Evento "Time Flies" di Apple del 15 settembre: cosa aspettarsi

0
4

Ingrandisci / Questa è una tromba delle scale allo Steve Jobs Theatre del campus Apple di Cupertino, dove l'azienda ora ospita molte delle sue presentazioni di prodotto.

Samuel Axon

Ogni settembre, Apple svela la sua nuova gamma di dispositivi iPhone e Apple Watch in un evento dal vivo con la presenza di stampa, influencer e figure del settore, o no? Quest'anno non ne siamo sicuri.

La scorsa settimana, il gigante della tecnologia della California settentrionale ha lanciato inviti a un video streaming dallo Steve Jobs Theatre (la location nel nuovo campus dell'azienda dove normalmente ospita le persone di persona) per annunciare alcuni nuovi prodotti. Lo slogan era "Time Flies" – e ne parleremo tra un attimo – ma il tempo sicuramente non sta volando per la maggior parte degli spettatori, mentre entriamo nel nono mese della pandemia di COVID-19.

E a causa dell'effetto di quella pandemia sulle operazioni di Apple, ci sono state alcune segnalazioni sparse secondo cui la società potrebbe non riuscire a spedire i suoi nuovi iPhone nella finestra di settembre che di solito prende di mira, anche se ci sono altre voci contrastanti che indicano che sì, gli iPhone sono davvero in arrivo questo mese.

Inoltre, ci sono numerosi altri prodotti che Apple potrebbe annunciare questo mese o in occasione di un evento a ottobre o novembre. L'unico che l'azienda ha confermato in precedenza è una sorta di Apple Silicon Mac, il primo Mac commercializzato ad abbandonare le CPU Intel a favore del design di Apple. Oltre a ciò, ci sono molte possibilità.

Consideriamone alcuni.

iPhone 12 e iPhone 12 Pro

Come notato sopra, Apple di solito annuncia nuovi iPhone a un evento a settembre in questo periodo, ma ci sono state alcune speculazioni che non lo farà. Non sappiamo in un modo o nell'altro, ma probabilmente sappiamo un po' di come appariranno quegli iPhone quando verranno annunciati.

Annuncio

Ciò è dovuto a una serie di rapporti e fughe di notizie negli ultimi mesi, non solo fughe di notizie sulla linea di fornitura o speculazioni degli analisti, che sono spesso fuorvianti, ma da pubblicazioni giornalistiche solitamente credibili con fonti che affermano di avere familiarità con i piani di Apple, tra le altre cose . Questi rapporti non sono una cosa sicura, ma generalmente provengono da fonti che hanno chiamato accuratamente i dettagli dei prodotti Apple in passato, come Mark Gurman e Debby Wu di Bloomberg.

Secondo tali fonti e rapporti, Apple annuncerà quattro iPhone: due successori di iPhone 11 in due diverse dimensioni e un successore ciascuno di iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max. Tutti i segnali indicano un'importante riprogettazione su tutta la linea, la prima da quando è stato introdotto l'iPhone X nel 2017, che includerebbe, tra le altre cose, bordi metallici appiattiti simili a quelli dei recenti modelli di iPad Pro o dell'iPhone 4 e 5.

Questi telefoni saranno disponibili in tre diverse dimensioni. Il più grande dei successori di iPhone 11 e il più piccolo dei successori di iPhone 11 Pro avrebbe uno schermo da 6,1 pollici, mentre il più piccolo successore di iPhone 11 avrebbe uno schermo da 5,4 pollici, l'iPhone più piccolo dall'iPhone 5S e dall'iPhone SE originale. Infine, un successore di iPhone 11 Pro Max avrebbe uno schermo molto grande da 6,7 ​​pollici.

I rapporti affermano che i due modelli più economici avranno bordi in alluminio, mentre i due più costosi saranno dotati di acciaio inossidabile.

Sotto: l'iPhone 11 Pro Max dell'anno scorso. I nuovi iPhone avranno probabilmente un aspetto molto diverso.

  • L'iPhone 11 Pro Max.

    Samuel Axon

  • Ecco il davanti.

    Samuel Axon

  • E il retro, con quella nuova finitura opaca e la configurazione prominente della fotocamera.

    Samuel Axon

  • Ancora fulmine.

    Samuel Axon

  • Il lato dei controlli del volume.

    Samuel Axon

  • Il lato del vassoio della SIM.

    Samuel Axon

  • Il top senza caratteristiche.

    Samuel Axon

  • I tre obiettivi della fotocamera.

    Samuel Axon

Tutti e quattro i telefoni saranno dotati di modem 5G, un investimento in longevità, forse, poiché le reti 5G non sono ancora molto robuste. Avrebbero anche il chipset A14, l'ultimo system-on-a-chip di Apple che sarà presumibilmente più veloce del già scattante A13 che si trova nella famiglia iPhone 11 e 11 Pro.

Annuncio

Infine, alcuni (ma forse non tutti) gli iPhone vedrebbero un sensore del tempo di volo aggiunto ai loro array di fotocamere posteriori, qualcosa di simile a quello che abbiamo visto nell'iPad Pro più recente, per facilitare le app di realtà aumentata e le nuove funzionalità della fotocamera .

Non sappiamo cosa aspettarci in termini di prezzi per i nuovi iPhone e, come scritto sopra: è possibile che arrivino più avanti nel corso dell'anno. Fonti normalmente affidabili sono in conflitto sul fatto che siano previste per questo mese o meno.

Quel sensore potrebbe essere l'impulso per lo slogan "Time Flies" di Apple per l'evento. O in alternativa, lo stesso tipo di sensore potrebbe arrivare all'iPad Air, di cui parleremo tra poco. (O lo slogan potrebbe essere solo un gioco su Apple Watch.)

Apple Watch Serie 6

Sappiamo un po' meno del prossimo Apple Watch, o forse c'è solo meno da sapere, e non sarà un anno così grande per l'orologio come probabilmente lo sarà per l'iPhone. Si prevede che Apple continuerà a offrire due diverse dimensioni e il nuovo Watch presenterà interni più veloci (soprattutto per le velocità wireless) e il monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue, una nuova funzione di monitoraggio della salute.

Sotto: l'Apple Watch Series 5, l'orologio dell'anno scorso. Non ci aspettiamo niente di troppo radicalmente diverso in termini di design quest'anno, ma non si sa mai.

  • L'Apple Watch Series 5.

    Valentina Palladino

  • California, uno dei nuovi quadranti di watchOS 6.

    Valentina Palladino

  • La serie Apple Watch 5.

  • I cambiamenti esterni nell'hardware sono quasi inesistenti.

    Valentina Palladino

  • La nuova app Compass utilizza il nuovo magnetometro per mostrare la tua direzione e si integra con Maps per aiutarti a spostarti.

    Valentina Palladino

  • Il nuovo app store sull'orologio ti consente di scaricare app direttamente dall'orologio.

    Valentina Palladino

  • Gli sviluppatori possono ora creare anche app watchOS indipendenti, eliminando la necessità di app iOS complementari.

    Valentina Palladino

  • Indossare la Serie 5 sembrerà quasi identico a indossare la Serie 4.

    Valentina Palladino

  • Ma il display sempre attivo rende l'Apple Watch un orologio tradizionale molto migliore di quanto non fosse prima.

    Valentina Palladino

Inoltre, Apple potrebbe introdurre un nuovo modello più economico di Apple Watch destinato a competere con dispositivi per il fitness a basso costo come alcuni di quelli di Fitbit. Tuttavia, non sappiamo quali compromessi potrebbero essere fatti per ottenere questo risultato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui