iOS 13.7 lanciato oggi con un nuovo sistema per combattere la pandemia

98
  • Notifiche di esposizione in iOS e Android.

  • Il flusso Express Notifiche di esposizione in iOS 13.7.

    Mela

  • Il flusso Express Notifiche di esposizione in Android.

    Mela

Oggi ha portato un aggiornamento a sorpresa per iOS 13: iOS 13.7 aggiunge le Notifiche di esposizione Express, la fase successiva della collaborazione tra Apple e Google per aiutare i governi locali, regionali e nazionali a monitorare l’esposizione al COVID-19 e isolare gli infetti. iOS 13.7 aggiunge alcune funzionalità minori aggiuntive ed è affiancato da iPadOS 13.7, che include principalmente correzioni di bug. Google lancerà la propria versione di Notifiche di esposizione Express su Android alla fine di questo mese.

Ad aprile, Apple e Google hanno annunciato un piano congiunto per lo sviluppo di un sistema che utilizzerebbe l’hardware Bluetooth negli iPhone e nei telefoni Android per aiutare nel tracciamento dei contatti durante la pandemia. “Exposure Notifications Express” è il soprannome per la seconda fase di questo lancio: la prima fase è iniziata con gli aggiornamenti software a maggio che includevano un’API per aiutare le autorità sanitarie pubbliche a sviluppare le proprie app a questo scopo. Ora, con questo aggiornamento, tali autorità possono ottenere i vantaggi del monitoraggio dell’esposizione ad alta tecnologia senza sviluppare le proprie app.

Nell’implementazione di Apple per iOS, agli utenti che si trovano negli stati partecipanti viene richiesto di accettare di ricevere notifiche se i dati di tracciamento dei contatti indicano che potrebbero essere stati esposti. L’utente viene quindi informato sui passi successivi da intraprendere, definiti dall’autorità sanitaria pubblica locale dell’utente. Le autorità sanitarie pubbliche definiscono quando e in quali circostanze vengono inviate le notifiche e quali indicazioni vengono fornite a coloro che potrebbero essere stati esposti.

Annuncio

Finora, il Maryland, il Nevada, la Virginia e il Distretto di Columbia stanno partecipando al sistema di Notifiche di esposizione Express, anche se più tardi potrebbero venire. Virginia, North Dakota, Wyoming, Alabama, Arizona e Nevada avevano già lanciato soluzioni di notifica dell’esposizione utilizzando l’API. Inoltre, 20 paesi hanno già lanciato app di monitoraggio dell’esposizione. Il nuovo approccio alle Notifiche di esposizione Express non ha alcun impatto sulle soluzioni esistenti, affermano Apple e Google.

Per quanto riguarda altre modifiche in iOS 13.7, le note di rilascio di Apple affermano che l’aggiornamento aggiunge nuovi adesivi Memoji e consente la condivisione delle cartelle di iCloud Drive per l’app File, nonché nuove correzioni di bug. Poiché gli iPad non sono inclusi nel sistema di notifica dell’esposizione, l’aggiornamento iPadOS 13.7 si concentra sulle correzioni di bug.

iOS 13.7 è probabilmente l’ultimo o il penultimo aggiornamento software per iPhone prima del lancio di iOS 14, che dovrebbe avvenire nelle prossime settimane.

Immagine dell’inserzione di Apple