I nuovi chip Snapdragon di Qualcomm accelereranno i telefoni Android

88

Qualcomm

Molti dei migliori telefoni e tablet Android utilizzano un System-on-a-Chip (SoC) di Qualcomm e ora l’azienda ha rivelato il suo chip mobile più veloce di sempre: lo Snapdragon 8+ Gen 1. C’è anche un nuovo chip Snapdragon 7, destinato ai telefoni di fascia medio-alta.

Qualcomm ha rivelato lo Snapdragon 8 Gen 1 a dicembre 2021, che ora viene utilizzato nella maggior parte dei telefoni e tablet Android di fascia alta rilasciati quest’anno (incluse le serie Galaxy S22, OnePlus 10 Pro e Galaxy Tab S8). Il nuovo Snapdragon 8+ Gen 1 è un aggiornamento di metà ciclo, con grafica e prestazioni leggermente migliorate che ci tratteranno fino allo Snapdragon 8 Gen 2 del prossimo anno.

Qualcomm afferma che il nuovo chip ha una GPU Adreno aggiornata, con una grafica “fino al” 10% più veloce e una riduzione del 30% del consumo energetico, rispetto allo Snapdragon 8 Gen 1, quindi i giochi mobili (o qualsiasi altra cosa grafica pesante) funzioneranno un po ‘meglio. Secondo quanto riferito, i core della CPU Kyro hanno “un’elaborazione fino al 10% più veloce” e un “miglioramento del 30% nell’efficienza energetica”. Ci sono molte misurazioni “fino a” lì, principalmente perché i chipset mobili sono progettati per ridurre la velocità di clock quando si eseguono attività meno intensive: non è necessaria tutta la potenza di un chip di punta per scorrere Instagram.

Gli sviluppatori XDA hanno ottenuto un telefono campione di ingegneria da Asus con il nuovo chip per eseguire alcuni benchmark e i risultati sono per lo più in linea con le affermazioni di Qualcomm. Le prestazioni più elevate possibili variano in base al dispositivo (alcuni telefoni e tablet hanno un migliore trasferimento di calore/raffreddamento rispetto ad altri), ma XDA ha riportato un aumento di circa il 10% delle prestazioni della CPU multi-core rispetto all’ottava generazione 1.

Questo non è l’unico chip rivelato da Qualcomm, poiché la società ha anche annunciato il Snapdragon 7 Gen 1. Questo è il prossimo passo verso il basso nella scala delle prestazioni rispetto alla Gen 8+ e Gen 8 e sostituisce lo Snapdragon 778G (che è stato utilizzato nel Motorola Edge 30, Samsung Galaxy A73 e altri telefoni). Qualcomm afferma di avere un rendering grafico “più del 20% più veloce” rispetto al 778G e un Image Signal Processor (ISP) aggiornato. Alcune funzionalità dei chip più costosi stanno arrivando per la prima volta sulla serie 7, come l’audio Qualcomm aptX Lossless, il Trust Management Engine e Android Ready SE. Quest’ultima funzionalità è particolarmente utile, poiché è il modo in cui Android memorizzerà gli ID governativi e le patenti di guida in futuro.

Lo Snapdragon 7 Gen 1 dovrebbe iniziare a comparire su telefoni e tablet nel secondo trimestre del 2022, da aziende come Honor e Xiaomi. Lo Snapdragon 8+ Gen 1 arriverà nel terzo trimestre del 2022 e sarà utilizzato nei telefoni di ASUS ROG, OnePlus, OPPO, Motorola, ZTE e altri.

Fonte: Qualcomm