Virus dello stomaco durante la gravidanza: sintomi, cause, trattamento

0
51

Il temuto bug dello stomaco sembra essere passato tra i bambini – e anche i neonati – come i blocchi Lego. Anche gli adulti possono contrarre questo virus, specialmente quelle che sono incinte e quindi hanno un sistema immunitario indebolito.

Il virus dello stomaco o "influenza" dello stomaco è anche chiamato gastroenterite. Diversi tipi di virus possono causare questa malattia di breve durata, indipendentemente dal fatto che tu sia incinta o meno.

Se hai il bug, cerca di non preoccuparti. I virus dello stomaco possono causare molti sintomi icky molto rapidamente, ma di solito sono piuttosto lievi e vanno via da soli. È molto probabile che tu e il bambino starete bene, anche se avete un attacco in piena regola di influenza intestinale.

Tuttavia, casi a volte molto gravi del virus dello stomaco durante la gravidanza possono causare complicazioni. Ecco cosa guardare e quando consultare il medico se pensi di avere un mal di stomaco.

È importante essere consapevoli di qualsiasi sintomo durante la gravidanza, compresi quelli dei virus dello stomaco. Questo perché alcuni sintomi potrebbero essere gli stessi dei segni che stai andando in travaglio precoce.

Se hai un virus allo stomaco potresti avere sintomi come:

  • febbre
  • brividi
  • nausea
  • vomito
  • crampi allo stomaco o dolore
  • diarrea
  • movimenti intestinali acquosi
  • fatica
  • mal di testa
  • dolori muscolari
  • dolore o indolenzimento generale

I tipi comuni di virus dello stomaco che puoi prendere durante la gravidanza (o altre volte) includono:

Molti virus dello stomaco sono molto contagiosi ma finiscono rapidamente. I sintomi possono manifestarsi ovunque da 12 ore a 2 giorni dopo aver contratto un virus. Sei contagioso quando inizi a mostrare i sintomi.

Puoi prendere un virus allo stomaco:

  • essere in stretto contatto con qualcuno
  • mangiare cibo contaminato
  • mangiare cibi crudi o poco cotti
  • bere acqua contaminata
  • usare lo stesso bagno o cambiare il pannolino quando i bambini in casa sono malati
  • toccare una superficie o un oggetto contaminato
  • non lavarsi le mani e toccarsi il viso o la bocca

Sebbene la guardia del tuo corpo sia abbassata durante la gravidanza, ha ancora molte protezioni contro gli insetti. Il tuo bambino è protetto dai virus dello stomaco e dalla maggior parte degli altri germi che riescono a entrare.

Infatti, anche se sei gravemente malato di un virus allo stomaco, i germi raramente attraversano la barriera (utero) intorno al tuo bambino. Anche così, la tua malattia può avere un impatto sul benessere del tuo bambino.

Un virus allo stomaco può lasciarti disidratato e mettere in overdrive il tuo sistema immunitario. Questi effetti collaterali a volte possono portare a gravi complicazioni in gravidanza e alla nascita.

I rischi per il tuo piccolo in fiore dipendono da dove ti trovi durante la gravidanza.

Il primo trimestre

Potresti anche non essere consapevole di essere incinta, ma le prime 12 settimane sono molto importanti. Questo è quando il cuore, il cervello e altre parti importanti del tuo bambino si formano, anche se hanno ancora le dimensioni di un orsetto gommoso.

Ottenere un virus allo stomaco così presto nel gioco può aumentare il rischio di problemi alla colonna vertebrale (tubo neurale).

Il secondo trimestre

Nel secondo trimestre il tuo bambino è ancora in fase di sviluppo e anche in rapida crescita. Un grave virus allo stomaco a volte può causare problemi di sviluppo. Se non sei in grado di mangiare o bere a sufficienza, i tuoi sintomi potrebbero rallentare temporaneamente la crescita del tuo bambino.

Se sei molto malato di mal di stomaco e stai perdendo molta acqua, anche il liquido amniotico (la piscina del tuo bambino) potrebbe drenare un po '.

Il terzo trimestre

Un virus dello stomaco e altri insetti come il virus dell'influenza possono causare un travaglio precoce o pretermine nel terzo trimestre. Ciò significa che i crampi allo stomaco potrebbero portare a crampi un po 'troppo presto. Questo potrebbe accadere se sei così disidratato che il tuo bambino non riceve abbastanza acqua.

