Apple sta facendo sul serio riguardo alle case intelligenti con iOS 16

50

Mela

HomeKit di Apple e l’app complementare Home sono stati a lungo considerati un progetto trascurato. Con il rilascio di iOS 16, l’app Home sta ricevendo un restyling e una nuova prospettiva di vita con tanto di promessa di supporto per Matter.

Ultimamente c’è molto da fare nel mondo della tecnologia intelligente e la notizia più importante è il rilascio appena dietro l’angolo di Matter, uno standard di connettività che mira a essere il grande filo unificatore che collega insieme le apparecchiature per la casa intelligente.

È appropriato, quindi, che Apple si prenda un momento durante il keynote della Worldwide Developers Conference del 2022 per ringraziare sia il suo continuo supporto allo standard Matter sia per svelare un’app Home significativamente aggiornata per mostrare un rinnovato supporto per le iniziative di casa intelligente.

E ragazzo, quando diciamo che è un aggiornamento atteso da tempo, intendiamo sul serio. L’app Home è rimasta quasi del tutto invariata da quando è stata introdotta nel 2016: gli screenshot che abbiamo preso per le notizie e gli articoli di quel periodo sembrano quasi esattamente come l’app che abbiamo sui nostri dispositivi in ​​questo momento nel giugno del 2022.

Quindi cosa c’è di nuovo nella versione aggiornata di Home che arriverà con il rilascio di iOS 16? Mentre le cose dietro le quinte come il supporto per il prossimo standard Matter sono molto eccitanti in termini di interoperabilità, la cosa immediatamente visibile è una massiccia revisione dell’interfaccia utente.

Mela

La nuova interfaccia Home mette tutto in primo piano nella tua casa intelligente. La vecchia app Home era un pasticcio di tessere e funzioni nascoste nei sottomenu di ogni stanza. Di conseguenza, molte persone hanno semplicemente scelto di utilizzare altre app per la casa intelligente e di eseguire invece la loro esperienza di casa intelligente tramite Google Home o simili.

Ora, tuttavia, i tuoi diversi accessori per la casa intelligente sono raggruppati in modo molto logico per singole stanze e in modo frontale e centrale con accesso rapido alle stanze, telecamere di sicurezza e altro ancora.

Apri l’app Home e vedrai immediatamente informazioni utili nella parte superiore come la lettura del tuo termostato intelligente, lo stato del sistema di sicurezza e così via. Tutto il resto importante è a portata di dito.

Sebbene rimangano alcuni elementi di design della vecchia app Home, come una semplice sezione sull’interfaccia principale per le tue scene preferite, nel complesso si tratta di una revisione completa dell’interfaccia utente.

Mela

Anche la schermata di blocco viene rivista, con le stesse informazioni a colpo d’occhio dalla parte superiore della nuova app Home che appaiono sulla schermata di blocco sotto l’ora e la data. È perfetto per dare un’occhiata immediata allo stato della tua casa intelligente senza giocherellare con l’apertura di app o controllare lo stato dei singoli componenti della casa intelligente.

Dopo aver lamentato per anni che l’app Home sembrava stesse appassindo sulla vite, siamo piuttosto entusiasti di vedere questo aggiornamento significativo. L’interfaccia utente molto migliorata combinata con il supporto per il prossimo standard Matter è proprio ciò di cui l’app Home ha bisogno per passare da un “Perché dovrei preoccuparmi?” esperienza in un vero e proprio “Funziona e basta!” esperienza e non vediamo l’ora di portarlo a fare un giro di prova.