Google afferma di essere "impegnato" con Nest Secure ma non fornirà nuove funzionalità

0
7
  • Ecco come appare un Nest Secure. Quello è un hub / tastiera in alto, con un sensore di presenza portachiavi e due pezzi di un sensore "Nest Detect".

  • Nest Detect è un sensore di movimento combinato e un monitor porta.

    Google

  • Puoi premere un pulsante su Nest Detect per utilizzare una porta senza attivare l'allarme.

    Google

  • Il Nest Tag ti consente di toccare per disarmare.

Nessuno è abbastanza sicuro di cosa fare dei piani di sicurezza domestica di Google ultimamente. La società ha recentemente interrotto Nest Secure, il suo sistema di sicurezza domestica da $ 500, quindi, da un lato, è fuori dal mercato della sicurezza domestica. D'altra parte, Google ha anche recentemente firmato un accordo da $ 450 milioni con la società di monitoraggio domestico ADT, che vedrà "combinare l'hardware ei servizi pluripremiati di Nest, alimentati dalla tecnologia di apprendimento automatico di Google, con l'installazione, il servizio e il monitoraggio professionale di ADT. " Con la sospensione della produzione di Nest Secure, questo significa che Google sta riavviando il suo hardware di sicurezza in qualcosa che va di pari passo con ADT? La linea di prodotti Nest Secure è morta? Per quanto tempo sarà supportato l'attuale Nest Secure?

Circa una settimana dopo che è stata diffusa la notizia che Nest Secure è stato interrotto, Google ha iniziato a comunicare ai proprietari di Nest Secure in un post sul forum, una pagina della guida e un'email su cosa sta succedendo. Indipendentemente da ciò, non ha ancora fornito un'immagine molto chiara del futuro.

Il messaggio più concreto di tutta questa comunicazione è che gli utenti Nest Secure esistenti avranno presto almeno un'altra possibilità di fare scorta di hardware. Il Nest Secure funziona avendo un hub / tastiera (il Nest Guard) che monitora la tua casa tramite sensori su porte e finestre (i sensori Nest Detect) e gli utenti possono autorizzarsi con il codice o toccando un tag NFC (il Nest Tag) contro l'hub. L'improvvisa interruzione delle vendite di hardware è stata una vera delusione per chiunque avesse già investito nel sistema e forse volesse monitorare un'altra porta o finestra in futuro, o qualcuno che era preoccupato per la rottura di un sensore.

Annuncio pubblicitario

Google ha ascoltato queste richieste di più hardware. "Sappiamo che alcuni di voi vorrebbero acquistare altri prodotti Nest Secure e il nostro team sta lavorando diligentemente per avere più sensori Nest Detect disponibili per la vendita a metà dicembre", ha scritto la società. L'hub principale "Nest Guard" è ancora morto, quindi non ci saranno nuovi clienti Nest Secure. Per gli utenti esistenti che vogliono correre sulle montagne russe di Nest Secure, questa potrebbe essere la tua ultima possibilità di acquistare altro hardware.

Monitoraggio della porta della morte

Non è ancora chiaro se investire di più nell'ecosistema Nest Secure sia una buona idea. Ecco la dichiarazione di Google sul futuro dell'assistenza Nest Secure, dalla pagina della guida:

Ci impegniamo a offrire ai nostri utenti le stesse funzionalità e il supporto software che hanno sempre avuto con Nest Secure, comprese le integrazioni tra prodotti esistenti all'interno dell'ecosistema Nest. Continueremo inoltre a fornire aggiornamenti critici per la sicurezza e correzioni software. I proprietari di Nest Secure non dovrebbero notare alcuna differenza con il loro servizio.

Google è "impegnata" con Nest Secure, ma nota che non dice mai per quanto tempo sarà "impegnata". Per quanto tempo sarà supportato Nest Secure, nessuno sa ancora. Altri prodotti Google come i telefoni Pixel e i Chromebook hanno date pubbliche di fine vita e, sebbene queste scadenze possano essere estese, avere una data minima fissa rende molto più facile investire in un prodotto.

Sicuramente sembra che il supporto software di Nest Secure sia agli sgoccioli e questo probabilmente significa che non ci sarà un successore diretto del prodotto. Tieni presente che Google "continuerà a fornire aggiornamenti critici per la sicurezza e correzioni software" ma non "nuove funzionalità". Un prodotto fuori produzione non è un grosso problema se è in arrivo un sequel diretto, ma la mancanza di nuove funzionalità suggerisce che la linea Nest Secure è davvero morta. Google praticamente sempre esegue il backport delle funzionalità del software da un nuovo prodotto al vecchio prodotto, poiché mantenere tutto sulla stessa base di codice è un modo semplice per ridurre al minimo i costi di supporto del software. La mancanza di nuove funzionalità per il Nest Secure suggerisce che non c'è "Nest Secure 2" in lavorazione che manterrà la compatibilità con il vecchio sistema.

Indipendentemente dalle vaghe dichiarazioni di Google, senza alcun prodotto hardware sul mercato e quindi senza nuovi clienti, il futuro del supporto per Nest Secure può essere solo un conto alla rovescia. Una data minima pubblica per il supporto (anche una che viene estesa) sembra il minimo che Google possa fare per i clienti che hanno investito centinaia di dollari nel suo hardware. Non sappiamo ancora per quanto tempo funzionerà Nest Secure.