Che cos'è Dolby Vision per i giochi?

8

Hopix Art/Shutterstock.com

Dolby Vision per i giochi è ufficialmente sbarcato su Xbox, portando l'approccio HDR proprietario di Dolby su un nuovo mezzo. Oggi esploreremo di cosa si tratta e di cosa hai bisogno per goderti Dolby Vision per i giochi nel tuo salotto.

Portare Dolby Vision ai giochi

Dolby Vision è il formato proprietario di Dolby per contenuti video ad alta gamma dinamica (HDR). È uno dei pochi formati attraverso i quali puoi sperimentare immagini più luminose, colorate e incisive che sfruttano la più recente tecnologia di visualizzazione.

L'HDR è ora una funzionalità standard sulla maggior parte dei nuovi televisori, con HDR10 che è il formato "di base" dominante. Ci sono molti vantaggi per i video HDR: una gamma di colori più ampia, migliori dettagli delle ombre, colori a 10 bit e punti salienti accattivanti che sfruttano la maggiore luminosità di picco sugli ultimi display compatibili.

Dolby

I metadati inclusi nel contenitore HDR indicano alla TV come eseguire il rendering di un'immagine, inclusa la luminosità da ottenere. Con HDR10, la luminosità di picco è definita come un valore massimo statico per l'intera presentazione. Dolby Vision migliora questo con metadati dinamici, definendo la luminosità di picco su base per fotogramma o per scena. Ciò offre ai creatori di contenuti un maggiore controllo sull'immagine visualizzata sullo schermo.

Dolby Vision ha anche altri vantaggi, tra cui una luminosità di picco massima di 4000 nit (rispetto ai 1000 nit nel contenitore HDR10), oltre ad essere compatibile con sorgenti video a 12 bit. Al momento, nessun display consumer può raggiungere i 4000 nit o visualizzare contenuti a 12 bit reali, quindi il formato è pronto per la prossima generazione di tecnologia TV quando arriva.

Dolby mira a portare i vantaggi del suo formato HDR ai giochi attraverso Dolby Vision per i giochi. Per i giocatori, c'è di più che una gamma dinamica ampliata e più colori sullo schermo. Dolby Vision per i giochi mira anche a risolvere il problema in corso della calibrazione HDR per i giochi.

Dolby

Sul sito web di Dolby Vision per i giochi, l'azienda promette che i giocatori possono "dire addio ai cursori di regolazione" perché "i giochi si mappano automaticamente sul display Dolby Vision mentre giochi, quindi vedi sempre l'immagine completa".

L'HDR è qualcosa con cui i giocatori hanno lottato poiché c'è poca standardizzazione tra i titoli. L'HDR Gaming Interest Group (HGIG) si è formato proprio per questo motivo, ma pochi giochi supportano la modalità HGIG su misura. Quelli che richiedono ancora la calibrazione e una TV che supporti HGIG.

La calibrazione semplificata è possibile perché Dolby funge da intermediario, contribuendo a garantire che l'immagine visualizzata sullo schermo sia una rappresentazione accurata della visione del creatore.

Cosa ti serve per goderti Dolby Vision per i giochi

Dolby Vision per i giochi è, nel momento in cui scriviamo nel maggio 2021, ancora in fase beta di test sulla piattaforma Xbox. Le console Xbox Series X e S di Microsoft sono (al momento) le uniche console che supportano il formato. Sony deve ancora annunciare Dolby Vision per il supporto dei giochi su PlayStation 5. Dolby Vision potrebbe in teoria approdare sulla piattaforma Sony con un aggiornamento software, ma non ci sono piani per questo.

Xbox

Per goderti Dolby Vision per i giochi avrai bisogno di una console Series X o S e di una TV o un monitor che supporti Dolby Vision. Microsoft deve ancora annunciare il supporto per il formato in arrivo su Windows, quindi i giocatori di PC dovranno accontentarsi di HDR10 e HGIG per ora.