La disidratazione può anche abbassare i livelli di liquido amniotico durante questo trimestre. E nei casi più gravi, potresti non essere in grado di produrre abbastanza latte per nutrire il tuo bambino subito dopo la nascita.

La maggior parte dei virus dello stomaco si risolve in circa 48 ore. Se hai sintomi più lunghi di questo o se non riesci a trattenere nulla, compresa l'acqua, informi il medico.

Il tuo medico si assicurerà innanzitutto che tu non sia disidratato. Questo può essere dannoso per te e per il tuo bambino. Successivamente, probabilmente avrai bisogno di esami medici, come un controllo fisico e esami del sangue per escludere altre cause come:

Un mal di stomaco dovuto a un'infezione batterica può durare più a lungo di un virus allo stomaco. Può anche essere più dannoso durante la gravidanza per te e il tuo bambino.

Informi il medico se soffre di sintomi di mal di stomaco per più di 2 giorni circa. Se hai un'infezione batterica, come la listeriosi, avrai bisogno di un trattamento antibiotico.

I virus dello stomaco di solito scompaiono da soli. Non avrai bisogno di cure, ma i rimedi casalinghi possono aiutare ad alleviare i sintomi.

  • Stare a casa. Oltre ad evitare di passarlo a qualcun altro, apprezzerai stare vicino a un secchio o ad un bagno!
  • Fare il pieno di energie.
  • Bevi molti liquidi per ricostituire ciò che stai perdendo.
  • Se hai un po 'di appetito, mangia cibi ricchi di carboidrati ma insipidi (pane, pasta, patate, riso).
  • Dopo che i sintomi sono scomparsi, reintegrare i batteri intestinali con cibi ricchi di probiotici, come lo yogurt.

Se hai bisogno di alleviare il dolore per mal di testa e crampi allo stomaco, chiedi al tuo medico la scelta migliore per te. L'acetaminofene è generalmente sicuro durante la gravidanza. Puoi prendere fino a due compresse da 500 milligrammi quattro volte al giorno.

Evita i trattamenti da banco come i farmaci antidiarroici e i farmaci anti-nausea. Potrebbero non essere raccomandati durante la gravidanza.

La verità sui virus dello stomaco (che tu sia incinta o meno) è che possono causare perdita di acqua da – ehm – entrambe le estremità. Non sostituire immediatamente quest'acqua può portare rapidamente alla disidratazione.

Il tuo corpo ha bisogno di ancora più acqua del normale quando sei incinta. Mantieni idratati te stesso e il tuo panino nel forno mentre superi il mal di stomaco:

  • bere molti liquidi chiari come acqua, tisane, brodo e succhi
  • bere bevande gassate come ginger ale
  • bere bevande sportive con vitamine e minerali aggiunti (ma attenzione allo zucchero)
  • succhiare cubetti di ghiaccio o barrette di succhi congelati
  • mangiare frutta succosa come un'arancia o un'anguria
  • aggiunta di sali di reidratazione orale alle bevande
  • evitando la caffeina (ed evitando sempre l'alcol durante la gravidanza)

Se sei gravemente disidratato potresti dover andare in ospedale per un trattamento. Una soluzione salina verrà iniettata nel tuo corpo con una flebo per idratarti rapidamente. La disidratazione può innescare altre complicazioni nel tuo corpo e metterti a rischio di altre infezioni come un'infezione del tratto urinario – ahi.

Se hai l'influenza intestinale, verifica la presenza di segni di disidratazione:

  • urina giallo scuro
  • non urinare molto
  • sensazione di sete
  • vertigini
  • svenimento
  • irritabilità
  • battito cardiaco accelerato
  • respiro veloce
  • sensazione di stanchezza o sonnolenza
  • confusione

Gli insetti dello stomaco sono comuni e alla fine quasi tutti ne prendono uno. Ma hai maggiori probabilità di contrarre un virus allo stomaco se sei incinta. Potresti sentirti davvero male, ma il tuo corpo sa come proteggere il tuo bambino in crescita.

I virus dello stomaco raramente colpiscono direttamente il tuo bambino. Tuttavia, quanto sei malato può fare la differenza. Consulta il tuo medico se hai nuovi sintomi durante la gravidanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui