Apple lancia iOS 14, iPadOS 14, tvOS 14 e watchOS 7 con un solo giorno di preavviso

0
4
  • Apple consente agli utenti di personalizzare in modo più sostanziale la schermata iniziale con iOS 14.

  • La nuova funzione Libreria app in iOS 14.

    Mela

  • Modalità Picture-in-Picture in iOS 14, qui visualizzata con una chiamata FaceTime.

    Mela

  • Siri ora occuperà meno spazio sullo schermo quando viene chiamato.

    Mela

  • Puoi appuntare le persone contattate di frequente nella parte superiore dell'app Messaggi.

    Mela

  • Puoi anche rispondere direttamente a un messaggio specifico, proprio come faresti in un'app come Slack.

    Mela

  • I nuovi "Clip app" ti danno un frammento di un'app senza dover scaricare l'intera cosa.

    Mela

  • Funzioneranno con Apple Pay e si iscriveranno con Apple.

    Mela

  • Una nuova app Traduttore ti consente di tradurre tra le lingue, anche offline.

    Mela

  • Apple Maps ora offre indicazioni per il ciclismo.

    Mela

  • Le nuove "Guide" in Apple Maps forniscono consigli curati sui luoghi da visitare.

    Mela

  • Sarai in grado di sbloccare e aprire carte selezionate con il tuo iPhone con il nuovo aggiornamento.

    Mela

  • Le pagine dell'App Store ti forniranno un riepilogo delle politiche sulla privacy di un'app prima del download.

    Mela

Oggi segna il lancio della maggior parte dei principali aggiornamenti annuali di Apple per i suoi sistemi operativi, ad eccezione di macOS Big Sur. iOS 14, iPadOS 14, tvOS 14 e watchOS 7 sono disponibili per gli utenti di tutto il mondo e durante la giornata di oggi (e domani, in alcune regioni).

Il tempismo è insolito questa volta. Normalmente, Apple lancia gli aggiornamenti del sistema operativo diversi giorni dopo il livestream dell'annuncio del prodotto di settembre, in genere in prossimità del rilascio dei nuovi iPhone. Ma senza iPhone annunciato questa settimana, Apple ha invece inviato questi aggiornamenti solo un giorno dopo l'evento e un giorno prima che il nuovo Apple Watch e l'iPad di ottava generazione dovrebbero finire nelle mani degli utenti.

iOS 14 porta nuove importanti funzionalità alla schermata iniziale e all'esperienza di gestione delle app per iPhone, con il supporto per i widget della schermata iniziale introdotti in iPadOS lo scorso anno e una nuova visualizzazione della libreria app che consente una gestione più semplice di tutte le app installate su un pannello . Insieme a ciò arriva il supporto picture-in-picture per i video a livello di sistema, un'altra funzionalità che si è fatta strada da iPadOS, e una serie di miglioramenti significativi a Messaggi, Mappe e altre applicazioni, oltre a una nuova app di traduzione dal vivo.

watchOS 7 rinomina l'app Allenamenti in "Fitness" e raddoppia le nuove funzionalità di allenamento della forza, tra le altre cose. Il sistema operativo aggiunge anche una funzionalità che aiuta gli utenti a lavarsi le mani correttamente e per un periodo di tempo adeguato. Forse ancora più importante, watchOS 7 offre il monitoraggio del sonno, una funzionalità importante disponibile in molti dispositivi indossabili per il fitness concorrenti, ma non nell'Apple Watch.

Annuncio pubblicitario

iPadOS 14 espande la funzionalità dei widget rispetto alla versione dell'anno scorso e presenta una serie di piccole ottimizzazioni del design in tutto il sistema operativo. E tvOS 14 espande le funzionalità Home e il supporto multiutente e aggiunge il supporto picture-in-picture.

Il lancio rapido che ha frustrato gli sviluppatori

Il tempismo immediato delle versioni potrebbe sembrare positivo per i consumatori che chiedevano a gran voce nuove funzionalità, ma è stato molto dirompente per gli sviluppatori. Queste principali versioni annuali del sistema operativo richiedono spesso agli sviluppatori di apportare modifiche alle proprie app, sia per soddisfare i nuovi requisiti che per supportare le funzionalità aggiunte al sistema operativo o ai dispositivi appena lanciati. Gli sviluppatori hanno avuto accesso alle versioni beta che hanno introdotto queste funzionalità e apportato modifiche per alcuni mesi, otto versioni beta, per la precisione.

Ma il test finale e la preparazione per l'invio si verificano in genere quando l'aggiornamento del master d'oro viene distribuito agli sviluppatori. Il golden master è pensato per essere una corrispondenza quasi esatta con la versione pubblica finale del sistema operativo, in particolare per questo scopo di test e invio.

Ma con i tempi di questi lanci, gli sviluppatori hanno avuto meno di un'intera giornata con il maestro d'oro prima del rilascio pubblico, portando a molte nottate, rilasci ritardati e frustrazione vocale.

In mezzo al caos, ieri Apple ha pubblicato una nota sul suo portale per sviluppatori implorando gli sviluppatori di "Assicurati che le tue app siano pronte quando iOS 14 e iPadOS 14 saranno disponibili per i clienti di tutto il mondo". Quella nota è arrivata senza il riconoscimento che, per molti, sarebbe stato quasi impossibile dato il lasso di tempo.

Per questo motivo, gli utenti dovrebbero aspettarsi di vedere più problemi con le app di terze parti in iOS 14 e iPadOS 14 al momento del lancio e dovrebbero aspettarsi che alcuni aggiornamenti relativi alla nuova versione arrivino diversi giorni dopo il solito quest'anno.

Come sempre, stiamo lavorando a una revisione della nuova versione: ci aspettiamo di vedere la nostra recensione di iOS 14 e iPadOS 14 alla fine della prossima settimana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui