Aclima aggiunge i leader della giustizia ambientale e climatica al comitato consultivo

0
4

Unisciti a Transform 2021 dal 12 al 16 luglio. Registrati per l'evento AI dell'anno.

La maggior parte delle aziende aggiunge consulenti aziendali ai propri elenchi. Ma la missione di Aclima è divisa tra affari e bene sociale, e oggi la società ha annunciato che aggiungerà leader di giustizia ambientale e climatica al suo comitato consultivo.

Aclima utilizza sensori sulla propria flotta di auto per misurare l'inquinamento globale a livello di blocco e applicare tali dati alla lotta al cambiamento climatico. Aziende e governi possono iscriversi ad Aclima per valutare l'ambiente e intraprendere azioni per alleviare l'inquinamento. Ma Aclima ha anche dichiarato di essere una Public Benefit Corporation, il che significa che il suo statuto è di servire il bene pubblico attraverso il business – massimizzando l'impatto, piuttosto che solo il profitto – ha detto a VentureBeat il CEO Davida Herzl in un'intervista.

"Come comunità tecnologica, abbiamo appena scalfito la superficie del potenziale della tecnologia per servire davvero a risolvere i grandi problemi che contano e per servire le persone e il pianeta", ha detto Herzl. “Se guardi indietro al 2020, ci ha mostrato i problemi che dobbiamo risolvere. Riguarda la salute pubblica, riguarda il cambiamento climatico e le cose che sono davvero esistenziali per la società. E la tecnologia ha un ruolo davvero importante da svolgere ".

Ha aggiunto: “Una delle cose che sono venute al culmine nel 2020 è stata sicuramente la questione della giustizia sociale e razziale. Quando pensiamo alla nostra tecnologia, vogliamo essere sicuri di costruirla e fornirla in un modo che effettivamente faccia avanzare il bene sociale per la società. Stiamo portando quelle voci al tavolo e inserendole nel nostro processo. Il nostro consiglio è un brain trust che garantisce che la scienza e la tecnologia che stiamo sviluppando siano davvero calibrate sulle esigenze della società ".

Sopra: Davida Herzl è CEO di Aclima.

Credito immagine: Aclima

Ho parlato con la compagnia la scorsa estate quando la California era in fiamme e il fumo rendeva i nostri cieli arancioni.

Herzl crede che l'aria che respiriamo sia un'infrastruttura critica. L'accesso all'aria pulita è un diritto umano, ma il 90% di noi non ce l'ha, ha detto. Le ingiustizie razziali sistemiche hanno portato a oneri ambientali sproporzionati per le comunità di colore. E le stesse emissioni che danneggiano la nostra salute stanno cambiando il clima, ha detto. Queste crisi convergenti richiedono a ciascuno di noi di unire le nostre risorse collettive, energia e ingegnosità per innovare per la giustizia ambientale.

Herzl ha detto che posti come West Oakland sono tra i più inquinati della Bay Area, e non è un caso che l'area abbia una così alta concentrazione di comunità di colore. Negli Stati Uniti, le persone di colore hanno 3 volte più probabilità di morire a causa dell'esposizione all'inquinamento atmosferico, ha detto.

"I dati che generiamo evidenziano dove le tecnologie devono essere impiegate, non solo per ridurre le emissioni, ma anche per far avanzare queste questioni veramente critiche di giustizia ambientale", ha detto.

Sopra: il 22 agosto, i livelli medi giornalieri di PM2,5 nella Bay Area erano inferiori rispetto all'entroterra, ma i massimi giornalieri erano almeno altrettanto alti nella Bay Area come nell'entroterra.

Credito immagine: Aclima

Herzl vuole che l'azienda sia un faro per i talenti che si preoccupano delle cause. Aclima assume stagisti e Herzl ha notato che questo gruppo di laureati che escono dal college non solo è sopravvissuto a una pandemia, ma sta "guardando in basso il barile di una crisi climatica". E c'è un numero crescente di aziende nel mercato del "capitale sociale" che stanno facendo del bene guadagnando denaro.

Herzl ha detto che il suo team comprende molti ingegneri, scienziati e programmatori di talento che hanno costruito la rete e i sensori per misurare l'inquinamento. Ma il filo conduttore è che stanno costruendo tecnologia per una buona causa. L'azienda assume anche conducenti per la sua flotta di auto nelle comunità che sono colpite dall'inquinamento e crea un percorso per far crescere questi conducenti in azienda.

Aclima si impegna a catalizzare un'azione coraggiosa per il clima che protegge la salute pubblica, riduce le emissioni e promuove l'equità. L'azienda lavora in collaborazione con i sostenitori dell'ambiente di tutti i settori per diagnosticare i punti caldi dell'inquinamento atmosferico, ridurre le emissioni e intervenire e misurare i progressi.

Sopra: Aclima utilizza le auto di Google Street View per misurare l'inquinamento.

Credito immagine: Aclima

"Stiamo collegando mondi molto diversi con il nostro comitato consultivo", ha detto Herzl. "I nostri consulenti sono davvero entusiasti di vedere l'applicazione dell'innovazione tecnologica ai problemi che hanno sostenuto per anni".