Sono comparsi problemi di dentizione quando Dolby Vision per i giochi inizia a essere implementato. Sebbene il formato sia teoricamente compatibile con i display compatibili con HDMI 2.1 in piena risoluzione 4K a 120Hz, molti modelli (inclusi gli ultimi LG OLED) supportano solo 4K a 60Hz in questo momento. Vincent Teoh di HDTVTest riferisce che LG sta lavorando a una patch per i nuovi modelli TV dell'azienda a partire da maggio 2021, come C1 e G1. Si spera che LG porterà quell'aggiornamento anche ai modelli più vecchi.

A causa del chipset MediaTek utilizzato in alcuni televisori compatibili con Dolby Vision (inclusi i modelli Sony 2020 e 2021), i giochi a 120 Hz con risoluzione 4K non saranno possibili su alcuni modelli in cui l'abilitazione di Dolby Vision disabilita il supporto a 120 Hz. Se sei interessato, puoi comunque giocare a una risoluzione 4K con 120Hz abilitato utilizzando HDR10.

Sfortunatamente, i possessori di TV Samsung non saranno in grado di utilizzare Dolby Vision per i giochi perché il gigante tecnologico sudcoreano non supporta il formato su nessuno dei loro display.

Scopri se la tua TV è compatibile con Dolby Vision

Puoi verificare se la tua TV è compatibile con Dolby Vision per i giochi utilizzando le preferenze Xbox. Accendi la console e premi il pulsante Xbox per visualizzare la guida. Usa i pulsanti del paraurti (LB e RB) per passare alla scheda "Profilo e sistema". Scorri verso il basso e seleziona Impostazioni seguito da "Opzioni TV e display".

Quindi, seleziona "Dettagli TV 4K" e Xbox segnalerà quali modalità sono supportate dalla tua TV. Se hai segni di spunta verdi su tutta la linea, potresti anche abilitare subito 120Hz. Torna fuori dal menu, quindi seleziona "Frequenza di aggiornamento" e impostalo su "120Hz" se non lo hai già fatto.

Quali giochi supportano Dolby Vision?

Mentre gli Xbox Insider stanno ancora cercando di capire Dolby Vision, alcuni hanno notato che la tecnologia può essere applicata a livello di sistema a tutti i giochi come contenitore pass-through per i titoli HDR. Non è chiaro se ciò fornisca un miglioramento rispetto al semplice utilizzo di HDR10 con il booster Auto-HDR di Microsoft.

Per i migliori risultati, i giochi dovranno essere ottimizzati per Dolby Vision. Finora la tecnologia si è fatta strada nei colossi Microsoft Gears 5 e Halo: The Master Chief Collection, così come nel gioco di corse indie Wreckfest.

TechRadar riporta che "i giochi che offrono supporto nativo per la tecnologia forniscono risultati molto più impressionanti di quelli che la usano semplicemente come pass-through".

Ciò suggerisce che mentre Dolby Vision per i giochi può essere utilizzato come contenitore per altri contenuti HDR, ti consigliamo di guardare i giochi ottimizzati per i migliori risultati. Poiché molte scatole di giochi e descrizioni di negozi digitali ora includono marcatori per il supporto HDR10 e Dolby Atmos, aspettati di vedere il Dolby Vision presente sulle scatole e sugli elenchi del mercato tra non molto.

Vale anche la pena notare che solo perché hai abilitato il supporto a 120 Hz a livello di sistema Xbox, ciò non significa che tutti i giochi lo utilizzeranno per impostazione predefinita. Molti giochi che supportano le modalità a 120Hz hanno un interruttore nelle impostazioni di gioco. Spesso questa impostazione è denominata modalità "frame rate" o "performance" poiché dà la priorità al gameplay fluido rispetto allo splendore visivo.

RELAZIONATO: Come abilitare 120 Hz su Xbox Series X e S

Il futuro del gioco HDR

Mentre il supporto HDR è arrivato su console di ultima generazione come PlayStation 4 e Xbox One, l'implementazione lasciava molto a desiderare. Si spera che Dolby Vision per i giochi offra un nuovo standard di HDR con un processo di installazione infallibile per un'esperienza davvero di nuova generazione.

Non hai un televisore Dolby Vision e stai cercando di aggiornarlo? Consulta la nostra guida all'acquisto di una TV per i giochi.

RELAZIONATO: Come acquistare una TV per il gioco nel 2020