I SoC degli auricolari wireless di Qualcomm promettono 13 ore di riproduzione

102

Qualcomm

Qualcomm sta introducendo una nuova serie di chip per auricolari Bluetooth veramente wireless. Forse non te ne sei reso conto, ma questi auricolari Bluetooth ora sono piccoli computer e, proprio come Qualcomm produce SoC per smartphone che finiscono nella maggior parte degli smartphone, produce anche “SoC audio Bluetooth” che finiscono in una serie di cuffie Bluetooth. Ci sono due chip nell’annuncio di Qualcomm, il QCC514x e il QCC304x, con la differenza che il SoC 514x è costruito per il riconoscimento vocale sempre attivo utilizzando gli assistenti di Google e Amazon. Potrai semplicemente gridare la parola sveglia e le cuffie si alzeranno.

Come ci si potrebbe aspettare, l’obiettivo è una migliore durata della batteria, con Qualcomm che promette 13 ore di riproduzione da una batteria da 65 mAh. La cancellazione attiva del rumore (ANC) è integrata in entrambi i SoC, quindi aspettati di vedere questa funzionalità di fascia alta arrivare a molte altre cuffie in futuro. C’è anche una modalità “Hybrid ANC”, che lascia entrare un po’ di suono dal mondo reale in modo da poter rimanere consapevole di ciò che ti circonda. Qualcomm ha anche una funzione chiamata “TrueWireless Mirroring”, che ti consente di utilizzare gli auricolari sinistro o destro in modalità mono e, anche se cambi le configurazioni, il suono continuerà senza interruzioni. Alcuni modelli precedenti avevano un auricolare “primario” che comunicava con il dispositivo di riproduzione e quindi trasmetteva l’audio all’auricolare secondario, ma ora sembra che entrambi gli auricolari parlino direttamente con il dispositivo di riproduzione.

Pubblicità Ingrandisci / Qualcomm ha molti clienti.

Qualcomm

Qualcomm ha fornito l’elenco di cui sopra di fornitori di cuffie che utilizzano i suoi chip di generazione precedente e molti dei grandi fornitori di cuffie sono presenti. Le grandi aziende scomparse sono Apple e Samsung, che costruiscono i propri chip per cuffie, e Sony, che utilizza una combinazione dei propri chip e di alcune parti di Mediatek.

Proprio come con gli smartphone, Qualcomm sa come costruire la fascia più bassa del mercato consentendo alle aziende più piccole di costruire i propri dispositivi con il suo hardware “intelligente” tagliabiscotti. Ciò consente alle aziende di cuffie di lavorare sulla parte delle cuffie delle cuffie, mentre tutta la connettività Bluetooth e altre intelligenze sono integrate nella piattaforma. Qualcomm ha anche progetti di riferimento “Smart Headset Platform” con cui le aziende possono iniziare.

I prodotti con i nuovi chip dovrebbero uscire entro la seconda metà di quest’anno.