Il comitato consultivo dell'azienda riflette questi valori e include i seguenti nuovi membri:

  • Peggy Shepard, direttore esecutivo di We Act for Environmental Justice. È una pioniera nel movimento per la giustizia ambientale, avendo svolto un ruolo catalizzatore nella legislazione rivoluzionaria nello stato di New York. È leader nazionale nel promuovere la politica ambientale e la prospettiva della giustizia ambientale nelle comunità urbane. È stata recentemente nominata nel primo Consiglio consultivo per la giustizia ambientale della Casa Bianca.
  • Sacoby Wilson, professore associato presso l'Università del Maryland. Wilson è uno scienziato della salute ambientale e un sostenitore della giustizia ambientale con esperienza nella scienza dell'esposizione; giustizia ambientale; e la ricerca impegnata nella comunità, compresa la ricerca partecipativa basata sulla comunità (CBPR), l'ambiente costruito, gli strumenti di visualizzazione geospaziale, le disparità di salute ambientale, l'inquinamento atmosferico e gli studi sulla qualità dell'acqua, i cambiamenti climatici e la resilienza della comunità.
  • Margaret Gordon, co-direttore del progetto degli indicatori ambientali di West Oakland. Ha definito nuovi modelli per la difesa, l'organizzazione, la politica e l'azione collettiva della giustizia ambientale locale. Sotto la sua guida, il West Oakland Environmental Indicators Project ha portato alla creazione del rivoluzionario piano di riduzione delle emissioni "Owning Our Air" come parte dell'attuazione del California Assembly Bill 617. La sua organizzazione è stata un partner comunitario essenziale nelle scoperte rivoluzionarie del 2017 di Aclima che l'inquinamento varia fino all'800% da un blocco all'altro.
  • Gloria Walton, CEO del progetto Solutions. Il suo lavoro sostiene i responsabili del cambiamento climatico, gli innovatori e i risolutori di base. In precedenza, è stata CEO di Strategic Concepts in Organizing and Policy Education (SCOPE), un'organizzazione della comunità di South Los Angeles ampiamente riconosciuta come leader nello sviluppo di strategie all'avanguardia per garantire che le comunità nere e brune, povere e della classe lavoratrice abbiano un voce uguale nel processo democratico.
  • Heather McTeer Toney, collegamento per la giustizia climatica presso l'Environmental Defense Fund. Ha servito come primo sindaco nero, prima donna e più giovane di Greenville, Mississippi. Nel 2014, è stata nominata dal presidente Barack Obama per servire come amministratore regionale per la regione sud-orientale dell'Agenzia per la protezione ambientale (EPA), dove ha servito fino al 2017. Il suo lavoro l'ha resa una figura nazionale nel servizio pubblico, nella diversità e nel coinvolgimento della comunità.
  • Christine Harada, vicepresidente degli affari governativi della società di energia pulita Heliogen. È un'esperta di clima e sostenibilità riconosciuta a livello nazionale ed è stata in precedenza presidente di i (x) investments, partner di Ridge-Lane LP, Chief Sustainability Officer federale per l'amministrazione Obama e Chief Acquisition Officer presso la GSA degli Stati Uniti.
  • Kerry Duggan, principal presso SustainabiliD. Attualmente fa parte del Council on Climate Solutions dello Stato del Michigan. Nel 2020, Dugan è stato nominato da Biden per la Task Force per il cambiamento climatico dell'Unità Biden-Sanders. Ha servito alla Casa Bianca Obama-Biden come vicedirettore per le politiche dell'allora vicepresidente Joe Biden per l'energia, l'ambiente, il clima e le comunità in difficoltà.

    Sopra: l'inquinamento da anidride carbonica è diminuito a San Diego durante il blocco.

    Credito immagine: Aclima

Le metodologie Aclima sono state sviluppate in un decennio da eminenti scienziati e convalidate da istituti di ricerca. Questo comitato consultivo recentemente ampliato creerà e rafforzerà i collegamenti con i ricercatori impegnati nella comunità.

Herzl ritiene che negli Stati Uniti sia in corso un cambiamento epocale nell'azione per il clima, con la necessità di investimenti nella giustizia ambientale in tutti i settori.

Questi nuovi membri dell'Aclima Advisory Board, originariamente formato nel 2015, si uniranno ai consulenti esistenti Bill Reilly, Martin Goebel, Luc Vincent, Nick Parker, Greg Niemeyer e David Sherman.

VentureBeat

La missione di VentureBeat è quella di essere una piazza cittadina digitale per i responsabili delle decisioni tecniche per acquisire conoscenze sulla tecnologia trasformativa e sulle transazioni.

Il nostro sito fornisce informazioni essenziali sulle tecnologie e strategie dei dati per guidarti mentre guidi le tue organizzazioni. Ti invitiamo a diventare un membro della nostra community, per accedere a:

  • informazioni aggiornate sugli argomenti di tuo interesse
  • le nostre newsletter
  • contenuti gated leader di pensiero e accesso scontato ai nostri eventi pregiati, come Trasforma il 2021: Per saperne di più
  • funzionalità di rete e altro ancora

Diventare socio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui