well+, la nostra community online di esperti di benessere, e sblocca subito i tuoi premi.