Amazon Prime Video offrirà finalmente una delle funzionalità più basilari di Netflix

48

Ingrandisci / Amazon Prime Video su iPad Pro.

Finalmente, Amazon Prime Video sta raggiungendo concorrenti come Netflix, Hulu e Disney+ con una caratteristica chiave: i profili utente. La funzione è disponibile nelle versioni mobile e set-top box dell’app Prime Video a partire da oggi.

La funzione consente a più persone che condividono un abbonamento Amazon Prime di mantenere cronologie di visualizzazione e liste di visualizzazione separate. Inoltre, Amazon ha fatto una distinzione tra profili utente per bambini e profili per adulti, con regole diverse. Gli utenti possono configurare fino a sei profili in qualsiasi combinazione di profili per bambini e adulti. Tutto questo verrà lanciato a partire da oggi, ma non raggiungerà immediatamente tutti gli utenti.

Secondo TechCrunch, in precedenza erano supportati più profili utente in India e Africa e solo ora si stanno dirigendo verso il resto del mondo, inclusi gli Stati Uniti. Il lancio avvicina Amazon alla parità di funzionalità con Netflix e altri grandi lettori di streaming. La maggior parte delle principali app in questo spazio offriva questa funzionalità, ma ci sono alcuni valori anomali, come CBS All Access.

Alcuni di questi altri servizi di streaming offrono solidi controlli parentali, quindi Amazon si sta appoggiando anche a questo con queste modifiche. I profili individuali possono essere contrassegnati come profilo per bambini. Quel profilo visualizzerà solo consigli o risultati di ricerca di programmi TV e film adatti all’età (12 e meno) e i bambini non potranno effettuare acquisti. Amazon include una serie di altre opzioni per filtrare contenuti come questo, inclusa la possibilità di limitare i contenuti in base al dispositivo.

Annuncio

Amazon sta apportando questi cambiamenti in mezzo alla crescente concorrenza. Disney+ ha visto una crescita massiccia negli ultimi mesi e anche Netflix sembra andare bene. Anche grandi nuovi arrivati ​​sul mercato con enormi librerie di contenuti esclusivi, come HBO Max e Peacock, stanno entrando in scena, il che mette sotto pressione Prime Video per offrire funzionalità e contenuti competitivi.

In termini di contenuti, Amazon sta lavorando a una serie TV de Il Signore degli Anelli e ha appena pubblicato una nuova stagione di Hanna. Il gigante del settore sta anche sviluppando una serie TV basata sul franchise di videogiochi Fallout da alcuni degli autori di Westworld della HBO.