Vantaggi della posa del cammello, istruzioni e suggerimenti per la forma

64

Non mancano le posizioni yoga che offrono grandi benefici: posa del cane verso il basso, savasana e mucca gatto, solo per citarne alcuni. Un’altra posa da aggiungere al tuo prossimo flusso di yoga? Ustrasana, nota anche come posa del cammello. Questo backbend che apre il cuore sembra delizioso come sembra, ed è particolarmente delizioso dopo aver passato la giornata curvo su una scrivania o un computer, dice Sabrina Washington, un’istruttrice di CorePower Yoga a Sacramento, in California, rendendolo un ottimo esercizio di transizione come ti prepari a rilassarti per la sera. Continua a leggere per ascoltare altri benefici della posa del cammello, oltre a istruzioni dettagliate su come farlo e precauzioni da tenere a mente.

Benefici della posa di Ustrasana o cammello

1. Allunga e rinforza

Oltre a fornire un allungamento davvero eccezionale, Washington afferma che la posa del cammello aiuta anche a rafforzare addominali, cosce, schiena, muscoli posteriori della coscia e glutei.

2. Corregge le spalle arrotondate

Molti di noi trascorrono troppo tempo chino su qualcosa (schermo del computer, cellulare, volante, ecc.). “Sfortunatamente, le nostre spalle, la parte superiore della schiena, la colonna vertebrale e il collo ne subiscono le conseguenze”, afferma Washington. “La posa del cammello contrasta questo aprendo letteralmente il nostro petto e manovrando la nostra colonna vertebrale nella direzione opposta per correggere le spalle arrotondate, alleviare il dolore che si è accumulato nel nostro collo e nella parte superiore della schiena e rafforzare la nostra colonna vertebrale.”

Storie correlate

3. Aiuta con il mal di schiena

Oltre a correggere le spalle arrotondate, questa posa può anche aiutare a prevenire il mal di schiena. “Spesso, il mal di schiena può derivare da una cattiva postura, che può essere il risultato di un nucleo debole o di una parte superiore del corpo curva”, afferma Washington. “Se eseguita correttamente, la posa del cammello coinvolge i muscoli della schiena e degli addominali, il che può aiutare a prevenire problemi futuri.”

4. Può alleviare la stitichezza

Se hai trascorso alcuni giorni senza fare la cacca, potresti voler aggiungere questa posa al tuo flusso di yoga. “Lo yoga è stato [shown] per aiutare con la digestione “, dice Washington.” La posa del cammello, in particolare, allunga gli addominali, lo stomaco e l’intestino, che sono fondamentali per una sana digestione e per alleviare la stitichezza.

5. Ti apre il petto

“La posa del cammello è un backbend che apre il tuo chakra del cuore per dare e ricevere gioia, amore e compassione”, dice Washington, aggiungendo che può anche rendere più facile la respirazione perché aumenta la tua capacità respiratoria. Con pose che aprono il cuore come questa, alcune persone possono sentirsi vulnerabili o emotive durante o dopo la posa. Washington consiglia di essere gentile con te stesso e di prenderlo al tuo ritmo se ciò accade.

6. Coltiva un senso di armonia interiore

Nel complesso, la maggior parte delle persone si sente calma, autorizzata e forte quando fa Ustrasana. “Alcune persone trovano anche questa posa molto rilassante, che può ridurre i livelli generali di stress e ansia per contribuire a creare un senso di pace interiore”, afferma Washington.

Come fare l’Ustrasana o la posa del cammello

La chiave con la posa del cammello è non esagerare con il piegamento all’indietro. “Le priorità sono trovare un backbend da cui non vuoi scappare e scoprire una forma in cui puoi respirare profondamente per circa 30 secondi”, dice Washington.

Inizia inginocchiandoti al centro del tappetino con le ginocchia direttamente sotto i fianchi. Metti le mani sulla parte bassa della schiena con le dita rivolte verso il pavimento. Mentre inspiri, solleva il petto verso il soffitto, guidando con il cuore, per creare una curva a C con la schiena. Prenditi un momento qui per controllare come si sente questa sensazione. Puoi tenere qui per 30-60 secondi. Oppure, prendi questa posa più in profondità coinvolgendo cosce e glutei (questo aiuta a proteggere la parte bassa della schiena) e porta le mani sui talloni. Assicurati che i fianchi rimangano impilati sopra le ginocchia e mantieni il mento puntato verso il petto. Mantieni la posizione per 30-60 secondi.

Per uscire dalla posa, rimetti le mani sui fianchi. Coinvolgi gli addominali mentre sollevi lentamente il petto in posizione eretta. Infine, con le mani sulle cosce, fai qualche respiro per calmare il battito cardiaco e radicati se ti senti disorientato.

Suggerimento professionale: “Ascolta sempre il tuo corpo e assicurati di prenderti il ​​tempo per uscire in sicurezza dalla posa”, afferma Washington.

Ustrasana precauzioni

Mentre la posa del cammello è un’ottima mossa per la maggior parte delle persone, Washington consiglia di saltarla se sei ferito, ti stai riprendendo da un intervento chirurgico o soffri di dolore cronico al ginocchio, alla spalla, al collo o alla schiena. “Questa è una posa intermedia e più faticosa che può agitare dolori muscolari preesistenti o problemi articolari in queste aree”, avverte. “Assicurati di parlare con il tuo medico se hai dei dubbi prima di praticare lo yoga.”

Washington osserva inoltre che alcune persone soffrono di mal di testa dopo aver eseguito i piegamenti all’indietro. Per evitare che ciò accada, suggerisce di aggiungere una posa del cammello verso la fine di una sequenza yoga piuttosto che all’inizio. “In questo modo, i nostri corpi sono adeguatamente riscaldati, allungati e preparati per l’apertura”, afferma. O almeno fai degli allungamenti da mucca di gatto per attivare prima gli addominali e la schiena.

Trattenere involontariamente il respiro mentre ti pieghi nella posa o tieni un backband può anche portare a mal di testa. Quindi, “usa il tuo respiro come guida per i tuoi movimenti”, dice Washington. “Ad esempio, lascia che la tua inspirazione crei sollevamento nel petto e usa la tua espirazione per scoprire la profondità.” Ancora una volta, la cosa importante con Ustrasana è non estendersi troppo. “Trova un backbend in cui puoi respirare consapevolmente per tutta la durata della posa.”

Pratica la tua posa del cammello, insieme ad altri apri pettorali, in questo video di stretching di 10 minuti: