Come vedere quali app possono accedere alla tua posizione su Android

0
46

Non è un segreto che le app per smartphone abbiano la capacità di accedere a molte autorizzazioni, se glielo permetti. È importante assicurarsi che le app non stiano abusando delle autorizzazioni per proteggere la tua privacy. Android rende facile vedere quali app possono accedere alla tua posizione.

Le app Android devono chiedere l'autorizzazione per accedere alla tua posizione. A partire da Android 11, puoi persino concedere alle app l'accesso una tantum alla tua posizione. Ciò significa che non devi preoccuparti che le app acquisiscano la tua posizione dopo aver lasciato l'app.

RELAZIONATO: Le migliori nuove funzionalità di Android 11, disponibili ora

Indipendentemente da quanto bene puoi monitorare le autorizzazioni, è una buona idea controllare di tanto in tanto quali app possono accedere alla tua posizione. È facile.

Innanzitutto, apri il menu Impostazioni sul tuo telefono o tablet Android scorrendo verso il basso dalla parte superiore dello schermo (una o due volte a seconda del produttore del dispositivo) per aprire l'area notifiche, quindi tocca l'icona a forma di ingranaggio.

Successivamente, vai alla sezione "Privacy".

Seleziona "Gestore autorizzazioni".

Il Gestore autorizzazioni elenca tutte le diverse autorizzazioni a cui le app possono accedere. C'è di tutto, dai sensori del corpo ai registri delle chiamate qui. Quello che vogliamo è "Location".

Questa schermata potrebbe avere un aspetto leggermente diverso a seconda della versione di Android in uso e della skin del produttore. In alto, vedrai le app che possono accedere alla tua posizione "Sempre". Sotto è "Solo durante l'uso" e, infine, vedrai le app a cui hai negato l'accesso.

Per modificare l'autorizzazione alla posizione per un'app, selezionala semplicemente dall'elenco.

Ora puoi modificare le tue preferenze di autorizzazione.

Questo è tutto! Questo è un modo pratico per modificare facilmente le autorizzazioni per un gruppo di app contemporaneamente. È una bella posizione centralizzata per un controllo delle autorizzazioni.