Apple conferma che (a malincuore) aggiungerà USB-C all’iPhone

46

Justin Duino / How-To Geek

Molte persone hanno atteso che Apple abbandonasse finalmente la porta Lightning proprietaria e la sostituisse con una porta USB-C, come letteralmente qualsiasi altro smartphone là fuori o anche altro hardware Apple. La società aggiungerà presto USB-C all’iPhone, come l’Unione Europea gli ha imposto.

Il vicepresidente senior del marketing mondiale di Apple, Greg Joswiak, è stato chiesto da Joanna Stern del Wall Street Journal se l’iPhone avrebbe ricevuto una porta USB-C in futuro. La risposta era chiara: lo farà, ma solo perché Apple non ha scelta. Il signor Joswiak ha detto che “dovremo obbedire; non abbiamo scelta”, aggiungendo che “sarebbe stato meglio non avere un governo così prescrittivo”.

La legge europea attualmente impone che tutti gli smartphone e i tablet dovranno utilizzare USB-C entro l’autunno 2024. Attualmente, le voci dicono che la linea di iPhone 15 verrà fornita con una porta USB-C, ma si tratta di voci molto precoci e, tecnicamente, aderendo a secondo la legge, Apple potrebbe farla franca con almeno un’altra generazione di iPhone dotati di Lightning (nel 2023) prima di fare la mossa.

Ci sono molti modi in cui Apple potrebbe arrivare qui, davvero. Per prima cosa, la società potrebbe scegliere di lanciare un iPhone dotato di USB-C solo in Europa, lasciando gli Stati Uniti e altri mercati con una porta Lightning. Non sarebbe nemmeno la prima volta che gli iPhone differiscono nell’hardware a seconda della regione: i modelli di iPhone 14 statunitensi sono privi di uno slot per schede SIM e sono solo eSIM, mentre i telefoni iPhone 14 venduti ovunque ne hanno uno. Tuttavia, con gli iPad che passano completamente a USB-C, potremmo effettivamente vedere Apple lanciare modelli USB-C di iPhone anche negli Stati Uniti.

USB-C potrebbe anche essere una soluzione temporanea prima della prossima grande mossa di Apple: un iPhone senza porte. Secondo quanto riferito, Apple ha lavorato su questo internamente da molto tempo e sarebbe tecnicamente consentito dalla legge dell’UE, quindi non saremmo sorpresi se Apple si muovesse in questa direzione più rapidamente. Una cosa è chiara, però: presto sarai in grado di caricare il tuo iPhone con un cavo USB-C.

Fonte: The Verge