Google I/O 2020 si terrà dal 12 al 14 maggio allo Shoreline Amphitheatre

59

The Shoreline Amphitheatre, la sede di Google I/O. È proprio nel cortile di Google.

Le date sono fissate per Google I/O 2020: il più grande spettacolo dell’anno di Google si terrà dal 12 al 14 maggio. Come di consueto, lo spettacolo è allo Shoreline Amphitheatre, un luogo all’aperto situato proprio accanto al quartier generale di Google a Mountain View. Google ha annunciato la data attraverso un criptico gioco spaziale guidato da riga di comando su events.google.com/io/mission/. C’è anche questo tweet:

Cosmo allineato. Torneremo allo Shoreline Amphitheatre di Mountain View per il #GoogleIO di quest’anno dal 12 al 14 maggio! pic.twitter.com/3bZqriaoi1

— Sundar Pichai (@sundarpichai) 24 gennaio 2020

Il Google I/O dello scorso anno è stato uno degli eventi più movimentati della memoria recente, in quanto ha visto il ritorno del lancio dell’hardware di Google. Google ha iniziato a prendere di mira il mercato degli smartphone di fascia media presentando il più economico Pixel 3a allo show e ha lanciato uno smart display più grande, il Google Nest Hub Max. Android ha visto il rilascio di Android (10) Q Beta 3, un sistema di navigazione gestuale rinnovato e la divulgazione del sistema di aggiornamento “Project Mainline”. Oltre a Nest Hub, ci sono stati anche grandi sconvolgimenti nel modo in cui Nest opera. Nest ha smesso di essere un’azienda autonoma e si è fusa con Google nel febbraio 2018, ma al Google I/O 2019 abbiamo iniziato a vedere la realtà di questo cambiamento: Nest è diventato un sottomarchio di Google e la casa intelligente “Works with Nest” la piattaforma ha una data di chiusura.

Per il 2020, ci sono buone probabilità che vedremo il lancio di Pixel 4a, che ha già colpito le voci. Il telefono sembra eliminare la maggior parte delle stranezze del Pixel 4 a favore di una cornice sottile. Sarebbe uno smartphone senza fronzoli con un display perforato anteriore, un jack per cuffie e un lettore di impronte digitali posteriore. Se Google si attiene al tipico programma Android, dovremmo vedere la prossima versione beta, Android 11 R, debuttare a marzo, con una seconda beta ad aprile e una terza beta in tempo per l’I/O. Potresti pensare che una terza versione beta sarebbe tranquilla, ma l’anno scorso Google ha nascosto molte funzionalità da mostrare sul grande palco dell’I/O.

Annuncio pubblicitario

Se tutto va come di consueto, i biglietti dovrebbero essere in vendita (tramite lotteria, per $ 1.000 +) a febbraio. Se vai, porta un po’ di crema solare.