Vaccini nelle persone allergiche alle uova: cosa è sicuro?

0
20

Quattro vaccini, compresi quelli per la febbre gialla, l'influenza, la rosolia del morbillo, la parotite (MMR) e la rabbia, contengono piccole quantità di proteine ​​dell'uovo perché vengono coltivate nelle uova o negli embrioni di pulcino. Ciò solleva una potenziale preoccupazione per le persone che sono allergici alle proteine ​​dell'uovo.

Tuttavia, anche nei quattro vaccini considerati potenzialmente problematici per le persone allergiche all'uovo, ogni vaccino contiene diversi livelli di proteine ​​dell'uovo, pertanto alcuni sono considerati più sicuri per le persone allergiche all'uovo rispetto ad altri. Inoltre, esistono alternative senza uova per due dei vaccini.

Altri vaccini raccomandati, compreso il vaccino Pneumovax 23, non sono considerati un rischio per chi soffre di allergia all'uovo.

Ecco i dettagli per ciascuno dei quattro vaccini contenenti piccole quantità di proteine ​​dell'uovo.

Colpi di MMR e allergie alle uova

Il vaccino MMR normalmente viene somministrato due volte durante l'infanzia: una volta a 15 mesi e di nuovo in una dose di richiamo all'età di 4-6 anni. Questo vaccino è considerato sicuro, anche per le persone che hanno gravi allergie all'uovo.

Il colpo viene coltivato in embrioni di pollo, ma nel prodotto finito rimangono solo tracce di proteine ​​dell'uovo. I ricercatori medici hanno esaminato gli effetti del vaccino nei bambini con allergie alle uova e non hanno riscontrato alcuna reazione allergica derivante dall'iniezione.

Nota che la ricerca ha dimostrato che è sicuro per i bambini con allergie alle uova ricevere il vaccino MMR, tuttavia, se hai dubbi al riguardo, dovresti parlare con il pediatra di tuo figlio.

Vaccino contro la rabbia e allergie alle uova

La rabbia è un virus pericoloso trasmesso attraverso i morsi di animali infetti. Una volta che i sintomi iniziano, la malattia è quasi sempre fatale.

Esistono vari vaccini diversi sul mercato per la rabbia che possono essere somministrati dopo essere stati esposti al virus. Tuttavia, la maggior parte dei vaccini sono coltivati ​​in embrioni di pollo e non sono considerati sicuri per le persone che hanno gravi allergie alle uova.

Fortunatamente, esiste un'opzione per l'allergia all'uovo: Imovax, che non viene coltivato negli embrioni di pulcino.

Colpi di influenza e allergie alle uova

Il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) raccomanda che tutti i bambini di età pari o superiore a sei mesi debbano ricevere un vaccino antinfluenzale annuale. Tuttavia, le persone con allergie alle uova devono prendere precauzioni speciali, poiché quasi tutti i vaccini antinfluenzali sono coltivati ​​nelle uova di gallina.

C'è un vaccino antinfluenzale, Flublok, prodotto da Protein Sciences Corporation, che non utilizza uova di gallina durante la produzione. Flublok è approvato per chiunque dai 18 anni in su, quindi se sei allergico alle uova e rientri in quella fascia di età, dovresti chiedere specificamente Flublok.

Per i bambini e gli adolescenti di età inferiore ai 18 anni con allergia alle uova, il CDC li esorta a sottoporsi a regolari vaccinazioni antinfluenzali, ma solo sotto la diretta cura di un medico esperto nella gestione di gravi reazioni allergiche. Per saperne di più se le persone con allergie alle uova dovrebbero ricevere il vaccino contro l'influenza.

Vaccino contro la febbre gialla e allergie alle uova

La febbre gialla è una grave malattia trasmessa dalle zanzare comune in alcune parti del Sud America e dell'Africa. La malattia ha un alto tasso di mortalità e devi essere vaccinato contro la febbre gialla per viaggiare in determinati paesi.

Tuttavia, tutti i vaccini contro la febbre gialla sono coltivati ​​nelle uova e i medici consigliano a coloro con una storia di gravi reazioni allergiche di evitare il vaccino. Quelli con reazioni allergiche più lievi possono essere in grado di gestire il colpo di febbre gialla, oppure è anche possibile avere test allergologici effettuati con il vaccino stesso per vedere se potresti essere in grado di gestirlo.

Una parola da Verywell

Come puoi vedere, i rischi di questi quattro vaccini variano per coloro che sono allergici alle uova e ci sono alternative a due dei quattro vaccini. La febbre gialla è la più potenzialmente problematica delle quattro e, sfortunatamente, non esiste un'alternativa priva di uova.

Se hai dubbi sui potenziali rischi di qualsiasi vaccinazione raccomandata, parla con il tuo medico della sicurezza di ciascun vaccino individualmente. Il tipo e la gravità delle tue reazioni alle uova possono determinare se un determinato vaccino è sicuro per te.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui