Il lancio di macOS Big Sur sembra causare un rallentamento temporaneo anche nei Mac non Big Sur

0
7

Ingrandisci / Un'immagine promozionale per macOS Big Sur.

Gli utenti Mac oggi hanno iniziato a riscontrare problemi imprevisti che includevano app che richiedevano minuti per l'avvio, balbuzie e non reattività in macOS e altri problemi. I problemi sembravano iniziare vicino al momento in cui Apple ha iniziato a lanciare la nuova versione di macOS, Big Sur, ma ha interessato gli utenti di altre versioni di macOS, come Catalina e Mojave.

Altri servizi Apple hanno subito rallentamenti, interruzioni e comportamenti strani, inclusi Apple Pay, Messaggi e persino dispositivi Apple TV.

Non ci volle molto perché alcuni utenti Mac notassero che trustd, un processo macOS responsabile del controllo con i server Apple per confermare che un'app è stata autenticata, stava tentando di contattare un host chiamato ocsp.apple.com ma non riusciva ripetutamente. Ciò ha provocato rallentamenti a livello di sistema quando le app hanno tentato di avviarsi, tra le altre cose.

Gli utenti che hanno aperto la Console e hanno filtrato per trovare l'errore hanno riscontrato numerosi errori successivi relativi a trustd, come illustrato di seguito.

Ingrandisci / Gli errori che gli utenti hanno visto nella console mentre si verificavano i problemi.

Lee Hutchinson

Il nome host interessato (che in realtà è solo un puntatore a un intero gruppo di server sulla CDN di Apple) è responsabile della convalida di tutti i tipi di certificati crittografici relativi a Apple, inclusi i certificati utilizzati dall'autenticazione notarile dell'app. Introdotto per la prima volta in Mojave e reso obbligatorio in Catalina, l'autenticazione notarile è un processo automatizzato che Apple esegue sul software firmato dallo sviluppatore:

Annuncio pubblicitario

Il servizio notarile di Apple è un sistema automatizzato che esegue la scansione del software alla ricerca di contenuti dannosi, verifica la presenza di problemi di firma del codice e restituisce rapidamente i risultati. Se non ci sono problemi, il servizio notarile genera un ticket da allegare al software; il servizio notarile pubblica anche quel biglietto online dove Gatekeeper lo può trovare.

La parte "OCSP" del nome host si riferisce alla pinzatura del protocollo di stato del certificato in linea o semplicemente alla "pinzatura del certificato". Apple utilizza la pinzatura dei certificati per semplificare il processo di controllo della validità di milioni e milioni di certificati ogni giorno da milioni di dispositivi Apple.

Quando un dispositivo Apple non riesce a connettersi alla rete ma desideri comunque avviare un'app, la convalida dell'autenticazione notarile dovrebbe "fallire gradualmente", ovvero il tuo dispositivo Apple dovrebbe riconoscere che non sei online e consentire l'app da avviare comunque. Tuttavia, a causa della natura di ciò che è accaduto oggi, le chiamate al server sembravano semplicemente bloccarsi invece di fallire. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che il dispositivo di tutti potrebbe ancora eseguire una ricerca DNS su ocsp.apple.com senza problemi, portando i dispositivi a credere che se potessero fare una ricerca DNS, dovrebbero essere in grado di connettersi al servizio OCSP. Così hanno provato e sono scaduti.

La situazione è durata per diversi minuti e mentre alcune soluzioni temporanee circolavano su forum, chat room e Twitter, il comportamento del problema alla fine è stato risolto poiché Apple presumibilmente ha risolto il problema sottostante.

Apple aveva già annunciato che Big Sur sarebbe stato lanciato oggi ei problemi sono iniziati quasi esattamente in tempo con il lancio. Abbiamo contattato Apple per un commento e condivideremo qualsiasi dichiarazione se ne riceviamo una.