La ISS evita la collisione (e il dover scambiare informazioni) con la spazzatura spaziale russa

86

Artsiom P/Shutterstock.com

Lunedì notte, la Stazione Spaziale Internazionale ha notato della spazzatura spaziale russa nel suo specchietto laterale, che era più vicino di quanto sembrava, e ha sparato con i suoi propulsori per evitare un incidente.

La collisione avrebbe potuto essere pericolosa, per non dire scomoda, considerando quanto tempo ci vuole per uscire da una stazione spaziale e scambiare informazioni sull’assicurazione.

“Questa sera, i propulsori Progress 81 della Stazione Spaziale Internazionale hanno sparato per 5 minuti e 5 secondi in una manovra predeterminata per evitare i detriti (PDAM) per fornire al complesso una misura extra di distanza dalla traccia prevista di un frammento di Cosmos 1408 russo detriti”, ha detto la NASA nel suo solito stile di dichiarazione totalmente facile da leggere.

Era un po’ una chiamata ravvicinata, ma una chiamata ravvicinata per gli standard spaziali (non come quando schivi per un pelo un carrello della spesa in un parcheggio). Il frammento di detriti sarebbe passato entro 3 miglia (5 chilometri) dalla stazione, quindi la stazione si è spostata in un’orbita più alta

La spazzatura spaziale non era il risultato di cosmonauti russi che portavano fuori la spazzatura o di qualche tizio a Mosca che metteva troppo liquido per accendini sul suo barbecue. Invece, è dovuto alla Russia che ha fatto esplodere un satellite Cosmos 1408 defunto in un test missilistico del 2021 che è stato pesantemente criticato.

Quell’esplosione creò all’epoca circa 1.500 detriti e i funzionari statunitensi condannarono il test missilistico anti-satellite, definendolo “un atto sconsiderato e pericoloso”. Ma lo dicono su molte cose.

La spazzatura spaziale sta diventando un po’ un problema, anche se non è probabile che presto la tua auto cadrà sulla strada. Ci sono pezzi grandi come satelliti non funzionanti e numerosi pezzi più piccoli come pezzi di satelliti esplosi. A volte si colpiscono anche a vicenda e creano ancora più pezzi di spazzatura spaziale, come quella scena della scopa in Fantasia.

In ogni caso, la Stazione Spaziale Internazionale ha evitato con successo questo frammento e probabilmente dovrà evitarne altri nel prossimo futuro fino a quando qualcuno non avrà spazzato via un po’.