Alcuni utenti di Big Sur non sono in grado di aggiornare macOS a causa di un bug MDM

0
117

Mela

All'inizio di questa settimana, vari amministratori di sistema macOS hanno iniziato a segnalare che alcuni dispositivi Apple non riuscivano a eseguire l'aggiornamento alla versione 11.1 di Big Sur. Gli utenti interessati possono visualizzare brevemente l'aggiornamento 11.1, ma poi scompare dall'interfaccia utente di aggiornamento e dallo strumento di aggiornamento del software della riga di comando nonostante non sia stato installato.

Richiesta di aggiornamento errata

Lo sviluppatore Victor Vrantchan, del progetto open source MicroMDM, afferma di aver trovato il problema. Alcuni Mac richiedono erroneamente 11.0.1 invece di 11.1 dal server di aggiornamento di Apple, il quale aggiornamento viene quindi rifiutato se la macchina in questione esegue già 11.0.1 o più recente, come la maggior parte di questi.

Ingrandisci / Ai server di aggiornamento di Apple non piace quando chiedi un aggiornamento di sistema precedente alla versione attualmente installata.

Mentre le richieste errate stesse sono abbastanza chiare, la condizione di rottura lo è meno. Secondo Vrantchan, effettuare la richiesta errata "in qualche modo corrompe lo stato del processo di aggiornamento del software", risultando in un sistema che non presenta più l'aggiornamento come un'opzione nelle Preferenze di Sistema.

Il riavvio del sistema interessato renderà nuovamente visibile l'aggiornamento, ma ciò potrebbe o meno aiutare; se il prossimo tentativo di installare 11.1 genera la stessa errata richiesta 11.0.1, il comportamento problema si ripeterà semplicemente.

La rimozione del profilo MDM, per voi persone non Mac e non amministratori di sistema, è il servizio di Apple chiamato in modo fuorviante Mobile Device Management, che consente alle organizzazioni aziendali e scolastiche di gestire e "supervisionare" flotte di dispositivi macOS e iOS – rende anche visibile l'aggiornamento. Detto questo, i mortali non dovrebbero provare con leggerezza questa soluzione alternativa; scherzare con MDM ha un impatto potenzialmente grave sulla sicurezza del sistema e non vi è alcuna garanzia che anche la nuova registrazione del Mac sul posto di lavoro proceda senza intoppi.

Annuncio pubblicitario

Posso scaricare manualmente l'aggiornamento 11.1?

Una soluzione apparentemente ovvia sarebbe scaricare direttamente e applicare manualmente il pacchetto di aggiornamento per Big Sur 11.1. Sfortunatamente, Apple ha deprecato i pacchetti di aggiornamento combinato: non esiste alcun pacchetto manuale da scaricare o installare.

A partire da macOS Big Sur, il formato degli aggiornamenti è cambiato e non possono più essere installati senza accesso a Internet. I pacchetti di aggiornamento devono provenire direttamente da Apple e devono essere gestiti dal processo di aggiornamento del software stesso. Non è nemmeno più possibile utilizzare un URL personalizzato per l'aggiornamento del software.

Come o quando posso risolvere questo problema?

Fino a quando non avremo informazioni più concrete sulla condizione che causa l'aggiornamento del software a richiedere erroneamente 11.0.1 anziché 11.1, non esiste un modo garantito per risolvere il problema. Molti utenti segnalano che dopo il riavvio e il tentativo di eseguire nuovamente l'aggiornamento, in alcuni casi, dopo il riavvio e più volte tentativi, l'aggiornamento viene eseguito correttamente.

Altri utenti segnalano che la rimozione del profilo MDM ha risolto completamente il problema, anche se lo considereremmo comunque un gioco di Ave Maria molto rischioso.

Senza la possibilità di scaricare e installare manualmente gli aggiornamenti di sistema come pacchetti installati dall'utente in Big Sur, ottenere la correzione del bug potrebbe essere complicato. Il bug potrebbe non manifestarsi quando il sistema richiede un numero di versione diverso, quindi forse un aggiornamento alla 11.2 bypasserà le richieste buggy e quindi sarà in grado di correggere il bug nella 11.2 senza intervento. Sarebbe anche possibile, anche se estremamente pericoloso, per Apple caricare l'aggiornamento in una patch non correlata che non influisce sul numero di versione del sistema operativo.

Tutto il resto fallisce, una reinstallazione completa di Big Sur dall'App Store dovrebbe portarti alla 11.1, sebbene sia un download da 12,6 GB e, come con qualsiasi installazione principale del sistema operativo, dovresti essere assolutamente certo di avere buoni backup di tutti i tuoi dati prima del tentativo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui