Come TerminusDB sta commercializzando il suo database grafico open source

0
8

Unisciti a Transform 2021 per i temi più importanti nell'intelligenza artificiale e nei dati aziendali. Per saperne di più.

I grafici della conoscenza svolgono un ruolo fondamentale in molte applicazioni moderne, consentendo alle aziende di estrarre nuove informazioni aggregando e analizzando le connessioni tra grandi volumi di dati interni. Servizi di streaming musicale, motori di ricerca, software di rilevamento delle frodi e altro ancora possono essere allineati attraverso il loro utilizzo di grafici della conoscenza per ricavare informazioni dai big data.

Mentre i database standard possono solitamente trovare connessioni tra dati strettamente correlati, i database a grafo sono progettati per unire i punti tra pezzi di dati che non sono così ovviamente correlati. È uno dei motivi per cui Alexa può rispondere alle tue miriadi di domande e Facebook è così bravo a dare consigli agli amici.

In questo contesto, la startup irlandese TerminusDB ha raccolto 3,6 milioni di euro (4,3 milioni di dollari) in un round iniziale di finanziamenti per costruire quella che chiama una "infrastruttura di collaborazione della conoscenza" per Internet, combinando un database grafico open source e un archivio di documenti con una pubblicità, hub di collaborazione basato su cloud creato per TerminusDB. Come ha affermato Luke Feeney, responsabile commerciale e operativo dell'azienda, il rapporto tra TerminusDB e TerminusHub è analogo a quello di Git e GitHub. "Uno è lo strumento di base, l'altro è l'hub di collaborazione", ha detto a VentureBeat.

Inoltre, TerminusDB è anche un membro fondatore dell'AI Infrastructure Alliance, annunciata di recente, che si concentra sulla promozione di standard aperti e interoperabilità per le applicazioni AI e ML nell'azienda.

Sapere è potere

Il database grafico open source di base, che si chiama TerminusDB, può essere scaricato e utilizzato da chiunque per qualsiasi scopo desideri sui propri server. Il componente commerciale, noto come TerminusHub, viene fornito con vari piani tariffari (incluso un livello gratuito di base con restrizioni) e una serie di funzionalità aggiuntive per la condivisione e la creazione di database, incluso il supporto per il controllo completo delle versioni che consente agli sviluppatori di ripristinare gli aggiornamenti. La startup ha detto che utilizzerà i fondi per lanciare TerminusDB Live, che è una versione basata su cloud di TerminusDB "che consentirà alle persone di iniziare senza dover avviare i propri server", ha aggiunto Feeney.

Sopra: TerminusHub

Il mercato dei database grafici è stato fissato a $ 1 miliardo nel 2019, una cifra che si prevede aumenterà di tre volte entro il 2024. I principali attori nello spazio commerciale includono Oracle, Microsoft, AWS e IBM, anche se forse i confronti più ovvi in ​​termini di TerminusDB sarebbe qualcosa come Dgraph o Neo4j, che offrono anche database grafici open source supportati da società commerciali con lo stesso nome. Neo4j in particolare ha raccolto quasi $ 200 milioni di finanziamenti esterni, inclusa una tranche di $ 30 milioni solo pochi mesi fa.

Secondo Feeney, TerminusDB sta cercando di distinguersi per una serie di motivi, incluso il modo in cui combina l'immutabilità (essere in grado di rivisitare gli stati passati del database) con query veloci, schema forte e "facilità d'uso".

"Siamo davvero bravi a collaborare su schema e dati", ha detto Feeney. “Nessun altro può farlo in modo così flessibile su larga scala. Prendiamo tutti i flussi di lavoro Git / GitHub e li rendiamo applicabili ai dati. In questo modo puoi clonare il database di produzione, il ramo, l'unione, la derivazione, il controllo delle versioni e il viaggio nel tempo: tutto il controllo di revisione simile a Git per database di grandi dimensioni ".

Uscito dal Trinity College di Dublino nel 2017, TerminusDB afferma di avere un numero di clienti, sebbene non fosse libero di rivelare alcun nome. Feeney condivideva alcuni nomi noti che già utilizzavano il TerminusDB open source, tra cui ING Bank, Lockheed Martin, BN Bank e l'Università di Oxford.

Decentrato

In termini di come TerminusDB vede la sua piattaforma utilizzata, Feeney ha affermato di voler consentire alle aziende di "fornire la proprietà dei dati ai proprietari dei dati di dominio", il che significa che i team di marketing sarebbero proprietari dei loro dati, così come le vendite, che sarebbero quindi responsabili della fornitura dei dati come prodotti.

"TerminusDB è ancora installato su un server o cloud, come gli altri, ma ogni istanza all'interno di un'organizzazione è un nodo decentralizzato che viene riunito in TerminusHub", ha affermato. "Ho un prodotto di dati sul mio telecomando distribuito, apporto una modifica e trasferisco quella modifica al TerminusHub centrale, che è quindi disponibile per altri team da clonare e utilizzare per le loro analisi."

Inoltre, poiché il mondo è passato al lavoro remoto, TerminusDB faciliterebbe la comunicazione tra i dati distribuiti in più posizioni.

"Stiamo sfidando il presupposto che le organizzazioni debbano centralizzare i grandi dati analitici per utilizzarli in modo efficace", ha spiegato Feeney. "In un mondo remoto, soluzioni decentralizzate come TerminusDB prospereranno."

Questo è il caso d'uso aziendale previsto da TerminusDB. Per gli sviluppatori e le aziende che adottano TerminusDB open source, Feeney pensa che la società si imporrà come backend per innumerevoli applicazioni ad alta intensità di dati.

"Vediamo persone che creano app per prendere appunti, strumenti sperimentali con versione per bio-farmaceutica, applicazioni di registrazione musicale, condutture di linguaggio naturale, software di gestione della conoscenza per istituzioni culturali", ha detto. "È un gruppo molto diversificato, ma direi che le caratteristiche distintive sono dati complessi e [a] pipeline di machine learning ".

VentureBeat

La missione di VentureBeat è quella di essere una piazza cittadina digitale per i responsabili delle decisioni tecniche per acquisire conoscenze sulla tecnologia trasformativa e sulle transazioni.

Il nostro sito fornisce informazioni essenziali sulle tecnologie dei dati e sulle strategie per guidarti mentre guidi le tue organizzazioni. Ti invitiamo a diventare un membro della nostra community, per accedere a:

  • informazioni aggiornate sugli argomenti di tuo interesse
  • le nostre newsletter
  • contenuti gated leader di pensiero e accesso scontato ai nostri eventi pregiati, come Trasforma il 2021: Per saperne di più
  • funzionalità di rete e altro ancora

Diventare socio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui