Tuo figlio ha bisogno di un vaccino antinfluenzale?

0
37

Molte persone si chiedono se i loro figli abbiano davvero bisogno di un vaccino antinfluenzale. Se sono generalmente bambini sani, perché affrontare la seccatura di avere un altro colpo, giusto? Sfortunatamente, non solo questo pensiero è sbagliato, ma potrebbe potenzialmente mettere in pericolo tuo figlio. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), circa 20.000 bambini di età inferiore ai 5 anni vengono ricoverati ogni anno a causa dell'influenza.I bambini sono ad alto rischio di complicanze influenzali, in particolare i bambini sotto i 5 anni.

JGI / Tom Grill / Blend Images / Getty Images

I fatti in breve

  • I bambini tra i 6 mesi ei 18 anni hanno bisogno di un vaccino antinfluenzale ogni anno.
  • Anche i genitori, i contatti stretti (chiunque viva con loro) e gli assistenti domiciliari dei bambini sotto i 5 anni dovrebbero sottoporsi a vaccinazione antinfluenzale. Ciò è particolarmente importante per coloro che si prendono cura di bambini di età inferiore a 6 mesi.
  • I bambini da sei mesi a 9 anni che ricevono il vaccino antinfluenzale per la prima volta devono ricevere due dosi: la prima dose introduce il virus e la seconda dose fornisce l'immunità. Le dosi devono essere somministrate a distanza di un mese. Il vaccino diventa efficace due settimane dopo la somministrazione della seconda dose.

Altri bambini che hanno bisogno di vaccini antinfluenzali

Qualsiasi bambino di età compresa tra 6 mesi e 18 anni con problemi di salute cronici, tra cui:

  • Asma o altri problemi polmonari
  • Sistema immunitario debole
  • Malattia o problemi renali cronici
  • Cardiopatia
  • HIV / AIDS
  • Diabete
  • Anemia falciforme o altre malattie del sangue
  • Terapia con aspirina a lungo termine
  • Qualsiasi condizione che renda difficile la respirazione

Cos'altro dovresti sapere

  • I bambini di età compresa tra 2 e 5 anni hanno maggiori probabilità di essere portati dal medico o al pronto soccorso a causa dell'influenza.
  • I bambini sono i più grandi diffusori dell'influenza. Poiché in genere non praticano una buona igiene delle mani e sono esposti a molte altre persone, i bambini condividono i germi influenzali molto facilmente. La vaccinazione aiuta a ridurre le possibilità di un'epidemia di influenza.
  • Solo perché si sta avvicinando la fine della stagione, non significa che sia troppo tardi per ottenere un vaccino antinfluenzale.
  • Il modo migliore per proteggere i bambini di età inferiore ai 6 mesi dall'influenza è che tutti i membri della famiglia e tutti gli operatori sanitari ricevano un vaccino antinfluenzale.
  • Non dimenticare i bambini non nati! Le donne incinte sono considerate ad alto rischio di complicanze dell'influenza e dovrebbero sottoporsi a un vaccino antinfluenzale se saranno incinte durante la stagione influenzale.