Con il nuovo MacBook Pro da 13 pollici, Apple saluta la tastiera a farfalla

82
  • Il MacBook Pro da 13 pollici del 2020

  • Lo schermo è praticamente lo stesso di quello vecchio.

  • La tastiera non lo è, però. Questa è la Magic Keyboard del MacBook Pro da 13 pollici.

  • Ha ancora una Touch Bar.

  • Gli acquisti Apple Pay vengono autenticati su un pulsante separato fisicamente dalla Touch Bar.

  • In questa immagine di marketing per il MacBook Pro, è sincronizzato con un iPad Pro per il lavoro con doppio display e supporto per Apple Pencil.

Il design della tastiera a farfalla, spesso criticato, fa ora parte del passato di Apple. Con il MacBook Pro appena aggiornato di oggi, che migliora anche le prestazioni e aumenta lo spazio di archiviazione, Apple ha rimosso una volta per tutte la tastiera a farfalla spesso criticata dalla sua gamma.

Il nuovo MacBook Pro da 13 pollici può essere spedito equipaggiato con processori Intel di decima generazione. Ha opzioni Core i5 a 1,4 GHz e 2,0 GHz e con opzioni Core i7 a 1,7 GHz e 2,3 GHz, tutte quad-core. I nuovi chipset Intel sono dotati di grafica Iris aggiornata, che secondo Apple potrebbe offrire prestazioni fino all’80% più veloci rispetto ai loro predecessori.

Alcune delle varie configurazioni del laptop hanno anche una memoria più veloce: 3733 MHz. Gli acquirenti possono scegliere le opzioni da 8 GB, 16 GB o 32 GB al momento dell’acquisto.

Apple ha anche raddoppiato le opzioni di archiviazione senza aumentare il prezzo, cosa che ha fatto ultimamente in molti dei suoi prodotti. La configurazione di archiviazione entry-level per il MacBook Pro da 13 pollici è ora da 256 GB, con opzioni fino a 1 TB.

Annuncio

Oltre a queste modifiche (e alla sostituzione della tastiera a farfalla con la Magic Keyboard con interruttore a forbice), è esattamente lo stesso MacBook Pro da 13 pollici di prima. Lo schermo ha le stesse dimensioni, con la stessa risoluzione, nonostante le voci secondo cui il modello da 13 pollici salirebbe fino a 14 pollici. Apple ha recentemente sostituito il suo MacBook Pro da 15 pollici con una versione da 16 pollici con cornici più piccole. Non così qui.

È il cambio di tastiera che è più notevole. Il design a farfalla che ha permeato la gamma di MacBook negli ultimi anni è stato controverso; ad alcuni utenti è piaciuta l’esperienza di digitazione, altri la odiavano. Ma più criticamente, sembrava soggetto a guasti hardware.

Dopo le denunce di ripetuti guasti, Apple ha lanciato un programma di riparazione per sostituire gratuitamente le tastiere attraverso officine di riparazione autorizzate e Apple Store. Ha anche rilasciato alcune piccole revisioni, ognuna apparentemente intesa a migliorare l’affidabilità.

Ma dopo diversi anni di tentativi di far funzionare il design della farfalla, Apple è tornata alla realtà portando la Magic Keyboard con interruttore a forbice nell’intera gamma. Il MacBook Pro da 13 pollici è stato l’ultimo laptop Apple venduto nuovo con una tastiera a farfalla. Ora, nessun MacBook nella scaletta ce l’ha.

L’esperienza di digitazione della nuova Magic Keyboard è molto simile a quella dei MacBook pre-farfalla. Come le tastiere a farfalla, però, ha ancora una Touch Bar, ma ha un tasto di escape fisico.

Il MacBook Pro da 13 pollici è ora disponibile per l’ordine e arriverà nei negozi Apple e altri rivenditori (quelli aperti, comunque) entro la fine della settimana. Le date di spedizione per gli ordini online vanno attualmente dal 7 maggio al 28 maggio, a seconda della configurazione.

Immagine dell’elenco di Apple