Tre test per determinare se le tue spalle sono arrotondate

3

Una cattiva postura può portare a conseguenze sulla salute selvagge e apparentemente disparate, tra cui incontinenza (sì, sul serio), stitichezza e altro ancora, e quasi tutti gli americani a un certo punto lottano con la postura, in particolare a causa di abitudini sedentarie, lavori d’ufficio e dipendenza dalla tecnologia per lavoro e tempo libero (ciao, collo tecnico!). Bob Schrupp, PT, fondatore e proprietario di Therapy Network, Inc. afferma che il collo tecnologico è qualcosa che ha un impatto sulla maggior parte degli adolescenti e degli adulti di oggi. Il risultato? Spalle arrotondate. Fortunatamente, ci sono test sulle spalle arrotondate che puoi fare per vedere se la tua postura ha bisogno di cure amorevoli, secondo Schrupp.

“Nel tempo le spalle arrotondate e la postura della testa in avanti possono contribuire a dolori alle spalle, al collo, alla parte superiore della schiena e persino al mal di testa”, afferma Schrupp. “Lo vediamo più e più volte nei nostri pazienti: migliora la postura e il dolore scompare”.

E non è solo il dolore muscolare con cui potresti avere a che fare: Schrupp dice che anche la tua respirazione potrebbe essere influenzata. “Le spalle arrotondate possono influenzare la respirazione con i polmoni”, dice. Aggiungendo che se hai una postura scorretta, il tuo petto non è in grado di espandersi come farebbe con una postura corretta e spalle allineate.

Le buone notizie? Una cattiva postura è risolvibile! “Le persone sono spesso stupite quando il semplice atto di migliorare la propria postura elimina il dolore, che si tratti di dolore al collo, alla parte superiore della schiena o alla spalla”, afferma. Questo inizia con qualcosa chiamato test della spalla (a cui arriveremo) e continua con i rimedi posturali terapeutici concentrandosi sulla muscolatura coinvolta nelle spalle arrotondate. Schrupp afferma che questo include: “il grande e il minore pettorale, gli estensori cervicali profondi, il trapezio superiore e medio, l’elevatore della scapola e i romboidi”.

Storie correlate

I test delle spalle arrotondate

Quindi, come si fa a controllare se si hanno le spalle arrotondate? Ci sono tre facili test della spalla a cui puoi fare riferimento, secondo Schrupp.

Test 1: pollici

Questo è uno dei test più semplici e quello che Schrupp e il suo partner di terapia fisica Brad Heineck usano nel loro video di YouTube qui sopra.

  • “Per sapere se le tue spalle sono arrotondate in avanti, mantieni una postura regolare e lascia che le braccia pendano lungo i fianchi”, afferma Schrupp. “Prendi nota dei tuoi palmi o pollici. Se i pollici sono puntati verso il corpo e i palmi delle mani sono rivolti all’indietro, è probabile che tu abbia le spalle arrotondate. I pollici dovrebbero essere puntati in avanti con i palmi rivolti verso il corpo”. Vedere? Semplice!
  • Test 2: contatto a muro

    Ecco un altro test condiviso da Schrupp, nel caso avessi bisogno di ulteriori prove.

  • “Stai con la schiena contro [a] muro”, dice. “Il tuo sedile, a metà schiena e dietro [your] la testa dovrebbe essere in grado di mantenere il contatto con il muro contemporaneamente”. Come stai accumulando?
  • “Se è difficile per una o entrambe le scapole entrare in contatto completo con il muro, potresti avere le spalle in avanti”, afferma Schrupp. “Durante questo test, la testa e gli occhi dovrebbero rimanere a livello. Se senti il ​​bisogno di alzare gli occhi per raggiungere il muro, potresti avere la testa in avanti [i.e. tech neck], che spesso accompagna le spalle in avanti”.

    Test 3: pettorali stretti

    Il test finale verifica specificamente se i tuoi pettorali sono stretti e se questa potrebbe essere la causa del tuo squilibrio posturale. Per questo, potresti volere un tappetino da yoga o un asciugamano.

  • “Sdraiati sulla schiena sul pavimento e metti entrambe le braccia sopra la testa nella posizione a “Y””, dice Schrupp. “Entrambe le braccia dovrebbero avere un contatto completo con il pavimento per tutto il braccio. In caso contrario, potresti avere fibre tese del grande pettorale inferiore”.
  • Quindi “metti le braccia in una posizione a “T” incrociata per verificare la tensione del piccolo pettorale. Anche in questo caso entrambe le braccia dovrebbero avere un contatto completo con il pavimento per tutto il braccio”.
  • Come aggiustare le spalle arrotondate

    Così quello che ora? Hai fatto i test e hai stabilito che, in effetti, hai le spalle arrotondate (unisciti al club!). I rimedi di Schrupp per le spalle arrotondate e in avanti comprendono un altro approccio su tre fronti: allungamento dei muscoli tesi, rafforzamento dei muscoli deboli e consapevolezza posturale. Suggerimento per professionisti: puoi vedere tutti questi dimostrati nel video sopra per ulteriori chiarimenti).

    1. Inizia a fare stretching

    Prima di tutto, stretching! Questo è particolarmente importante se hai stabilito che uno o più dei tuoi muscoli pettorali sono contratti. “Un allungamento facile da eseguire è sdraiarsi su un rullo di schiuma da 36 pollici con il rullo allineato lungo la colonna vertebrale e con la testa e il bacino supportati”, afferma Schrupp. “Alza le braccia di lato e sopra la testa per un tratto prolungato di uno o due minuti. Puoi farlo da due a quattro volte al giorno”.

    2. Rafforza i tuoi muscoli

    Avanti sul ponte, rafforzare i muscoli più deboli per creare una postura più forte. Per questo, avrai bisogno di una fascia di resistenza. “Afferrare ciascuna estremità di una fascia di resistenza o di un tubo con i palmi rivolti in avanti”, consiglia Schrupp. “Separa la fascia e tieni il centro della fascia sul petto mentre stringi insieme le scapole. Mantieni contando fino a cinque e ripeti 10 volte. Puoi farlo da due a quattro volte al giorno”.

    Consapevolezza

    L’ultimo è il più semplice, ma probabilmente il più difficile, prestando attenzione alla tua postura. “Esegui un controllo mentale della postura della testa e delle spalle durante il giorno”, afferma Schrupp. “Rimbocca il mento per invertire la postura della testa in avanti, riporta le spalle indietro e stringi le scapole insieme. [Do this] ogni 30 minuti circa mentre ti siedi alla scrivania o guardi la TV: prendi l’abitudine!”

    Vuoi altri consigli per migliorare la postura? Prova questo Pilates per un migliore allenamento posturale:

    Oh ciao! Sembri qualcuno che ama gli allenamenti gratuiti, gli sconti per i marchi di benessere all’avanguardia e i contenuti esclusivi Well+Good. Iscriviti a Well+, la nostra community online di esperti di benessere, e sblocca subito i tuoi premi.