Apple presenta il suo programma di partnership per palestre su larga scala, Apple Watch Connected

54

Ingrandisci / L’Apple Watch serie 5.

Secondo un rapporto della CNBC, questa settimana Apple ha introdotto “Apple Watch Connected”, un’iniziativa che vede l’azienda di Cupertino collaborare con le principali catene di palestre per offrire tecnologie e vantaggi relativi all’Apple Watch ai membri di quelle palestre. I vantaggi includono macchine per l’allenamento che funzionano bene con l’orologio, programmi di premi basati sui dati di allenamento raccolti dall’orologio e offerte speciali su prodotti e servizi.

Le prime palestre a partecipare includono Orange Theory, Crunch Fitness, YMCA e Basecamp Fitness, ma altre potrebbero essere aggiunte in seguito. Apple non richiede alle palestre di pagare nulla direttamente all’azienda per partecipare, sebbene il rispetto di tutti i requisiti potrebbe produrre spese aggiuntive per dette palestre.

Le palestre partecipanti devono offrire un’app per iPhone o Watch che consenta ai membri di monitorare i propri progressi o attività di fitness, devono accettare pagamenti mobili tramite il sistema Apple Pay della società tecnologica e devono offrire una sorta di ricompensa ai membri per il raggiungimento obiettivi specifici utilizzando l’orologio. Inoltre, le palestre che utilizzano determinati tipi di attrezzature per il fitness devono utilizzare attrezzature che supportino l’API GymKit di Apple per il monitoraggio degli allenamenti. Alcune palestre, come Orange Theory, non si concentrano sull’allenamento autodiretto con le macchine e quindi hanno requisiti leggermente diversi da soddisfare per quanto riguarda GymKit.

Il programma sarà opt-in, il che significa che l’intenzione è che i clienti non vedranno automaticamente i propri dati tracciati dalle palestre tramite hardware e servizi Apple a meno che non scelgano di partecipare.

Annuncio pubblicitario

La partecipazione iniziale dei partner è iniziata oggi in località selezionate e ogni partner ha una tempistica per l’implementazione di Apple Watch Connected in più località nelle prossime settimane e mesi. Le palestre sperano di aumentare la fidelizzazione dei clienti con il programma e potrebbero anche vederlo come una facile risposta ai mal di testa di un ecosistema di macchine per il fitness e tecnologia correlata che non sempre funzionano bene insieme. Apple, ovviamente, vorrebbe aumentare l’impronta dell’orologio con i consumatori come uno dei principali dispositivi di monitoraggio del fitness.

Alcuni mesi fa, il CEO di Apple Tim Cook ha detto agli investitori che crede che “ci sarà un giorno in futuro in cui guarderemo indietro e il più grande contributo di Apple sarà alla salute delle persone”. Lo ha detto in parte riferendosi al successo travolgente del business dei dispositivi indossabili dell’azienda, che include sia Apple Watch che AirPods. Quella parte del business è cresciuta molto più velocemente della maggior parte delle altre principali categorie di Apple, in particolare l’iPhone relativamente lento.

L’azienda ha già introdotto iniziative relative ai dispositivi indossabili e alla salute, come opportunità per chi indossa Watch di partecipare a studi sulla salute o vantaggi e sconti da compagnie di assicurazione sanitaria ai clienti che utilizzano l’Apple Watch per registrare uno stile di vita sano e a basso rischio . Alcune palestre e aziende di attrezzature per il fitness hanno già supportato GymKit e Watch. Questo è solo un grande sforzo coordinato per portare più palestre e clienti all’ovile.