Il termostato Nest di Google riceve una riprogettazione e un sacco di nuove funzionalità

10
  • Il nuovo termostato Nest funziona con un'interfaccia ad anello sensibile al tocco.

  • Il termostato è disponibile in quattro diverse opzioni di colore.

Sono trascorsi circa cinque anni da quando è stato introdotto il termostato Nest di terza generazione e da allora sono successe molte cose, come l'acquisizione di Nest da parte di Google. Oggi segna la prima grande revisione del termostato Nest da quell'acquisizione e, come ci si potrebbe aspettare, l'integrazione di Google Home è una parte importante dell'aggiornamento.

Come con la maggior parte degli altri termostati intelligenti, il motivo principale di questo dispositivo è che potrebbe farti risparmiare denaro sulle utenze e rendere la tua casa più ecologica. Questo è possibile perché ti consente di fare cose come impostare temperature diverse per situazioni diverse, come quando sei a casa, quando sei fuori o quando dormi.

Ad esempio, il termostato Nest potrebbe risparmiare energia abbassando automaticamente la temperatura in casa quando non ci sei, per poi riportarla a un livello confortevole una volta tornato.

Annuncio pubblicitario

Questa volta, questa funzionalità è in parte alimentata sia dalla funzione Quick Schedule dell'app Google Home che dal Project Soli di Google simile a un radar (visto in precedenza nel Pixel 4) che può rilevare se una persona è fisicamente presente.

Usando Soli, il termostato può dire se sei presente e agire di conseguenza. Può anche utilizzare Soli per rilevare quando sei vicino e accendere il display per mostrarti informazioni come la temperatura attuale, quindi risparmiare energia spegnendo il display quando non vieni rilevato.

Video promozionale di Google per il termostato Nest.

Il termostato offrirà anche consigli sulle impostazioni che potrebbero rendere più efficiente la gestione della tua casa e monitorerà i problemi con il tuo sistema HVAC e ti avviserà con un avviso se rileva un problema che potrebbe richiedere l'assistenza di un tecnico.

Il nuovo termostato Nest è disponibile in quattro opzioni di colore (neve, carbone, sabbia e nebbia, come le chiama Google). Ha un nuovo design di profilo inferiore rispetto a quello del suo predecessore e utilizza una nuova interfaccia sensibile al tocco invece dell'interfaccia basata sulla rotazione nel dispositivo di terza generazione.

I preordini iniziano oggi e i termostati saranno "disponibili nelle prossime settimane", secondo il post sul blog di Google. Il dispositivo costa $ 129,99 negli Stati Uniti e $ 179,99 in Canada.

Immagine della scheda di Google