Che cos’è Google Workspace e sostituisce completamente G Suite?

366

Per oltre un decennio, G Suite è stata la raccolta di Google di strumenti di produttività professionali. Con l’evoluzione del modo in cui le persone lavorano, anche G Suite. Per indicare questa trasformazione, Google ha rinominato il servizio come “Google Workspace”. Diamo un’occhiata.

Cos’era G Suite?

Prima di parlare di Google Workspace, diamo un’occhiata a G Suite. Il servizio è iniziato nel 2006 come un modo per le organizzazioni di utilizzare i servizi di Google sui propri domini per un abbonamento mensile.

Anziché mantenere il proprio spazio di archiviazione di rete, il server di posta elettronica e altri vari strumenti, G Suite ha consentito alle organizzazioni di utilizzare la suite di strumenti di collaborazione e produttività basata sulla cloud di Google come back-end della loro attività.

RELAZIONATO: Che cos’è G Suite, comunque?

Il set originale di strumenti includeva Gmail, Google Talk, Google Calendar e Google Page Creator. Nel tempo, si è espanso fino a includere Google Documenti, Fogli, Presentazioni, Moduli, Google Drive, Google Chat e Meet.

Tutti questi strumenti sono disponibili gratuitamente per i consumatori, ma mancano di alcune funzionalità. I clienti di G Suite ottengono indirizzi email di dominio personalizzati (@ gmail.com vs @ howtogeek.com), spazio di archiviazione su cloud, strumenti di amministrazione, assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e altro ancora.

Che cos’è Google Workspace?

Google Workspace continua l’evoluzione di G Suite. In effetti, non è nemmeno il primo cambio di nome. Il servizio era originariamente chiamato “Google Apps per il tuo dominio”. Successivamente, è stato ribattezzato semplicemente “Google Apps”, prima di essere rinominato “G Suite” nel 2016.

Google ha parlato di come il nome “G Suite” avesse la connotazione di un ambiente di lavoro molto tradizionale. Man mano che il concetto di spazio di lavoro è cambiato, si è sentito il nome necessario per richiamare quel cambiamento.

In sostanza, Google Workspace è lo stesso servizio di G Suite. È il culmine di numerose modifiche apportate da Google nel corso del 2020. Gli strumenti separati hanno un’integrazione più profonda tra loro. Piuttosto che passare da Gmail, Documenti, Meet e così via, tutto è disponibile in un unico punto centrale.

Google Workspace è gratuito?

Google Workspace non è un servizio gratuito, sebbene tutti gli strumenti disponibili in Workspace abbiano versioni consumer gratuite. Esistono diversi livelli di prezzo per soddisfare le esigenze della tua organizzazione. Al momento della scrittura, il prezzo si suddivide come segue:

Come minimo, tutti nello spazio di lavoro ricevono un indirizzo e-mail aziendale personalizzato e sicuro, riunioni video, archiviazione cloud e supporto. Da lì, dipende dalla dimensione della tua organizzazione e dalle funzionalità avanzate che desideri.

Il punto forte qui è che Google Workspace è la naturale evoluzione di G Suite. Offre lo stesso set di strumenti e funzionalità premium a un prezzo, con alcune aggiunte in cima. Se hai utilizzato G Suite in passato, Workspace offre la stessa esperienza.