Tamiflu e il suo utilizzo sicuro per i bambini

0
28

Tamiflu (oseltamivir) è un farmaco di prescrizione usato per trattare l'influenza. Può abbreviare la durata e la gravità dei sintomi influenzali se iniziata entro le prime 48 ore dalla malattia. In caso di carenza di vaccino antinfluenzale o per coloro che sono ad alto rischio di complicanze influenzali o per coloro che non possono contrarre il vaccino antinfluenzale, Tamiflu può essere assunto anche per prevenire l'influenza.

Teresa Short / Getty Images

Chi può prenderlo?

Fino allo scoppio dell'epidemia di H1N1 (influenza suina) del 2009, Tamiflu non era raccomandato per i bambini sotto i 12 mesi o le donne incinte. Tuttavia, durante quella pandemia influenzale, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ne ha approvato l'uso nei bambini di appena due settimane e nelle donne incinte. È stato deciso che qualsiasi rischio posto dal farmaco non fosse così grande come i benefici che poteva fornire. L'H1N1 era particolarmente grave nei bambini piccoli e nelle donne in gravidanza ed è stato stabilito che i rischi gravi del medicinale erano molto bassi.

Da allora, Tamiflu è stato approvato e disponibile per l'uso nei bambini di età superiore a 2 settimane e nelle donne in gravidanza.

Preoccupazioni per la sicurezza ed effetti collaterali

Sebbene Tamiflu sia approvato per l'uso nei bambini piccoli, ci sono effetti collaterali che dovresti controllare. Se hai notato uno di questi, interrompi la somministrazione del farmaco e informa il medico di tuo figlio o cerca immediatamente assistenza medica.

  • Crisi
  • Confusione
  • Comportamento anormale, soprattutto all'inizio della malattia

Gli effetti collaterali tipici che possono verificarsi sia nei bambini che negli adulti includono:

  • Vomito
  • Diarrea
  • Dolore addominale
  • Dermatite da pannolino

Questi non sono considerati gravi e generalmente non sono abbastanza gravi da giustificare l'interruzione del trattamento.

Se tuo figlio è allergico a uno qualsiasi degli ingredienti di Tamiflu, non dovrebbe prenderlo. Se manifesta segni di una reazione allergica dopo averlo assunto (come eruzione cutanea o prurito), interrompere la somministrazione del farmaco e contattare il proprio medico. I sintomi potenzialmente letali di una reazione allergica includono:

  • Respirazione difficoltosa
  • Gonfiore della lingua
  • Gonfiore delle labbra o del viso
  • Difficoltà a deglutire
  • Vomito a insorgenza improvvisa
  • Vertigini

Questi sintomi sono gravi. Se tuo figlio sviluppa uno di questi sintomi dopo aver assunto Tamiflu, chiama i servizi di emergenza sanitaria o consulta immediatamente un medico.

Ci sono state alcune segnalazioni (principalmente fuori dal Giappone) di adolescenti e giovani adulti che hanno avuto allucinazioni o si sono feriti durante l'assunzione di Tamiflu. Episodi simili non sono stati visti altrove o in altre popolazioni, ma dovresti contattare il medico di tuo figlio se il suo comportamento è anormale durante l'assunzione di questo farmaco.

Nella maggior parte dei casi, i benefici che Tamiflu può fornire ai bambini superano i potenziali rischi e gli effetti collaterali. Se sei preoccupato per Tamiflu e tuo figlio, parla con il suo medico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui