Google Maps ottiene “mappa più dettagliata e colorata”

160
  • Il nuovo Google Maps estrae i dati a colori dalle immagini satellitari, quindi ora puoi vedere cose come il Monte Rainier.

    Google/Ron Amadeo

  • L’Islanda ora è molto più verde.

    Google/Ron Amadeo

  • Ora puoi individuare il mix di spiagge e vegetazione della Croazia.

    Google/Ron Amadeo

  • Non sono sicuro di come quadrare queste due immagini successive. Ecco l’Arizona, che è marrone, quindi la mappa diventa marrone. Freddo.

    Google/Ron Amadeo

  • Anche questa mappa con il Marocco e il deserto del Sahara è marrone e deserta, ma qui la mappa è… grigia? eh?

    Google/Ron Amadeo

Non essere troppo sorpreso se Google Maps inizia improvvisamente a sembrare diverso presto. Google ha annunciato una rielaborazione per il set di riquadri della mappa normale di Google Maps che ora estrarrà i dati a colori dalle immagini satellitari. Google ha pubblicato alcuni scatti di confronto prima e dopo, che abbiamo allineato con le immagini satellitari di origine nella galleria sopra.

La società sta anche modificando la tavolozza dei colori per una mappa più vibrante: i blu dell’oceano sono più blu, i verdi delle foreste sono più verdi e la mappa ora mostra persino le cime delle montagne innevate in bianco e la terra arida in marrone. Il mondo è un posto grande, quindi, ovviamente, tutto questo sta accadendo algoritmicamente. Google spiega:

Google Maps ha immagini satellitari ad alta definizione per oltre il 98% della popolazione mondiale. Con una nuova tecnica algoritmica di mappatura dei colori, siamo in grado di prendere queste immagini e tradurle in una mappa ancora più completa e vibrante di un’area su scala globale.

Come funziona esattamente questa tecnica di mappatura dei colori? Innanzitutto, utilizziamo la visione artificiale per identificare le caratteristiche naturali dalle nostre immagini satellitari, osservando specificamente le regioni aride, ghiacciate, boscose e montuose. Quindi analizziamo queste caratteristiche e assegniamo loro una gamma di colori sul modello di colore HSV. Ad esempio, una foresta densamente coperta può essere classificata come verde scuro, mentre un’area di arbusti a chiazze potrebbe apparire come una tonalità di verde più chiara.

In precedenza, la mappa di base era sempre e solo grigia (terra normale), verde (vegetazione e parchi) o blu (acqua). La grande aggiunta è la colorazione di sporco e neve. Non è esattamente chiaro cosa sta succedendo con il normale colore di fondo. L’Arizona ora è molto marrone, il che ha senso poiché Google afferma che ora “riflette accuratamente il suo paesaggio desertico”. Ma un’altra diapositiva mostra il Marocco e un pezzo del deserto del Sahara, ma questo è… ancora grigio? Sembra che ci siano ancora alcuni bug da risolvere.

Annuncio

Google afferma che la nuova combinazione di colori verrà lanciata a partire da questa settimana.